L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

2 Guns supera I Puffi 2 e vince il weekend USA, L’Evocazione vola a 108 milioni

Di Leotruman

2 Guns Denzel Washington Mark Wahlberg - Foto del Film

Ben 137 milioni di dollari incassati dalla classifica americana in questo primo weekend d’agosto, il 10% in più rispetto allo scorso anno, ed è Cani Sciolti (2 Guns) a sorprendere e superare Wolverine.

Si tratta dell’adattamento per il grande schermo dell’omonima graphic novel pulp scritta da Steven Grant e disegnata da Mat Santolouco che racconta le avventure di Trench e Steadman, rispettivamente un agente della DEA e un agente della marina. A interpretare i due protagonisti troviamo due attori del calibro di Mark Walhberg e Denzel Washington: la pellicola ha raccolto 27.3 milioni di dollari secondo le stime, con una media di circa 9mila dollari per cinema. Dopo il dato d’esordio si pensava potesse superare i 30 milioni, ma il Cinemascore (e quindi il passaparola) non è massimo visto che è B+.

Scende al secondo posto Wolverine: L’immortale, nuovo capitolo con protagonista il mutante Marvel interpretato da Hugh Jackman, che perde il 59% degli incassi e raccoglie altri 21.7 milioni in questo secondo weekend. Il totale è di 95 milioni in 10 giorni, di poco inferiore a quanto raccolto nello stesso periodo da X-Men: L’Inizio (98 milioni). Nel mondo dovrebbe avere già superato la soglia dei 250 milioni con la giornata di oggi, ma il dato non è ancora aggiornato.

Non molto soddisfacente l’incasso d’esordio de I Puffi 2, che nel weekend non sono andati oltre i 18 milioni, cifra che raggiunge i 27.7 milioni sommando anche le giornate di mercoledì e giovedì. Ricordo che il primo capitolo raccolse ben 142 milioni in patria, ma i veri soldi arrivarono dall’estero: ben 420 milioni raccolti al di fuori degli USA, cifra che Sony spera di replicare, ed in effetti gli incassi oltre oceano sono positivi. Si parla di 52.5 milioni raccolti in 43 paesi, per un totale globale di 80 milioni (Deadline dice che lo studio se ne aspettava almeno 100). Cinemascore A- e molte settimane ancora per raggiungere incassi positivi, anche se probabilmente non raggiungerà il successo stratosferico del primo episodio.

Chi davvero impressiona è L’Evocazione – The Conjuring, il nuovo horror di James Wanche ha un andamento particolarmente anomalo per una pellicola del genere e per il Rating R. Si parla di altri 13.6 milioni (solamente -38%), per un folle totale da 108.6 milioni di dollari. In soli 17 giorni ha già incassato più di Paranormal Activity 1 e 3, e l’obiettivo è puntare ai 129 milioni di The Ring (che però era PG13) e ai 140 milioni di The Blair Witch Project. La sensazione è che possa diventare il quarto horror soprannaturale di maggiore successo di sempre, senza considerare l’inflazione. Attendiamo inoltre lo sbarco in una quantità consistente di mercati esteri, dove si è già comportato benissimo (ad esempio in Australia, Spagna e Russia).

A dir poco incredibile anche la corsa di Cattivissimo Me 2, il cartoon dei record che aggiunge altri 10.4 milioni al suo quinto weekend, per un totale di 326 milioni di dollari: attualmente occupa il quinto posto nella classifica dei più ricchi film d’animazione. Nel mondo sono invece già 713 i milioni incassati e proverà sempre di più ad avvicinarsi al miliardi. Costato poco meno di 80 milioni, è già stato definito il maggiore successo commerciale della storia di Universal.

Tra le uscite limited, ottima performance per l film in arrivo dal Sundance The Spectacular Now con Shaileen Woodley (200mila dollari in 4 cinema), mentre The Canyons con Lindsay Lohan (in arrivo a Venezia) ha incassato 15mila dollari in un’unica sala.

Il prossimo weekend sarà il turno di Elysium: supererà il successo di District 9?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

 

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Casa: Sam Raimi ha già scelto il regista del nuovo capitolo della saga 18 Ottobre 2019 - 20:00

La saga horror Evil Dead, lanciata da Sam Raimi negli anni ’80, tornerà sul grande schermo con un nuovo film, che a quanto pare ha già un regista...

Shang-Chi: nuovi dettagli sul film, Matrix tra le ispirazioni 18 Ottobre 2019 - 19:00

Matrix tra le ispirazioni del cinecomic Marvel Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Ecco le dichiarazioni del regista Destin Daniel Cretton.

Star Wars: Joonas Suotamo ospite di Lucca Comics & Games 2019 18 Ottobre 2019 - 18:00

Joonas Suotamo, l’attore finlandese che torna a interpretare Chewbacca nel film Star Wars: L’ascesa di Skywalker, sarà protagonista della giornata di apertura di Lucca Comics & Games 2019.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.