L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Lo Hobbit – La Warner ottiene la prima vincita nella battaglia legale contro gli eredi Tolkien

Di Marlen Vazzoler

martin-freeman-lo-hobbit

Giovedì scorso, il giudice federale della California Audrey B. Collins ha dato ragione alla Warner Bros e alla The Saul Zaentz Co., in merito alle sua controquerela mossa a marzo contro l'”estate” (il patrimonio) di Tolkien. Secondo la WB la querela di 80 milioni presentata dagli eredi, lo scorso novembre, contro lo studio e il produttore per aver dato in licenza l’utilizzo dei personaggi per le slot machine e i giochi online, è costata alla Warner milioni di dollari in termini di opportunità per le licenze per il merchandise del Signore degli Anelli e di Lo Hobbit e una riduzione dell’esposizione dei film di Lo Hobbit.

Lo studio ha inoltre dichiarato che aveva già stipulato dei piani con la compagnia WMS Gaming, per la realizzazione delle slot machine con il tema di Lo Hobbit, ma non ha potuto procedere a causa della querela, perdendo così milioni di dollari in licenze.

Questa decisione è una vittoria per lo studio, ma non pone fine alla disputa tra le due parti, sul non rispetto degli accordi per la creazione di merchandise lucrativo. Secondo l’estate di Tolkien, nell’accordo del 1969 non si fa parola della concessione dei diritti per tali giochi, mentre nella controquerela, Warner e Zaentz sostengono che l’estate ha precedentemente ripudiato delle sovvenzioni, in violazione del contratto. L’estate ha risposto a sua volta che non avrebbe potuto ripudiare questi accordi, in quanto tali diritti non sono mai stati assegnati.
Secondo il giudice:

“Non è credibile che i querelanti abbiano trovato il costo incrementale addizionale della causa per la controquerela, così insopportabile da aver scelto di abbandonare l’intera azione legale invece di incorrere in tali costi, e, in particolare, tutti i querelanti sembrano essere società (o dei fondi) con notevoli risorse finanziarie”.

La Collins ha inoltre respinto gli sforzi dell’estate per respingere le basi delle affermazioni della Warner e della Zaentz.

“In parole povere queste affermazioni nascono da ‘comprensioni divergenti della parte della Warner’ e sui diritti della Zaentz su Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Si tratta di reclami e contro-reclami di routine, su base contrattuale”.

La sentenza assicura che se, l’estate di Tolkien, rappresentata dal procuratore Bonnie Eskenazi, intende perseguire le accuse contro la Warner Bros. ed i suoi partner, in merito alla violazione del diritto d’autore dei famosi libri e la violazione del contratto, andando oltre la creazione di merchandise ‘tangibile’, gli imputati dovranno poter contare sulla potenza delle proprie munizioni.

L’estate di Tolkien non ha ancora deciso se presentare appello contro la decisione emessa la scorsa settimana dal giudice. Vi informeremo, appena ci saranno ulteriori aggiornamenti.

Fonti THR, Variety


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sasha Calle è Supergirl in un nuovo video dal set di Flash 20 Giugno 2021 - 13:00

La Supergirl di Sasha Calle spicca il volo in un video dal set di Flash, le cui riprese sono in corso a Londra. Inoltre, foto e video rivelano i dintorni di Central City.

Settlers: il trailer del western marziano con Sofia Boutella 20 Giugno 2021 - 12:00

Una famiglia di coloni nella frontiera marziana, alle prese con misteriosi sconosciuti che tentano di scacciarli dal loro insediamento

Virgin River: un assaggio della stagione 3, dal 9 luglio su Netflix 20 Giugno 2021 - 11:00

Il 9 luglio arriverà su Netflix la terza stagione di Virgin River, ecco un assaggio dei nuovi episodi.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.