L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Chris Hemsworth e Daniel Brühl nel nuovo adrenalinico spot di Rush

Chris Hemsworth e Daniel Brühl nel nuovo adrenalinico spot di Rush

Di Filippo Magnifico

rush-teaser-poster-italia

Manca un mese all’uscita di Rush, il nuovo film diretto da Ron Howard e scritto dal premio Oscar Peter Morgan. Nell’attesa ecco che arriva un nuovo adrenalinico spot, che mostra i protagonisti Chris “Thor” Hemsworth e Daniel Brühl, che molti di voi ricorderanno per la sua partecipazione a Bastardi senza Gloria.

La storia, ambientata negli anni ’70, parla della rivalità tra James Hunt, pilota della McLaren, e l’austriaco Niki Lauda (Daniel Brühl, visto in Bastardi senza Gloria), pilota della Ferrari, che nel 1976 è rimasto coinvolto in un terribile incidente: durante il Gran Premio di Germania il pilota perse il controllo della propria vettura, che in seguito all’urto prese fuoco. Lauda, grazie all’aiuto di alcuni coraggiosi piloti, riuscì ad uscirne vivo, riportando però delle ustioni su tutto il corpo.

Oltre ai già citati Chris Hemsworth e Daniel Brühl, il cast comprende anche i nomi di Olivia Wilde (nel ruolo della modella Suzy Miller, moglie di Hunt), Natalie Dormer e Alexandra Maria Lara. Nel film troviamo anche il nostro Pierfrancesco Favino nei panni dell’imprevedibile e vitalissimo pilota svizzero Clay Regazzoni.

Rush ritrae la frenetica ed esilarante storia di due dei più grandi rivali della Formula Uno, quella di James Hunt e Niki Lauda, e delle loro illustri squadre: la McLaren e la Ferrari. Se da un lato Hunt era un privilegiato, carismatico e affascinante playboy inglese, dall’altro il suo avversario Lauda non potrebbe essere più diverso tanto era riservato e metodico. Rush segue le loro vite personali, sia dentro che fuori dalla pista, e la loro rivalità nata fin dagli inizi in Formula 3. Qui hanno gareggiato ferocemente l’uno contro l’altro fino a quando il fiuto per gli affari e la precisione chirurgica di Lauda lo spinsero alla Formula 1, facendogli conquistare il numero uno alla Ferrari. Ma non passò molto tempo che anche il turbolento Hunt trovò la sua strada in Formula 1 e nel cuore di una nazione, vincendo il campionato contro Lauda e dimostrando ai critici, e specialmente a se stesso, che c’era qualcosa sotto il suo aspetto alla moda.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.