L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Amazing Spider-Man 2, mostrate le prime scene al Comic-Con: la descrizione e recap del panel

Di Leotruman

spider-man 2

Uno dei panel più attesi dell’intero Comic-Con. Parliamo di The Amazing Spider-Man 2, il secondo capitolo del reboot targato Sony dedicato all’Uomo Ragno con Andrew Garfield ed Emma Stone nei ruoli di Peter Parker/Spider-Man e Gwen Stacy.

Sul palco presente il regista Marc Webb, il premio Oscar Jamie Foxx (che interpreta Max Dillon, l’uomo che si trasforma nel villain Electro), ovviamente Andrew Garfield insieme agli storici produttori produttori Avi Arad e Matt Tolmach. C’era anche  l’attore Dane DeHaan (Harry Osborn) mentre la splendida Emma Stone ha mandato un videomessaggio in quanto in Francia impegnata a girare il nuovo Woody Allen.

Iniziamo con la descrizione del footage, una sorta di trailer esteso senza gli effetti visivi completi. I tempi sembrano essere più dilatati rispetto al primo episodio, e un teaser ufficiale a questo punto sembra proprio che lo vedremo nei prossimi mesi:

The Amazing Spider-Man 2 - Jamie Foxx è Max Dillon

Il video si apre con Spidey che insegue Rhino (Paul Giamatti )per le strade di New York, ancor prima della sua trasformazione. Nel bel mezzo della caccia Spidey finisce per salvare la vita di Max Dillon. Una scena che a quanto pare dimostra nuovamente il carisma dell’Uomo Ragno. A quanto sembra Rhino sarà solo un personaggio secondario utilizzato per motivare l’incontro tra Spidey ed Electro, quindi Giamatti avrà poche scene e non ci sarà “L’Effetto Spider-Man 3” (lo stesso Webb ha poi detto “il Rhino di Giamatti è utilizzato per dare un tono divertente, ma è Electro la nemesi principale”)

Nella clip ci sono anche immagini in famiglia con Garfield e Sally Field (la zia May) e alcune battute divertenti, si vede Gwen guardare un ponte (fotogramma chiave) e alcune sequenze con DeHaan visto per la prima volta panni di Harry Osborn in visita all’Istituto Ravencroft, l’ospedale dove è ricoverato il padre Norman, interpretato dal premio Oscar Chris Cooper.

Si finisce con la trasformazione di Max Dillon in Electro: l’uomo sta collegando un cavo elettrico che poi lo fulmina, facendolo cadere in una vasca piena di anguille. C’è anche una sequenza d’azione a Times Square, dove Electro lancia dei fulmini dalle sue mani ed invia un potente impulso elettrico che toglie l’energia elettrica a tutta la zona circostante mentre sembra levitare.

Jamie Foxx è sembrato piuttosto rilassato e divertito: “E’ molto divertente  interpretare il cattivo, non c’è bisogno di dargli colore tra le righe“ ha commentato. Secondo Foxx Max Dillon è un grande personaggio per un attore, perché sua padre l’ha lasciato quando era un bambino e aveva una madre iperprotettiva. Ha raccontato anche che Dillon è stato sposato in precedenza, ma poi è tornato a vivere con la mamma: è qualcosa che non si vedrà nel film.

spider-man 2 panel

Foxx aggiunge: “Abbiamo voluto portare via tre cose a Max: l’amore, la sua famiglia e poi il suo lavoro.Vediamo Max per il suo compleanno e anche la sua mamma non lo ricorda. Electro è una persona seria che vuol bruciare la città e Spider-Man con essa”. Un ruolo molto tormentato, e una psicologia complessa quella del personaggio.

Alcuni elementi di Electro saranno fedeli al fumetto, ma il suo nuovo aspetto è una sorta di aggiornamento del personaggio che l’attore definisce “pionieristico” e Webb sembra aver anche confermato la sua possibilità di viaggiare tra le prese elettriche. (Webb ha inoltre confermato che Electro può viaggiare attraverso prese elettriche).

Anche il regista Marc Webb sembra essere più tranquillo rispetto a due anni fa (750 milioni di incasso aiutano), e afferma di avere avuto più carta bianca in questo sequel, in particolare dopo essersi liberato del fardello di dover raccontare le origini del personaggio. “Stiamo creando materiale per costruire un universo che è un po’ più elaborato, e che occuperà poi lo spazio di due film.” annuncia, riferendosi ai già annunciati The Amazing Spider-Man 3 e 4.

Finito l’impegno di raccontare la storia delle origini, Webb si è sentito liberato ed euforico per la rinnovata libertà creativa riconquistata. All’inizio del sequel Spider-Man si diverte ad essere Spider-Man, potremo notare un certo livello di virtuosismo nelle sue capacità, ma tipico dell’Uomo Ragno ad un certo punto diventa un po’ troppo presuntuoso, a sarà Electro a dargli un paio di lezioni in fatto di umiltà, che lo aiuteranno poi a crescere e diventare un uomo migliore.

The Amazing Spider-Man 2 : Peter Parker e Harry Osborn

Si è passati poi a parlare del nuovo Harry Osborn, interpretato da Dane DeHann. In questa versione della storia Harry e Peter sono amici d’infanzia separati loro malgrado quando Harry in giovane età viene mandato in un collegio a causa di difficoltà familiari, quindi non li vedremo insieme al liceo come James Franco e Tobey Maguire. Dopo il diploma Harry è dovuto tornare a casa e quindi riprendere le fila del suo rapporto con Peter, e “Il ritorno di Harry complicherà la vita di Peter in modo significativo“ aggiunge il regista.

Speriamo di vedere anche noi il primo video nel più breve tempo possibile!

QUI trovate l’intervento di Marc Webb al panel “I Visionari

QUI le differenze del nuovo costume rispetto al vecchio

QUI il motivo per cui Mary Jane non ci sarà più nel sequel

The Amazing Spider-Man 2 arriverà nelle sale il 2 maggio 2014 sempre in 3D. Cliccate sulla pagina Facebook del film per rimanere aggiornati.

Fonte: Collider

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Justice League – Joss Whedon non era stato scelto da Snyder per le riprese aggiuntive 29 Ottobre 2020 - 22:51

Per la prima volta Ray Fisher spiega in dettaglio come è nata la sua battaglia contro Joss Whedon e alcuni dirigenti della Warner, colpevoli di aver creare un ambiente tossico e razzista durante le riprese aggiuntive di Justice League

Mads Mikkelsen e Armie Hammer nella spy-story The Billion Dollar Spy 29 Ottobre 2020 - 21:30

Amma Asante dirigerà il film, basato sulla storia vera di un'amicizia che contribuì a porre fine alla Guerra Fredda

Jessica Chastain contro Anne Hathaway nel remake di Doppio sospetto 29 Ottobre 2020 - 20:45

Olivier Masset-Depasse, regista dell'originale, dirigerà le due attrici nel remake americano Mother's Instinct

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).