L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Mad Max: Un affare di famiglia… Gibson?

Di Fabrizio Tropeano
Mad Max
Mad Max

Come probabilmente già saprete, nel 2014 il team di Avalanche Studios realizzerà per Warner Bros il videogame di Mad Max. Il gioco, un open world caratterizzato da una esperienza esclusivamente in single player, sarà disponibile per Playstation 4, Xbox One, PS3, Xbox 360 e PC.  Dal momento che il titolo è stato ufficializzato, oltre al grande entusiasmo da parte dei fan del cult movie, c’è stato anche un certo movimento in merito alla voce del protagonista.

E’ partita così una “petizione” per richiedere che anche il protagonista del videogame avesse un accento australiano così come lo aveva il protagonista del film Mel Gibson. La richiesta è stata accettata da Avalanche Studios ma ora c’è qualcosa di nuovo… Ausgamers, sito di videogiochi australiano, riporta che il regista australiano Jamie Blanks (Urban Legend) si è mosso in prima persona per proporre al team di sviluppo che a dar voce all’alter ego virtuale di Mad Max, sia Donal Gibson, fratello di Max.

Nel pagina della notizia, a fine post potete ascoltare l’eccellente demo di Donal Gibson che interpreta la potenziale parte del Mad Max videoludico. Non deve sorprendere più di tanto la cosa: Donal è stato per molti anni un attore (ha partecipato a pellicole anche importanti come Vittime di Guerra, il primo Punisher cinematografico, ed anche Maverick e Braveheart) ed ha anche una esperienza come doppiatore in Pocahontas 2 nel ruolo di John Smith la cui voce nel primo capitolo era stata interpretata proprio da suo fratello Mel.

Una nuova staffetta quindi non sarebbe del tutto una novità nonostante vari data-base cinematografici considerino Donal un ex attore lontano dall’industria oramai da molto tempo (da oltre 7 anni non avrebbe più lavorato nel settore). Indubbiamente è molto profonda la sua voce e decisamente suggestiva come potete sentire nel sito australiano. Chissà che Avalanche anche questa volta accetti la proposta e trasformi il videogame di Mad Max in un affare di famiglia… Gibson!

1070054_594449000595930_19361857_n

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Walking Dead: AMC sta considerando uno spin-off su Negan 11 Aprile 2021 - 9:00

La rete ha lanciato un sondaggio tra gli spettatori per capire se ci sia interesse in una serie prequel

GLAAD Media Award: ecco la reunion di Glee in onore di Naya Rivera 10 Aprile 2021 - 20:00

La trentaduesima edizione dei GLAAD Media Award ha ospitato una reunion di Glee. Un omaggio nei confronti di Naya Rivera, tragicamente scomparsa lo scorso luglio.

Shang-Chi: le action figure svelano alcuni importanti dettagli sulla storia 10 Aprile 2021 - 19:00

Le informazioni su Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings sono scarse ma alcuni dettagli sulla trama arrivano dalle action figure realizzate per accompagnare il lancio della pellicola.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.