L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Channel 4 semina per le strade di Londra i cartelli virali di Agents of S.H.I.E.L.D.

Di Marlen Vazzoler

Agents-of-S.H.I.E.L.D.-londra-0

Per le strade di Londra sono comparsi dei ‘misteriosi cartelli’, usati da Channel 4 per promuovere lo show della ABC, Agents of S.H.I.E.L.D. Sul cartello viene riportato che il 24 settembre, il giorno della messa in onda del pilot, è stato avvistato un uomo incappucciato che è saltato dal quinto piano di un edificio, dopo aver salvato una persona.

“Se hai visto o sentito qualcosa per piacere chiama la Strategic Homeland Intervention Enforcement and Logistics Division (S.H.I.E.L.D.) 020 7346 6828 o va su www.level7shield.com


Bleeding Cool ha chiamato il numero, ecco la trascrizione del messaggio generato in automatico:

“Grazie per aver chiamato la Strategic Homeland Intervention Enforcement and Logistics Division. Tutti i nostri operatori sono attualmente impegnati a lavorare i casi che lo SHIELD non ha ancora classificato, lo strano e l’ignoto. Il caso per cui stai chiamando è stato chiuso, ma come parte della nuova iniziativa di trasparenza dell’Agenzia, trasmetteremo un video dell’evento in questione, Venerdì 27 Settembre alle 20:00 su Channel 4. Grazie per aver contattato gli agenti dello S.H.I.E.L.D.”.

L’idea è davvero bellissima. Chissà se Channel 4 continuerà con questa iniziativa per tutta la durata dello show?

Qui trovate alcune informazioni sul secondo e sul terzo episodio.
Qui, sul quarto episodio.

La storia del telefilm vedrà l’Agente Coulson (Clark Gregg) mettere insieme una piccola squadra di agenti altamente qualificati per affrontare i casi che non sono ancora stati classificati. Tra i membri di questo gruppo Grant Ward (Brett Dalton), un esperto in combattimento e spionaggio; il pilota e artista delle arti marziali, l’agente Melinda May (Ming-Na Wen); i brillanti scienziati anche se socialmente imbarazzanti, l’agente Leo Fitz (Iain De Caestecker) e l’agente Jemma Simmons (Elizabeth Henstridge). Accanto a loro ci sarà anche una recluta civile e l’hacker Skye (Chloe Bennet).

Vi ricordiamo che per maggiori informazioni sulla serie e sui suoi personaggi potete consultare la scheda presente sul sito Episode39.

Fonti Bleeding Cool, richard beer, rick edwards

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.