L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Suspiria – David Gordon Green parla della sua versione del remake e pensa già ad un altro progetto horror

Di Marlen Vazzoler

david-gordon-green

Il finanziamento per il remake di Suspiria di David Gordon Green è crollato, da mesi, tanto che potremmo definire il progetto morto e sepolto per il momento. Dello stesso avviso sembra esserlo anche Green, che in un’intervista a Esquire ha ammesso che non sa se riuscirà mai a realizzarlo.

“Non so se accadrà mai. Qualcuno ha bisogno di fare qualcosa di molto abile con quel progetto. Sono solo eccitato al pensiero di fare qualcosa di elegante e grafico, e di classe a un certo punto nel genere horror, dove tutti fanno dei film crudi e con il found-footage. Voglio qualcosa che contrasti tutto questo, ma chiunque è interessato nei film horror, ora non ha interesse in questo. Almeno, non con il mio coinvolgimento. Ma forse qualcun altro lo farà”.

Green ammette che aveva già concepito l’intero film nella sua testa, ma la sua versione, che avrebbe potuto partire da un momento all’altro, è troppo costosa. Però sarebbe stata rispettosa del film originale:

“È come il re-allestimento di un’opera. Non è lì per per sottrarre qualcosa da quello che già esiste, ma per essere ispirata da quello che c’è già, e per fare qualcosa che è un’esperienza unica, proprio come Prince Avalanche (un remake di un film islandese, ndr.). Molto singolare ma molto rispettoso. Non è diverso dal prendere un libro che piace alla gente e farne una versione cinematografica. È l’adattare qualcosa che esiste. È la cosa più originale, nel mondo, da fare? No. Ti dà un quadro di ispirazione. Quindi, se siete entusiasti a riguardo, mi piacerebbe vedere qualche altra versione di Prince Avalanche. Penso che sarebbe sorprendente vedere una versione coreana di Prince Avalanche come un film sui serial-killer”.

Ma l’avventura nel genere horror di Green non si conclude con Suspiria, sta infatti considerando uno script scritto da Craig Zobel (Compliance).

“È abbastanza inquietante, e davvero fantastico. Quindi stiamo rimbalzare in giro delle idee con quello, e un paio di altre cose inquietanti che stiamo approfondendo. Ci sono un sacco di buoni film da fare. Il mio problema è che sono solo una persona. Ecco perché è bello che ora un sacco di miei amici hanno deciso di darsi da fare. Sono come, ‘Va bene, tu fai questo, e io farò quello’. È divertente essere in grado di passare il testimone e avere qualcosa da poter guardare”.

Già in Joe, che debutterà a Venezia, Green affronterà dei temi più oscuri, rispetto alle sue opere precedenti. Sta per iniziare una nuova fase della filmografia di Green?

Fonte Esquire

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian: nel prossimo episodio vedremo [SPOILER]? 27 Novembre 2020 - 14:58

La fine dell'episodio 5 della seconda stagione di The Mandalorian, sembra confermare l'arrivo di Luke Skywalker. Ma sarà sul serio così?

Scott Derrickson è felice di aver lasciato Doctor Strange 2 nelle mani del “grande” Sam Raimi 27 Novembre 2020 - 13:30

Scott Derrickson sarà solo un "lontano" produttore esecutivo per Doctor Strange in the Multiverse of Madness, ma è felice di aver lasciato il film nelle mani del "grande" Sam Raimi.

Netflix US ha una funzione che avverte quando un titolo è in scadenza 27 Novembre 2020 - 12:30

Ora, la versione americana di Netflix avverte quando un titolo sarà rimosso dal catalogo. In Italia sembra che questa funzione non sia ancora disponibile.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?