L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La miniserie della NBC su Hillary Clinton non verrà più prodotta dalla Fox, rischia di non entrare in produzione

Di Marlen Vazzoler

hillary-clinton

La decisione di produrre un documentario e una miniserie su Hillary Clinton, rispettivamente dalla CNN e dalla NBC, non è proprio andata già ai Repubblicani, tanto che il comitato nazionale del partito (RNC) aveva mandato qualche giorno fa delle lettere ai responsabili delle due emittenti – Bob Greenblatt (NBC) e Jeff Zucker (CNN) – in cui hanno minacciato di impedire ai propri candidati di partecipare ai dibattiti per le primarie presidenziali, in programmazione per le votazioni del 2016, sulle due emittenti, se continueranno a procedere con i loro progetti sull’ex First Lady e Segretario di Stato, considerati degli spot promozionali sul candidato democratico.

“Come società americana, avete tutti i diritti di mandare in onda una programmazione di vostra scelta. Ma, come cittadini americani, di certo riconoscerete perché molti si siano stupiti dalle vostre azioni, che sembrano essere il tentativo appena velato di una grande rete nel mettere un pollice sulla bilancia, delle elezioni del 2016”.

Dopo non aver ricevuto nessuna risposta dai due network, il 14 agosto durante l’incontro annuale del partito che si è tenuto a Boston, la RNC ha votato per decidere il da farsi. Dopo una votazione unanime, il comitato ha stabilito che non collaborerà con nessuna delle due emittenti se andranno avanti con i rispettivi progetti, i loro candidati non parteciperanno ai dibattiti che la CNN e la NBC produrranno o sponsorizzeranno.
Poche ore dopo questo annuncio, THR ha riportato che la Fox ha cancellato la produzione di Hillary, la miniserie di quattro ore sulla Clinton che doveva essere interpretata da Diane Lane. Secondo una fonte della Fox, la trattativa è crollata su diversi punti dell’accordo a cui la CNN e la Fox stavano lavorando in questi giorni, e non a causa di una potenziale ricaduta.
Il capo della NBC, ha successivamente rilasciato un comunicato stampa in cui ha dichiarato:

“Il film su Hillary Clinton non è entrato in produzione, in questo momento è stato scritto solo uno script. È ‘in sviluppo’, questa è la prima fase di qualsiasi show televisivo o film, molti dei quali non vanno mai in produzione. Speculazioni, richieste, e le dichiarazioni relative a qualcosa che non è stato ancora creato o prodotto sembrano ancora premature”.

Quando il capo della NBC Entertainmen, Bob Greenblatt, aveva annunciato il progetto, aveva dichiarato che avrebbe voluto mandare in onda la miniserie prima dell’eventuale annuncio ufficiale di Hillary Clinton, sulla sua corsa alla Casa Bianca, per evitare eventuali problemi. Ma il progetto è stato bloccato nelle primissime fasi. Nel 2003, Greenblatt era riuscito a mandare in onda sulla Showtime un altro progetto che aveva provocato le ira della RNC, il film televisivo The Reagans, che riuscì ad aggiudicarsi due nomination ai Golden Globe, e sei nomination e una vittoria agli Emmy. Sembra che con Hillary non avrà la stessa fortuna.

Fonti Deadline, THR, THR

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ragazze vincenti diventerà una serie su Amazon Prime Video 7 Agosto 2020 - 11:15

A league of Their Own - alias Ragazze vincenti - diventerà una serie su Amazon Prime Video, creata da Abbi Jacobson e Will Graham.

Antebellum uscirà in PVOD, al cinema solo in alcuni mercati esteri 7 Agosto 2020 - 10:30

La Lionsgate ha rivelato la sua nuova strategia per l'horror Antebellum, uscirà negli in PVOD su tutte le piattaforme, mentre verrà distribuito al cinema solo in alcuni mercati esteri

Lionsgate annuncia John Wick 5, sarà girato back-to-back con il quarto 7 Agosto 2020 - 9:30

L'amministratore delegato di Lionsgate annuncia John Wick 5, e rivela che sarà girato back-to-back con il quarto capitolo della saga.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.