Terry Gilliam parla di The Zero Theorem e del tanto rincorso Don Quixotte

Terry Gilliam parla di The Zero Theorem e del tanto rincorso Don Quixotte

Di Filippo Magnifico

The-Zero-Theorem-Christoph-Waltz-Foto-Dal-Film-01

Terry Gilliam è pronto per tornare in sala con The Zero Theorem, la sua ultima fatica cinematografica, che verrà presentata in anteprima durante il Festival di Venezia.

Il regista è stato recentemente intervistato da DeadLine e ha parlato di questa pellicola e di un altro progetto cinematografico che insegue ormai da moltissimo tempo: Don Quixotte.

Cominciamo con alcune dichiarazioni su The Zero Theorem, che comprendono anche alcune frecciatine nei confronti dell’industria cinematografica contemporanea.

“Non vi dirò la cifra esatta. Ma è costato veramente molto poco, il film più a basso budget che ho fatto da 30 anni a questa parte. Non sembra, ma funzionano così le cose nel mondo in cui vivo oggi. Non voglio fare un film Marvel, non voglio fare niente di tutto questo. L’industria cinematografica per certi versi è uno specchio della società in cui viviamo. L’1% rappresenta tutte quelle pellicole dove vengono investiti i soldi. Quello che succede nella società e che la classe media viene sempre schiacciata e quindi i film nella fascia media di budget semplicemente non vengono realizzati. Quando stavo cercando di realizzare questa pellicola anni fa, avevo un budget pari a X. Alla fine l’abbiamo fatto con un terzo di quel budget, perché ora le cose sono cambiate per pellicole come questa. Il che mi ha costretto ad andare a Bucarest per la lavorazione. Fondamentalmente il cast è composto da amici, che hanno deciso di partecipare quasi per favore, in modo tale da aiutarmi.”

The-Zero-Theorem-Christoph-Waltz-Foto-Dal-Film-02

The-Zero-Theorem-Foto-Dal-Film-01

Per quanto riguarda Don Quixotte, Gilliam ha poi aggiunto:

“Praticamente ci ho perso la mia vita. La cosa strana è che sia diventato una specie di Sacro Graal, è diventato un obiettivo in cui ho investito tantissime energie, anche contemporaneamente ad altri progetti. È strano, ma ormai sono arrivato ad un punto in cui potrei anche rinunciare definitivamente. Semplicemente ho passato troppi anni su questo progetto, e ogni volta che ci sono tornato l’ho riscritto, per riflettere quello che avevo passato o il mondo in cui vivevo. Alcune volte ho rubato delle idee da quel progetto e le ho inserite in altre pellicole. È stato una specie di magazzino di idee.”

Con The Zero Theorem, presentato recentemente durante l’edizione 2013 del Comic-Con di San Diego (qui trovate la descrizione del panel), il regista di cult movie come Brazil e L’Esercito delle Dodici Scimmie ha deciso ancora una volta di raccontare una storia ambientata in un futuro stilizzato e dal retrogusto Orwelliano, che ha come protagonista Christoph Waltz, attore lanciato da Quentin Tarantino, che interpreta un genio del computer impegnato con una ricerca particolarmente delicata: trovare la vera ragione dell’esistenza. Il film arriverà nelle sale italiane il prossimo dicembre. Nel cast ci sono anche David Thewlis, Tilda Swinton, Peter Stormare, Melanie Thierry e Sanjeev Bhaskar.

Fonte: The Playlist via DeadLine

LEGGI ANCHE

Challengers, due featurette ci portano alla scoperta del film 13 Aprile 2024 - 12:00

MGM ha pubblicato due nuove featurette di Challengers che ci portano alla scoperta del film di Luca Guadagnino.

SPY×FAMILY Code: White – Il teaser trailer doppiato in italiano 13 Aprile 2024 - 10:30

La prima vacanza dei Forger prende una brutta piega quando Anya... Ecco il teaser trailer doppiato in italiano di SPY×FAMILY Code: White

Ma quanto è brava Emanuela Fanelli? 13 Aprile 2024 - 9:00

Emanuela Fanelli sta diventando sempre più una star del panorama cinematografico e televisivo italiano.

Addio a Eleanor Coppola 13 Aprile 2024 - 8:15

Eleanor Coppola, celebre regista di "Hearts of Darkness" e moglie di Francis Ford Coppola, ci lascia a 87 anni.

X-Men ’97 – Episodio 3: omaggi e citazioni 28 Marzo 2024 - 8:31

Curiosità, riferimenti, easter egg e omaggi ai fumetti nel terzo episodio di X-Men '97.

Kong contro Mechani-Kong: l’altro King Kong giapponese – Godzillopedia capitolo 4 26 Marzo 2024 - 8:00

Il secondo film della giapponese Toho dedicato a King Kong: Kong contro Mechani-Kong.

X-Men ’97 è una bomba (la recensione senza spoiler dei primi tre episodi) 20 Marzo 2024 - 8:01

X-Men '97 è la migliore cosa che potesse capitare a un vecchio fan dei mutanti Marvel, animati, a fumetti o entrambe le cose.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI