( ! ) Warning: getimagesize(http://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2013/08/brad-pitt-world-war-z-japan-premiere.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 497
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0001396624{main}( ).../index.php:0
20.0001398072require( '/var/www/html/wp-blog-header.php' ).../index.php:17
30.352057189424require_once( '/var/www/html/wp-includes/template-loader.php' ).../wp-blog-header.php:19
40.356357265192include( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/single.php' ).../template-loader.php:106
50.356357265192get_header( ).../single.php:10
60.356357265568locate_template( ).../general-template.php:48
70.356357265664load_template( ).../template.php:716
80.356457285256require_once( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/header.php' ).../template.php:770
90.356657285256wp_head( ).../header.php:38
100.356657285256do_action( ).../general-template.php:3015
110.356657285632WP_Hook->do_action( ).../plugin.php:470
120.356657285632WP_Hook->apply_filters( ).../class-wp-hook.php:327
130.400158721400non_amp_structured_data( ).../class-wp-hook.php:303
140.400258723072getimagesize ( ).../functions.php:497
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

World War Z – Superati i 500 milioni al botteghino mondiale, miglior incasso nella carriera di Brad Pitt

Di Marlen Vazzoler

brad-pitt-world-war-z-japan-premiere

La Paramount Pictures ha riportato che World War Z ha superato i 500 milioni di dollari al botteghino mondiale, un risultato decisamente notevole per un film che era stato dato quasi per spacciato, quando sono stati resi noti inizialmente i problemi sorti durante la lavorazione della pellicola, e la necessità di cambiare il terzo atto. L’intervento di Damon Lindelof ha rappresentato un punto di svolta per il destino di questa produzione con un budget di 220 milioni di dollari, che ha ottenuto dei buoni risultati sia nel mercato americano (197 mil) che in quello internazionale (305 mil).

Inoltre il superamento della soglia dei 500 milioni distrugge il precedente ‘record’ al botteghino di Brad Pitt, rappresentato dal film diretto da Wolfgang Petersen, Troy, che ha incassato 497 milioni di dollari. Sono solo tre i film interpretati da Pitt che sono riusciti a superare la soglia dei 400 milioni di dollari: come dicevamo Troy, poi Mr & Mrs Smith (478 mil) e Ocean’s Eleven (450 mil). Certo se confrontiamo questi risultati con quelli di Johnny Depp, che ha superato il miliardo con ben tre film, o Robert Downey Jr che invece ha all’attivo ben due film sopra il miliardo di dollari, il risultato di World War Z non è particolarmente eclatante, ma c’è da considerare che Pitt in passato ha interpretato blockbuster, il film storico di Petersen e la commedia d’azione di Doug Liman, non sono dei tentpole al contrario di Pirati dei Caraibi o dei film Marvel.

World War Z è per il momento, il film di maggiore incasso di quest’anno della Paramount, dopo di lui troviamo Into Darkness: Star Trek con 452 milioni e G.I. Joe: la vendetta con 371 milioni. Di questi due film sono già stati annunciati i seguiti, mentre non è stato ancora confermato ufficialmente se lo studio ha intenzione di procedere con un eventuale World War Z 2. Pitt, uno dei produttori del film, non ha depennato questa ipotesi, sottolineando che hanno sottomano diverse storie da esplorare in possibili seguiti. Con la rimozione della battaglia in Russia e del ‘colpo di scena’ con Matthew FoxMireille Enos alla fine del primo film, ci si chiede se il film tornerà a raccontare la storia di Jerry o se verrà scelto un nuovo protagonista.

Cosa ne pensate, Forster e Pitt potrebbero tornare per un secondo capitolo?

Fonte Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Reservation Dogs di Taika Waititi e Sterlin Harjo: la recensione del primo episodio 27 Settembre 2021 - 15:58

Abbiamo visto il primo episodio di Reservation Dogs, la serie di Taika Waititi e Sterlin Harjo che uscirà il 13 ottobre su Disney+.

Riddick 4 è più vicino che mai, parola di Vin Diesel 27 Settembre 2021 - 13:30

La star torna a parlare del sequel, scritto da David Twohy e sempre più vicino a entrare in lavorazione

The Reckoning: Steve Coogan sarà Jimmy Savile, presentatore accusato di pedofilia, in una serie BBC 27 Settembre 2021 - 12:45

L'attore inreterà il celebre DJ e presentatore britannico, filantropo e professionista amatissimo, che nascondeva però un terribile segreto

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Esce oggi in sala Space Jam: New Legends, nuovo punto di contatto tra una stella dell’NBA (in questo caso LeBron James) e i Looney Tunes. Tutto ha avuto ovviamente inizio con il primo Space Jam, quello del 1996 con Michael Jordan, per tanti ex ragazzini degli anni 90 film da ricordare con affetto, perché riassuntone […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.