L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ottimi esordi per Monsters University e L’Evocazione in Italia!

Di Leotruman

Monsters University Foto dal film 10

Iniziata ieri l’interessante sfida a quattro al botteghino italiano, la prima della nuova stagione cinematografica. Sono due i film che si stanno subito distinguendo, diversi tra loro per target: parliamo di Monsters University e dell’horror L’Evocazione.

Monsters University, prequel che ci riporta nel fantastico mondo di Monsters & Co dopo 12 anni, conquista subito la vetta della classifica forte del fanbase di famiglie e adulti costruito nell’ultima decade. Già 668mila euro gli euro portati a casa, con una media per sala di 1150 euro (quasi 600 gli schermi a disposizione). L’esordio è la metà di quanto raccolto dal mostruoso Madagascar 3 lo scorso anno (oltre 1.4 milioni il primo giorno), superiore a quello di Ribelle The Brave (488mila euro) ed in linea con altri ottimi esordi animati di questa finestra distributiva: ci si aspetta un grande weekend per la pellicola della Pixar.

La vera sorpresa, o meglio la conferma visti gli incredibili risultati internazionali e le recensioni entusiastiche, è L’Evocazione – The Conjuring, la pellicola horror/thriller diretta dal regista di Saw e Insidious James Wan. Con un divieto ai minori di 14 anni, sale meno capienti e l’assenza del sovrapprezzo 3D il film è riuscito ad incassare 296mila euro, con un’elevatissima media di 1.130 euro (quindi come quella di Monsters, ma col 2D). Ricordo che il film negli USA sta per sfondare quota 130 milioni di dollari: è il primo horror dai tempi di The Ring ad incassare così tanto in America e nel mondo.

Nonostante la forte concorrenza, regge Turbo, il nuovo lungometraggio animato targato DreamWorks Animation: ieri la lumachina ha raccolto 287mila euro, con una media di circa 500 euro per copia. Il totale dopo tre giorni di programmazione e una serata di anteprime è di quasi 1.2 milioni. Parte forse in modo inferiore alle aspettative Red 2, il sequel di Red diretto da Dean Parisot e ispirato ad un fumetto scritto da Warren Ellis, che non è andato molto oltre il risultato delle anteprime: 162mila euro e media sempre di 500 euro per copia, ma dovrebbe far registrare un weekend più che dignitoso.

Cosa succederà nei prossimi giorni? Chi vincerà la prima sfida degli incassi della stagione? Fate la vostra previsione nel round della BoxofficeCup!

levocazione-the-conjuring-cover

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Wonder Woman 1984 nelle sale italiane il 28 gennaio 2021 24 Novembre 2020 - 22:48

Wonder Woman 1984 arriverà nelle sale italiane il 28 gennaio 2021, ecco le date di uscita della pellicola nei territori internazionali

GRAMMYs 2021 – No Time to Die di Billie Eilish ottiene una nomination 24 Novembre 2020 - 21:32

Le nomination della 63ma edizione dei Grammy riservono poche sorprese, tra i candidati anche il brano di 'No time to die' di Billie Eilish

Shameless: il trailer della stagione finale, in USA dal 6 dicembre 24 Novembre 2020 - 20:45

La famiglia Gallagher tornerà per un ultimo giro, tra gentrificazione, invecchiamento e Covid

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?