L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Odd Thomas – L’uscita americana del film rimandata a tempo indefinito per mancanza di finanziamenti

Odd Thomas – L’uscita americana del film rimandata a tempo indefinito per mancanza di finanziamenti

Di Marlen Vazzoler

odd-thomas-yelchin

Problemi in vista per il film di Stephen Sommers, Odd Thomas, interpretato da Anton Yelchin, Willem Dafoe, Patton Oswalt, 50 Cent, Lily Collins e Tim Robbins. Il film è pronto ma a causa di una causa legale in corso la sua distribuzione potrebbe essere rimandata a tempi indefiniti, in America e forse anche all’estero, visto il coinvolgimento dei distributori internazionali.

La Two Out of Ten Prods., nota anche come TOOT, e la Fusion Films hanno depositato questo lunedì, una causa alla Corte Suprema di Los Angeles contro la Outsource Media Group Fund, l’ABS Investment Group, gli individui Craig Chang e Mark Bishop, e l’Outsource Media Group, conosciuto anche come OMG, gestito da Bradley Holmes, Dan Reardon e Harrison Kordestani – un produttore esecutivo di thriller e film horror a basso budget come The Coffin, Already Dead, In a Dark Place e Intervention.

Secondo la querela presentata dalla TOOT e dalla Fusion, l’OMG si è impegnata a spendere 25 milioni di dollari in stampe e pubblicità per sostenere l’uscita di Odd Thomas negli Stati Uniti e altri 10 milioni per rifinanziare parzialmente alcuni prestiti di produzione. Diverse scadenze sono scadute, ma la maggior parte del denaro non si è mai materializzato.
L’azione legale sostiene che il denaro promesso, ma non è arrivato, causando

“problemi sostanziali con la distribuzione del film e con gli esistenti investitori del querelante e i distributori internazionali”.

L’anno scorso al Festival di Cannes, i produttori e la OMG hanno modificato i loro accordi, e promesso che il denaro sarebbe arrivato molto presto. Secondo la querela, parte del denaro doveva arrivare da Justin Thompson, figlio di uno dei fondatori di Skype, e da Mark Bishop, un esperto in titoli garantiti da un insieme di mutui ipotecari. Durante questi incontri a Cannes, Bishop aveva dichiarato che il finanziamento era in luogo e che lui e altri individui avrebbero sostenuto gli obblighi della OMG. Inoltre si era impegnato a garantire l’impegno per la stampa e la pubblicità del film, con 42 milioni di dollari che possedeva in obbligazioni.

Ma il denaro non è mai arrivato, così la TOOT e la Fusion hanno fatto causa per risarcimento danni, danni punitivi, spese legali, i costi dell’azione e altri sgravi.

Il 17 giugno il film è uscito in dvd in Ungheria, a questo punto in molti sperano in un uscita home video anche per il territorio americano. Non è chiara invece la situazione per la distribuzione all’estero. Salvo possibili ripercussioni, in Italia il film dovrebbe uscire il 19 settembre per la Eagle Pictures.

Fonti THR, Page to Premiere


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Adam McKay attacca le compagnie petrolifere con un falso spot Chevron 30 Settembre 2022 - 11:30

Il regista di Don't Look Up prende spunto dall'uragano Ian per un video di denuncia contro il riscaldamento globale

Coolio, il rapper di Gangsta’s Paradise, muore a 59 anni 29 Settembre 2022 - 10:13

Il grande rapper Coolio, celebre soprattutto per Gangsta’s Paradise, è morto a Los Angeles in casa di un amico.

L’appello di Asghar Farhadi alla solidarietà con le donne iraniane 26 Settembre 2022 - 13:30

Il regista di Un eroe e Il cliente ha invitato la comunità creativa internazionale a sostenere le proteste delle donne in Iran

Don’t Worry Darling: emergono nuovi dettagli sulle tensioni tra Florence Pugh e Olivia Wilde 24 Settembre 2022 - 13:00

Emergono nuovi dettagli sulle tensioni tra Florence Pugh e Olivia Wilde sul set di Don't Worry Darling.

Wolverine-Deadpool: 5 incontri/scontri memorabili 30 Settembre 2022 - 11:18

Precedenti a fumetti delle baruffe tra il mutante canadese e il mercenario chiacchierone. Compresa quella volta che Deadpool ha hackerato un profilo di Wolverine.

She-Hulk, episodio 7: ma chi sono quei tizi? 30 Settembre 2022 - 8:59

Se avete visto il settimo episodio della serie She-Hulk: Attorney at Law, e non siete degli impallinati di fumetti Marvel, vi starete chiedendo chi diavolo siano quei tizi buffi che appaiono a un certo punto e interagiscono con la protagonista. Nessun problema, siamo qui per quello: che la forza dello spiegone veloce sia con voi. […]

Cyberpunk: Edgerunners, bruciamola pure questa città del futuro 20 Settembre 2022 - 11:46

Le nostre considerazioni sulla travolgente serie anime Cyberpunk: Edgerunners, realizzata da Studio Trigger e disponibile su Netflix.