L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Star Wars Celebration Europe – Mark Hamill, Carrie Fisher, Warwick Davis, Jeremy Bulloch e Ian McDiarmid di nuovo insieme

Di Marlen Vazzoler

Star-Wars-Celebration-Europe-cast

Accompagnati sul palco da Darth Vader e due Storm Troopers, sette membri del cast di Il ritorno dello Jedi – Mark Hamill (Luke), Carrie Fisher (Leia), Warwick Davis (Wicket), Jeremy Bulloch (Boba Feet), Anthony Daniels (C3PO), Peter Mayhew (Chewbecca) e Ian McDiarmid (L’imperatore Palpatine) – si sono riuniti a trentanni dall’auscita del film, a Essen in Germania, in occasione della manifestazione Star Wars Celebration Europe.

Star-Wars-Celebration-Europe-1

Nessun membro del cast ha avuto il permesso di parlare di Star Wars: Episode VII, anche se da mesi è stato annunciato da George Lucas che Hamill, Fisher e Harrison Ford riprenderanno i loro iconici ruoli. A questo punto dovremmo aspettare il pannello dedicato al settimo film, in cui sarà presente il nuovo capo della LucasFilm, Kathleen Kennedy, per ottenere qualche informazione.

Star-Wars-Celebration-Europe-2

Nell’incontro con la stampa gli attori hanno parlato di chi non ha ricevuto la chiamata per il nuovo film, un piccolo aggiornamento su Chewie e di molto altro. Ian McDiarmid:

“George [Lucas] ha sempre detto che i primi tre film sono amati da molte persone, ma i giovani preferiscono i tre prequel più degli altri. Ed è assolutamente vero. Quello che è straordinario è che sembrano diventare più giovani. [Bambini di] quattro anni e cinque anni sembrano capirlo e sono così entusiasti, come lo era la nostra generazione tanti anni fa. Io invece pensavo che con il veloce sviluppo dei film e della tecnologia digitale e tutti questi blockbuster in giro, che Star Wars potrebbe sembrare un po’ vecchio stile. Ma è vero il contrario. Altre persone sembrano trovarlo più emozionante che mai”.

Star-Wars-Celebration-Europe-3

Anthony Daniels:

“Una delle cose che mi piacerebbe aggiungere, perché viene fuori dall’Europa, è la LEGO. LEGO Star Wars ha così affascinato le giovani generazioni e le storie attraverso l’animazione, che si tratti di Clone Wars o dei cartoni animati LEGO, i bambini riescono a rapportarsi a quelle immagini e quelle storie. E mentre crescono vedono i film e così via. Considero questo come se fosse il nostro piano pensionistico. Questi giovani ragazzi cresceranno ed avranno a loro volta dei figli”.

Star-Wars-Celebration-Europe-Anthony-Daniels-c3po

Jeremy Bulloch:

“Per me è una favola. Quando ero un ragazzino mio padre mi leggeva le scandalose storie delle persone interessanti nel cielo. E così abbiamo Darth Vader, il signore oscuro, Han Solo, la principessa Leia. Salva la principessa Leia. È una vecchia storia ed è per questo che siamo tutti qui, oggi. Stiamo rivivendo il nostro passato, i giovani ed i vecchi. Le mamme che hanno gettato i giocattoli di trentacinque anni fa nelle vendite private. Sono qui alla convention a godere di qualcosa di cui tutti noi godiamo”.

Star-Wars-Celebration-Europe-Jeremy-Bulloch

Peter Mayhew ha parlato del film Chewie, scritto da Evan Susser e da Van Robichaux, che ad un certo punto stava per essere diretto da Kyle Newman.

“Ho visto il copione. Per quanto ne so stavano cercando di ottenere il finanziamento. Per quanto riguarda il mio coinvolgimento, ho visto il copione, l’ho guardato e avranno bisogno di tornare con ingenti somme di denaro per renderlo possibile perché Chewie suona bene, ma tutto dipende da chi ha scritto la sceneggiatura, quello che coinvolge lo script e tutto il materiale tecnico di questo tipo. Ci sono tre o quattro altri film dei fan, come li chiamo io, in attesa di essere fatti, in attesa di finanziamenti. Per quanto mi riguarda, se vengono da noi, li riconsideriamo. Non è una parte essenziale della mia vita al momento, ma sarebbe bello farlo e averne il controllo”.

Star-Wars-Celebration-Europe-artoo

Jeremey Bulloch ha detto di non aver ricevuto nessuna chiamata per il nuovo film.

“Al momento la gente mi telefona e dice ‘Non voglio essere pagato, ma puoi farmi ottenere una parte nei nuovi film, ti porto fuori a mangiare’. Onestamente, tutto il tempo… Qualcuno telefona di punto in bianco… ‘Ti ricordi di me, Mark. Mark Goddard?’… Tutto queste chiacchiere e sai quello che sta per arrivare… ‘Sicuramente ne fai parte’ e io dico di no.
Questo è quello che accadendo su base settimanale. Le persone chiedono di essere nel film”.

Star-Wars-Celebration-Europe-0

Fonti Digital Spy, Bleeding Cool, mashable

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Knives Out 2: anche Janelle Monáe entra nel cast del film Netflix 12 Maggio 2021 - 20:45

Dopo Dave Bautista ed Edward Norton, anche la star di Antebellum affiancherà Daniel Craig nel sequel di Cena con delitto

Multiverso Marvel: Tutti gli universi cinematografici attualmente esistenti 12 Maggio 2021 - 20:00

Esiste già un multiverso Marvel cinematografico: ecco tutti i diversi universi narrativi che negli anni abbiamo visto al cinema e in tv, in attesa di una possibile unione futura!

Star Wars Celebration: anticipata l’edizione 2022 12 Maggio 2021 - 19:44

Arrivano aggiornamenti sulla prossima edizione della Star Wars Celebration, che come sappiamo è stata posticipata al 2022 a causa della pandemia di Covid-19.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.