( ! ) Warning: getimagesize(http://blog.screenweek.it/wp-content/uploads/2013/08/gravity-clooney-venezia.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 497
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0000396496{main}( ).../index.php:0
20.0001397944require( '/var/www/html/wp-blog-header.php' ).../index.php:17
30.361255484768require_once( '/var/www/html/wp-includes/template-loader.php' ).../wp-blog-header.php:19
40.365455483416include( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/single.php' ).../template-loader.php:106
50.365455483416get_header( ).../single.php:10
60.365455483792locate_template( ).../general-template.php:48
70.365555483888load_template( ).../template.php:716
80.365655503480require_once( '/var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/header.php' ).../template.php:770
90.365755503480wp_head( ).../header.php:38
100.365755503480do_action( ).../general-template.php:3015
110.365755503856WP_Hook->do_action( ).../plugin.php:470
120.365755503856WP_Hook->apply_filters( ).../class-wp-hook.php:327
130.421157057672non_amp_structured_data( ).../class-wp-hook.php:303
140.421257059280getimagesize ( ).../functions.php:497
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Gravity – Nuovo spot dello sci-fi con Clooney che aprirà il Festival di Venezia

Di Valentina Torlaschi

gravity-clooney venezia

Nella breve attesa dell’anteprima mondiale al prossimo Festival di Venezia fissata per domani, è stato rilasciato in rete un nuovo spot per Gravity: il film fantascientifico del regista messicano Alfonso Cuaron (I figli degli uominiHarry Potter e il prigioniero di Azkaban) che vede nel cast due premi Oscar del calibro di Sandra Bullock e George Clooney nei panni di due astronauti che rimangono dispersi nell’infinità dello spazio.

Gravity racconta delle avventure spaziali di un ingegnere medico, Ryan Stone (Bullock), e di un astronauta veterano, Matt Kowalsky (Clooney) che durante una camminata di routine tra i cieli rimangono vittime di un incidente. Il loro shuttle viene distrutto e i due rimangono completamente soli, nell’oscurità della galassia, persi nel buoi dell’universo e della propria anima…

Ecco il nuovo spot che mostra la stessa scena vista nel video promozionale di ieri ma da una diversa prospettiva:

Gravity si preannuncia come film ambizioso che punta sui virtuosismi registici. Cuaron ha infatti girato la pellicola con lunghissimi pianosequenza (si parla di una sequenza iniziale senza tagli di montaggio di 17 minuti e dovrebbero poi abbondare scene dalla durata di 6-8-10 minuti) e ha costruito solamente 156 inquadrature, davvero una rarità per un film della lunghezza di due ore (in media per un film di questa durata possiamo trovarci di fronte a duemila inquadrature).

Per vedere se la pellicola riuscirà a rispettare le altissime aspettative non resta che attendere il 4 ottobre quando uscirà, in 3D, nelle sale americane e italiane. Tornate a trovarci domani per la nostra recensione dal Festival di Venezia!

Fonte: CS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.