Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/09/Jean-Louis-Trintignant.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Jean-Louis Trintignant annuncia il suo ritiro dal mondo della recitazione dalle pagine di Nice Matin

Jean-Louis Trintignant annuncia il suo ritiro dal mondo della recitazione dalle pagine di Nice Matin

Di Marlen Vazzoler

Jean-Louis-Trintignant

L’ottantaduenne attore francese Jean-Louis Trintignant, che l’anno scorso abbiamo visto nei panni del protagonista del film vincitore del premio Oscar e della Palma d’Oro, Amour diretto da Michael Haneke, ha annunciato tramite un’intervista, pubblicata questo lunedì sul Nice Matin, che ha deciso di ritirarsi. L’ultimo atto della sua carriera d’attore sarà una recita di poesie che si terrà la prossima settimana ad Antibe.

“Provo più piacere adesso a recitare, che quando avevo trent’anni. Ma sono molto vecchio e ho difficoltà a muovermi. Così, dopo questi due ultimi spettacoli, non farò più nulla. Niente più teatro, niente più cinema. Lascio spazio ai giovani”.

Un annuncio quello di Trintignant, fatto quasi in sordina. Nessuna conferenza stampa, niente televisione. Quasi una ventata d’aria fresca rispetto a quanto ci hanno abituato gli attori hollywoodiani. Dopo la morte della figlia Nadine Marquand, con cui aveva recitato nella commedia Janis et John (2003), Trintignant ha solamente collaborato con Enki Bilal, in un ruolo non accreditato in Immortal ad vitam (2004) e nel film di Haneke.

La carriera di Trintignant è costellata di ruoli in film importanti come Il sorpasso al fianco di Vittorio Gassman, in Un uomo una donna di Lelouch, Il conformista di Bertolucci, e naturalmente Z – L’orgia del potere con cui vinse il premio per il miglior attore a Cannes nel 1969. Come non dimenticare poi La donna della domenica, Il deserto dei tartari, l’ultimo film di Truffaut, Finalmente domenica e Tre colori: Film Rosso, dove ottenne una nomination ai César.
Il cinema mondiale perde sicuramente un grande interprete.

Fonte France 24

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

She-Hulk – Jennifer e Titania nelle nuove immagini 7 Luglio 2022 - 9:00

La protagonista Jennifer Walters e l'antagonista Titania in tribunale nelle nuove immagini di She-Hulk, dal 17 agosto su Disney+.

Bette Midler presa di mira per dei Tweet, accusata di transfobia e razzismo 6 Luglio 2022 - 23:17

Gli ultimi tweet di Bette Midler hanno causato una serie di polemiche, accusata di transfobia, razzismo e d'islamofobia.

Reservation Dogs: il trailer della stagione 2, dal 3 agosto su Hulu 6 Luglio 2022 - 21:15

La serie di Sterlin Harjo e Taika Waititi tornerà ad agosto su FX/Hulu. In attesa della data italiana, ecco il trailer di Reservation Dogs 2

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.