L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Agents of S.H.I.E.L.D. – Il pilot è stato mostrato al Comic-Con, Cobie Smulders sarà una delle guest stars

Di Marlen Vazzoler

clark-gregg-ming-na-wen-shield-comic-con

Potremmo dire che la parola chiave del pannello di The Agents of S.H.I.E.L.D., è il mistero, in quanto fino all’ultimo, il pubblico della Ballroom 20 non aveva idea di chi sarebbe stato presente al pannello, e cosa sarebbe stato proiettato. Ma le prime risposte sono arrivate quando il produttore esecutivo Jeph Loeb, sfoggiando la sua maglietta di ‘Coulson Lives’ ha annunciato: gli sceneggiatori Jed Whedon e Maurissa Tancharoen, il produttore esecutivo/sceneggiatore Jeffrey Bell, gli attori Iain De Caestecker (Leo Fitz), Elizabeth Henstridge (Jemma Simmons), Chloe Bennet (Skye), Brett Dalton (Wars), Ming-Na Wen (May), Clark Gregg, accolto da una standing ovation, e il creatore dello show, Joss Whedon.

cobie-smulders-agents-of-shield

Nel frattempo EW ha rivelato online che Cobie Smulders sarà nel pilot e che sarà la guest star dello show per alcuni episodi – quest’anno registrerà l’ultima stagione di E alla fine arriva mamma, quindi non potrà essere una presenza fissa nello show. In una dichiarazione a EW, Whedon ha spiegato che:

“Ho voluto moltissimo avere Cobie nel pilot, perché come per chiunque altro, lei rappresenta lo SHIELD. È fantastica e autoritaria, e ha un umorismo asciutto che funziona così bene con Clark”.

Ma torniamo al pannello, iniziato immediatamente con un brevissimo Q&A. Quando è stato chiesto a Whedon se il pubblico potrà vedere gli eroi e i cattivi dell’Universo Marvel, il regista ha spiegato che c’è sempre una possibilità.

“Potremmo vedere delle persone… e delle nuove persone… Probabilmente, ma non posso dire quando, perché quello sarebbe uno spoiler”.

A chi chiede se potremmo mai vedere Deadpool nello show, Loeb spiega che non sarà possibile – ricordiamo che il personaggio appartiene alla Fox – e subito dopo il produttore ha annunciato che mostreranno l’intero pilot. Ecco una descrizione sommaria.

L’episodio si apre con J. August Richards nei panni di Michael Peterson, un padre senza fortuna che sta cercando di offrire una vita migliore al figlio. Si trovano nel centro della città quando un esplosione colpisce un edificio lì vicino. Seguono il caos e urla di ‘Aiuto’ che provengono dal palazzo in fiamme. Peterson, dopo aver messo al riparo il figlio, si dirige verso l’edificio, dove come Spider-Man, inizia a salire la parete. Utilizzando una forza sovrumana, si serve dei suoi pugni e dei suoi piedi per creare dei punti di appoggio nel muro e scalarlo. Entra nell’edificio e ben presto salta giù, da un piano molto alto fino a terra, con una donna ferita tra le sue braccia. Si allarma quando nota che i passanti, tra cui una giovane ventenne (Skye), sono stati testimoni delle sue gesta eroiche. Di corsa, tira su il cappuccio della sua felpa, prende suo figlio… e scompare.
Stacco, vediamo l’agente Ward mentre viene torchiato da Hill al quartier generale dello S.H.I.E.L.D. Subito dopo l’inizio dell’interrogatorio, dall’ombra emerge Phil Coulson. Sta formando una nuova squadra e la sua morte viene messa da parte, dicendo che non era vera. È stata usata anche una battuta, su quanto a lungo ha trattenuto il respiro, e risponde per 40 secondi. Hill ne ha contati otto, e lo rimprovera perché ogni volta che racconta la storia, allunga il tempo.
Abbiamo un’idea della condizione di Coulson quando il dottore dello S.H.I.E.L.D., interpretato da un altro attore feticcio di Whedon, Ron Glass (Firefly, Serenity), dice a Ward che è fisicamente pronto per unirsi al team, scherzando che è quasi troppo in forma. Il medico poi osserva che è stato sorpreso dal fatto che Coulson non ha preso più tempo per riposare, tra gli eventi di New York e questa nuova iniziativa. L’ho fatto, spiega Coulson: “Tahiti … è un posto magico”.
Quando Coulson si allontana, il dottore chiede a Hill… “Ancora non lo sa?”. E lei risponde “Non lo potrà mai sapere”.
Il resto della storia ruota attorno a un gruppo di hacker chiamato Rising Tide e del loro possibile legame con Peterson. Incontriamo nel corso dell’episodio anche gli agenti Fitz e Simmons, un duo britannico dalla parlantina veloce, caratterizzato da un dialogo brillante in puro stile Whedon. Un altro membro della squadra, reclutato da Coulson è Melinda May, soddisfatta del ruolo burocratico presso lo S.H.I.E.L.D., ma Coulson ha altri piani per lei. A malincuore anche lei si unisce alla squadra.
C’è un rapporto molto più stretto, di quello che si crea tra l’eroe e chi viene salvato, tra Peterson e la donna che aveva salvato.
Infine anche Lola, la corvette d’epoca di Coulson è nello show.

Prima della chiusura del pannello, il cast e i creatori hanno risposto ad un altro paio di domande, in cui è stato rivelato che la Bennet si è presentata sei volte per l’audizione di Skye, mentre Bell ha aggiunto che stanno spendendo troppi soldi per il prossimo episodio.
Concludiamo con una piccola nota sul personaggio di J. August Richards, Michael Peterson. È uno dei personaggi minori della Marvel, apparso per la prima volta in Slapstick #1. Nei fumetti non ha poteri sovrumani, è un tipo intelligente e un artista di talento.

The Agents of S.H.I.E.L.D. andrà in onda il 24 settembre sulla ABC.

Fonti CS, Collider, CS, EW

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Castlevania – Prime immagini della stagione 4 28 Novembre 2020 - 19:38

Trevor Belmont e Sypha Benades raffigurati nelle prime immagini della quarta stagione della serie animata Castlevania, prossimamente su Netflix

Soul – La nuova featurette celebra l’idea di comunità 28 Novembre 2020 - 18:00

La nuova featurette di Soul - da Natale su Disney+ - contiene svariate scene inedite, e celebra l'importanza della comunità in cui Joe è cresciuto.

Hawkeye – Le riprese dalla prossima settimana a New York 28 Novembre 2020 - 17:00

A Brooklyn sono apparsi dei cartelli che annunciano l'inizio delle riprese in esterni di Hawkeye a partire da mercoledì 2 dicembre.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.