L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Captain America: The Winter Soldier – Il creatore Ed Brubaker impressionato dallo script!

Di Marlen Vazzoler

Ed-Brubaker

Avere il supporto di una persona la cui opinione è importante, fa sempre bene a un film, specie se questo è un adattamento di un opera preesistente. Il creatore del Soldato d’inverno, Ed Brubaker, in una recente intervista con Usa Today, ha rivelato di essere rimasto impressionato dallo script di Captain America: The Winter Soldier.

“Ho letto la sceneggiatura e mi ha lasciato a bocca aperta. Il tono e la roba con Bucky è così perfetto ed è come lo volevo, sono stato così entusiasta nel rendermene conto. Ma per me la cosa più importante, è che per la prima volta la Marvel ha fatto uscire un film, il cui titolo è legato a un libro specifico. E adesso lo stanno facendo anche con Avengers: Age of Ultron”.

Due mesi prima dell’uscita del film, la Marvel distribuirà dal febbraio 2014 la raccolta ‘Captain America: Winter Soldier‘, ecco cosa ha detto Brubaker su questa iniziativa:

“Stanno facendo uscire una raccolta rilegata di Captain America: Winter Soldier e questo perché il film deve uscire. Questa è la prima volta che la Marvel ha un libro specifico su cui indirizzare le persone, al contrario dell’uscita di X-Men: L’inizio, dove c’erano 15 paperback e le persone che hanno visto il film non sapevano quale scegliere. Quindi è emozionante, per me, che prendo le royalty per quel libro”.

Al momento Brubaker è impegnato a promuovere la sua ultima fatica, Velvet, disegnato da Steve Epting, le matite di Captain America, che sarà disponibile in versione cartacea a digitale dal mese prossimo.

QUI, potete visitare il sito ufficiale del film

Captain America: The Winter Soldier è diretto da Anthony e Joe Russo. Nel cast ci sono Chris Evans (Steve Rogers), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Sebastian Stan (Il Soldato d’Inverno), Frank Grillo nei panni di Crossbones ed Emily VanCamp in quelli della protagonista femminile. La release è fissata in America per il 4 Aprile 2014, in Italia arriverà un giorno prima, il 3 aprile.

Fonte UsaToday

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.
SEGUICI SU TWITCH!

LEGGI ANCHE

Explore Madripoor: Guida a tutte le easter egg del sito ARG su The Falcon and the Winter Soldier 14 Aprile 2021 - 20:00

Il sito Explore Madripoor, apparso nel web dopo gli ultimi episodi di The Falcon and the Winter Soldier, nasconde moltissime easter egg sullo show: ecco una guida per non perdere nessun contenuto!

Top Gun: Maverick, Tom Cruise avrebbe spinto per il rinvio del film 14 Aprile 2021 - 19:44

La star vorrebbe organizzare un tour promozionale prima dell'uscita, cosa che adesso sarebbe stata impossibile

Chadwick Boseman: Portrait of an Artist, su Netflix il tributo all’attore scomparso 14 Aprile 2021 - 19:12

Viola Davis, Danai Gurira, Reginald Hudlin e Spike Lee sono tra i colleghi che omaggiano l'attore nello special Netflix, ecco il trailer

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.