Lo Hobbit – La Warner ottiene la prima vincita nella battaglia legale contro gli eredi Tolkien

Lo Hobbit – La Warner ottiene la prima vincita nella battaglia legale contro gli eredi Tolkien

Di Marlen Vazzoler

martin-freeman-lo-hobbit

Giovedì scorso, il giudice federale della California Audrey B. Collins ha dato ragione alla Warner Bros e alla The Saul Zaentz Co., in merito alle sua controquerela mossa a marzo contro l'”estate” (il patrimonio) di Tolkien. Secondo la WB la querela di 80 milioni presentata dagli eredi, lo scorso novembre, contro lo studio e il produttore per aver dato in licenza l’utilizzo dei personaggi per le slot machine e i giochi online, è costata alla Warner milioni di dollari in termini di opportunità per le licenze per il merchandise del Signore degli Anelli e di Lo Hobbit e una riduzione dell’esposizione dei film di Lo Hobbit.

Lo studio ha inoltre dichiarato che aveva già stipulato dei piani con la compagnia WMS Gaming, per la realizzazione delle slot machine con il tema di Lo Hobbit, ma non ha potuto procedere a causa della querela, perdendo così milioni di dollari in licenze.

Questa decisione è una vittoria per lo studio, ma non pone fine alla disputa tra le due parti, sul non rispetto degli accordi per la creazione di merchandise lucrativo. Secondo l’estate di Tolkien, nell’accordo del 1969 non si fa parola della concessione dei diritti per tali giochi, mentre nella controquerela, Warner e Zaentz sostengono che l’estate ha precedentemente ripudiato delle sovvenzioni, in violazione del contratto. L’estate ha risposto a sua volta che non avrebbe potuto ripudiare questi accordi, in quanto tali diritti non sono mai stati assegnati.
Secondo il giudice:

“Non è credibile che i querelanti abbiano trovato il costo incrementale addizionale della causa per la controquerela, così insopportabile da aver scelto di abbandonare l’intera azione legale invece di incorrere in tali costi, e, in particolare, tutti i querelanti sembrano essere società (o dei fondi) con notevoli risorse finanziarie”.

La Collins ha inoltre respinto gli sforzi dell’estate per respingere le basi delle affermazioni della Warner e della Zaentz.

“In parole povere queste affermazioni nascono da ‘comprensioni divergenti della parte della Warner’ e sui diritti della Zaentz su Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Si tratta di reclami e contro-reclami di routine, su base contrattuale”.

La sentenza assicura che se, l’estate di Tolkien, rappresentata dal procuratore Bonnie Eskenazi, intende perseguire le accuse contro la Warner Bros. ed i suoi partner, in merito alla violazione del diritto d’autore dei famosi libri e la violazione del contratto, andando oltre la creazione di merchandise ‘tangibile’, gli imputati dovranno poter contare sulla potenza delle proprie munizioni.

L’estate di Tolkien non ha ancora deciso se presentare appello contro la decisione emessa la scorsa settimana dal giudice. Vi informeremo, appena ci saranno ulteriori aggiornamenti.

Fonti THR, Variety

LEGGI ANCHE

Legendary e Sony: Una partnership pluriennale per la distribuzione mondiale 29 Novembre 2022 - 2:50

Il patto non include i franchise di Dune e Godzilla, che continueranno a essere distribuiti da Warner Bros, il precedente partner di Legendary.

Albert Pyun, regista di Capitan America e Cyborg, muore a 69 anni 28 Novembre 2022 - 9:30

Il regista hawaiano Albert Pyun, che diresse il Capitan America del 1990, è morto il 26 novembre all'età di 69 anni.

Irene Cara è morta a 63 anni, aveva cantato Fame e Flashdance 27 Novembre 2022 - 9:16

L'attrice cantante Irene Cara è morta ieri a 63 anni nella sua casa in Florida, la causa della morte è ancora sconosciuta

Disney: Bob Chapek verrà sostituito da Bob Iger con effetto immediato 21 Novembre 2022 - 8:54

Bob Iger tornerà alla Walt Disney Company come amministratore delegato con effetto immediato al posto di Bob Chapek

Guardiani della Galassia Vol. 3, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 15:15

Bowie, nuovi personaggi Marvel e tutto il resto che abbiamo trovato nel trailer di Guardiani della Galassia vol. 3.

Transformers: Il Risveglio, il trailer spiegato a mia nonna 5 Dicembre 2022 - 11:42

Chi è quel gorilla e da dove saltano fuori quei Transformers? E come si colloca questo nuovo capitolo rispetto a Bumblebee e ai film di Bay?

Black Panther: 15 momenti pazzeschi nella sua storia a fumetti 9 Novembre 2022 - 12:41

Per l'uscita in sala di Wakanda Forever, ricordiamo perché, se vuole, il Black Panther a fumetti è in grado di prendere a calci pure Superman.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI