L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Glee – Nello show non verrà rivelata la causa della morte di Finn Hudson

Di Marlen Vazzoler

Cory-Monteith-tribute

La prossima settima sul set di Glee verrà girato l’atteso terzo episodio della quinta stagione, il tributo all’attore Cory Monteith l’interprete di Finn Hudson, scomparso il mese scorso. Parlando con Deadline il co-creatore dello show, Ryan Murphy ha spiegato come sono arrivati a scrivere l’impostazione di questo episodio, e perché non verrà spiegato come il personaggio morirà.

“Sono state delle circostanze difficili, perché siamo passati direttamente dal memoriale alla [rielaborazione] dei due episodi sui Beatles, che penso che siano divertenti e ottimistici, che avevamo da sempre programmato. La parte più difficile per tutti noi è che, la scorsa settimana siamo stati rintanati per scrivere l’episodio tributo. C’erano un sacco di cose che abbiamo dovuto decidere – come faremo ad affrontare la sua morte? A un certo punto, stavamo per far morire il suo personaggio dopo un accidentale overdose – era qualcosa che avevamo considerato.
Ma abbiamo deciso che non lo faremo morire in quel modo. In sostanza, quello che stiamo facendo in questo episodio è che non vi diremo ancora, o forse mai, come quel personaggio è morto. L’idea è che, la morte di qualcuno è interessante e forse morbosa, ma diciamo molto presto nell’episodio che, ‘Questo episodio è una celebrazione della vita di quel personaggio’. Questo potrebbe essere strano per alcune persone, ma ci sembrava davvero uno sfruttamento farlo in altro modo.
Il cast e la troupe hanno avuto conforto nello stare insieme. Sono stati rintanati per fare quei numeri sui Beatles. Ci sono state lacrime sul set. È stato difficile per un sacco di gente. Ma la cosa veramente difficile è in arrivo. Iniziamo le riprese dell’episodio tributo questa settimana. Lo stiamo finendo solo ora, e alla fine della settimana la manderemo [allo studio della 20th Century Fox Television] per ottenere la loro approvazione.
Ma penso che si è rivelato un bel tributo, con uno sguardo molto sentito sui giovani addolorati. Dopo di che, ci prenderemo due o tre settimane di riposo per mettere insieme le nostre teste, perché è stata una cosa davvero difficile da scrivere. Abbiamo amato Cory e abbiamo amato Finn e sentiamo una perdita enorme e un enorme tristezza nel non aver nessuno dei due in giro. Stiamo cercando di forgiare un episodio che non sia solo su noi in lutto, ma su un sacco di giovani fan in lutto”.

Cosa ne pensate della scelta di Murphy? L’episodio potrebbe essere stata una buona occasione per parlare del tema della tossicodipendenza, nel raccontare la morte accidentale di Finn causata da un overdose? Oppure preferite che la realtà e la finzione in questo caso siano ben separate?
La quinta stagione di Glee andrà in onda il 26 settembre sulla Fox.

Fonte Deadline

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Warner Bros. porterà Wonder Woman, The Suicide Squad e Tom & Jerry al CCXP 26 Novembre 2020 - 21:30

Anche la Comic Con Experience di San Paolo (Brasile) quest’anno si terrà in maniera virtuale a causa della pandemia di Covid-19. Warner Bros. porterà Wonder Woman 1984, The Suicide Squad e Tom & Jerry.

Virgin River torna su Netflix con la Stagione 2 26 Novembre 2020 - 20:45

Virgin River, la serie televisiva statunitense creata da Sue Tenney e ispirata all’omonima serie di romanzi rosa della scrittrice Robyn Carr, torna su Netflix con la seconda stagione.

Dwayne Johnson partecipa alla parata del Giorno del Ringraziamento (più o meno) 26 Novembre 2020 - 20:11

Negli Stati Uniti oggi è il Thanksgiving Day, il Giorno del Ringraziamento, e NBC ha deciso di sfruttare in maniera particolarmente creativa questa festività...

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?