L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Now You See Me – I maghi del crimine, la Lionsgate annuncia il sequel per il 2014

Di Marlen Vazzoler

Jesse-Eisenberg-Isla-Fisher-Woody-Harrelson-Dave-Franco-now-you-see-me

Il successo nei mercati esteri di Now You See Me è stato così inaspettato per la Lionsgate, la pellicola ha superato con i suoi incassi diversi tentpole, che il CEO dello studio Jon Feltheimer ha rivelato agli analisti che è stato deciso di dare il via libera a un sequel del film prodotto dalla Summit Entertainment, che uscirà nei cinema per il 2014.
Fino a questo momento la pellicola ha incassato in America 115,6 milioni di dollari e all’estero 119,3 milioni. La pellicola di Louis Leterrier devo ancora essere distribuita in Cina, Australia e Giappone, e secondo le previsioni di Feltheimer il thriller dovrebbe superare i 150 milioni di dollari al botteghino internazionale, raggiungendo così a livello mondiale i 275 milioni di dollari.

“Questo è un perfetto esempio di come stiamo beneficiando di questa singolare infrastruttura internazionale di pre-vendite, joint venture e di auto-distribuzione che abbiamo messo in atto per massimizzare il valore e ridurre al minimo il rischio”.

Feltheimer si riferisce all’efficacia della prevendita nei mercati esteri del film, in Russia ad esempio, è stato usato questo metodo che ha permesso di raccogliere 20 milioni di dollari, mentre in America Latina è stata realizzata una joint venture con la IDC che porterà nelle loro tasche quasi 25 milioni di dollari,

“Un profitto tre volte maggiore di quello che avevamo venduto per una garanzia minima”.

Al momento non è stato rivelato se Leterrier tornerà alla regia e se lo studio ha già assunto uno scrittore per scrivere il seguito. Per quanto riguarda il cast è molto probabile un ritorno di Jesse Eisenberg, Isla Fisher, Woody Harrelson e Dave Franco.
Per quanto riguarda l’idea di fare un sequel, potrebbe essere un occasione per sistemare alcune cose che non sono andate bene nel primo film. In questo caso è auspicabile un cambio di sceneggiatore. E voi cosa ne pensate, vorreste vedere un nuovo film con Daniel, Henley, Jack e Merritt?
Now You See Me segue le disavventure di una banda di rapinatori-illusionisti che svuota le casseforti delle banche per poi dividere i bottini col pubblico durante i loro spettacoli di magia. Sceneggiato da Boaz Yakin e costato 70 milioni di dollari, il film ha fatto il suo ingresso nelle sale italiane  l’11 luglio con distribuzione Universal.

Fonte THR

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Zack Snyder annuncia l’inizio del montaggio con una foto 5 Dicembre 2020 - 19:00

Zack Snyder condivide una foto dalla sala di montaggio in cui sta lavorando a Justice League: Director's Cut, in uscita nel 2021 su HBO Max.

Sound of Metal: la recensione del film Amazon con Riz Ahmed 5 Dicembre 2020 - 18:00

La parabola di un batterista metal che perde l'udito parla della nostra riluttanza a voltare pagina

Wonder Woman 1984 – Diana con il Lazo della Verità nel nuovo poster 5 Dicembre 2020 - 17:00

Diana sfoggia la Golden Armor e il Lazo della Verità nel nuovo poster di Wonder Woman 1984, che uscirà il giorno di Natale negli Stati Uniti.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.