Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/07/hobbit-set-ultimo-giorno-riprese-peter-jackson.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lo Hobbit: la cronaca dell’ultimo giorno di riprese fatta da Peter Jackson

Lo Hobbit: la cronaca dell’ultimo giorno di riprese fatta da Peter Jackson

Di Valentina Torlaschi

hobbit-set-ultimo giorno riprese peter jackson

Siamo arrivati alla fine. Oggi è l’ultimo giorno di riprese, in Nuova Zelanda, della trilogia di Lo Hobbit diretta da  Peter Jackson. Il regista ha voluto celebrare il concludersi di questo viaggio facendo una cronaca dettagliata, con foto e commenti su Facebook, di questo last day. Ecco il racconto (gli orari riportati sono ovviamente quelli della Nuova Zelanda):

the-hobbit-2-desolation-of-smaug-set-photo-1-600x450

Ora sono esattamente le 6.30 del mattino a Wellington. Io mi trovo a letto e sto per alzarmi! Non è che abbia dormito molto… troppo stress! Non so come faremo a girare tutto quello che abbiamo in programma: questo è il mio pensiero fisso.
Oggi gireremo scene del terzo film, immagini che vedrete al cinema nel dicembre 2014, quindi nelle foto che scatterà farò il possibile per evitare spoiler.
Sono nel buio pesto, e ora continuo a guardare e riguardare le prime prove. Il nostro coordinatore degli stunt, Glen Boswell, ha lavorato con gli attori lo scorso weekend, mettendo in piedi alcuni dei momenti più epici di una battaglia; poi lui ha ripreso queste prove e adesso me li sto vedendo sul mio iPad, su una applicazione che abbiamo progettato noi e che si chiama WingNut TV. Si tratta di un programma che ci permette di catalogare un’enorme quantità di materiale e aggiornarlo direttamente su internet. Ci sono tutti i nostri giornalieri, i film momtati, preview, musiche e tantissimo altro. Be’, io adesso sto guardando i combattimenti, cercando di capire quale siano le inquadrature che voglio utilizzare oggi. E queste inquadrature sono tantissime, e le dobbiamo fare tutte oggi!
La giornata di riprese di oggi inizia alle 8.30 del mattino mentre la fine è fissata per le 7.30 del pomeriggio. Ma ho come il sospetto che lavoreremo anche più tardi. Quando iniziamo una lunga giornata di lavoro scherzo con la troupe dicendo che li sto solo preparando all’arrivo di James Cameron che appunto girerà Avatar 2 e 3 qui da noi a Wellington. E comunque… non è proprio una battuta.
Ok, ci vediamo dopo.

 

the-hobbit-2-desolation-of-smaug-set-photo-2-600x450

8.20 am. Non proprio la mia ora preferita della giornata. Quando guido per arrivare in studio di solito mi sento nervoso e la giornata mi sembra “spaventosa” da affrontare: 100 persone verranno da me per capire quale sarà la nostra prima inquadratura, quale obiettivo voglio usare e quanti set-up ci vorranno per portare a termine la scena. A volte mi preparo un piano definito; qualche volta improvviso. È molto utile provare le scene con gli attori: a quel punto le idee (si spera buone!) iniziano ad arrivare. È sempre meglio quando rompiamo il ghiaccio e iniziamo a girare.

 

the-hobbit-2-desolation-of-smaug-set-photo-3-600x450

Prepariamo la nostra prima inquadratura. 9.15 am: tra poco iniziamo a girare. Due cineprese, con obiettivi a 16mm. Due inquadrature molto ampie per racchiudere una battaglia che avviene su un colossale set. Un set che praticamente riempe tutto il nostro teatro K. Non sarà facile pubblicare foto senza spoiler, ma farò del mio meglio. Abbiamo messo anche delle videocamere per fare dei videoblog qui, quindi poi potrete vedere nel dettaglio il tutto. Ma non ora, se ne parla non prima dell’uscita dell’edizione estesa del terzo film, quindi verso la fine del 2015!
Abbiamo anche un’unità di regia separata che gira oggi, diretta da Christian Rivers.
Questa giornata ha avuto un inizio un po’ incasinato, anche perché le prime due ore sono in realtà dedicate a delle riprese che teoricamente avremmo dovuto fare ieri. Ma siccome le coreografie sono molto complesse, si è fatto troppo tardi ieri e così stiamo finendo adesso. Ecco una foto… ebbene sì, abbiamo appena girato questa cosa. Ma non chiedetemi di spiegarvela!

 

the-hobbit-2-desolation-of-smaug-set-photo-4-600x450

10.30 am. Eccomi arrivato al teatro A per spiegare a Graham e Christian perché stavano girando il combattimento di Dwalin davanti a un green screen e non sul nostro splendido (e costoso) set come prevedevamo inizialmente. Graham ha iniziato ad affilare la sua ascia, quindi mi sono limitato a dirgli di leggere il mio status su facebook e sono fuggito.
Abbiamo girato 3 inquadrature al Teatro K questa mattina. Ne mancano due e poi ci spostiamo al teatro F. Spero prima della pausa pranzo! Potrebbe essere una lunga notte…

 

the-hobbit-2-desolation-of-smaug-set-photo-5-600x450

Mezzogiorno. Ci stiamo spostando dal teatro K al teatro F in questo momento, e ho colto l’occasione per sentire un po’ di musica con Howard Shore: è a New York ed è impegnato a scrivere la colonna sonora del secondo film.
Con Howard mi capita di lavorare mostrandogli delle scene montate e lui prova a fare una prima bozza della colonna sonora provando a capre dove le musiche devono iniziare e finire, che atmosfere devono ricreare, che temi ci saranno e così via. Per rispettare le scadenze, Howard ha bisogno di 10 minuti di montato alla settimana. Questa settimana ne abbiamo fatti soli 3 minuti e mezzo! Meno male che è uno che non se la prende. Comunque, finora, è successo solo un paio di volte che fossimo così sotto la media. La prossima settimana, quando sarò tornato in sala di montaggio full time, Howard avrà tutto.

 

the-hobbit-3-there-back-again-set-photo-6-600x450

Ecco Richard grande, Richard medio e Richard piccolo.
2.00 pm. Appena iniziata la pausa pranzo, con la prima scena nel teatro F completata. Ne mancano ancora un bel po’. Meglio non pensarci, ma saranno tipo 7-8 set-up. L’altra unità di riprese si è spostata al teatro K e inizierà a girare dopo pranzo. Ho chiesto ai vari Thorin di posare prima di andare a pranzo. Uno di questi è Richard Armitage, due no. Indovinate… Quello in mezzo è un piccolo psicopatico.

 

hobbit

Nella foto: Christian Rivers. Dato che in questo momento il nostro Andy Serkis è impegnato a fare la scimmia, la regia della seconda unità è guidata da Christian. Nel 1986, quando stavo finendo il mio primo film Bad Taste, ho ricevuto la mia primissima lettera da parte di un fan: era un ragazzino di 13 anni che mi aveva mandato questi disegni stranissimi di draghi e stregoni. Sono molto affezionato a quella lettera perché era veramente la lettera che ricevevo da un fan, e così gli ho scritto subito una risposta. Quando poi ho lavorato Splatters – gli Schizzacervelli, questo ragazzino aveva ormai un paio di anni in più e così l’ho richiamato e l’ho assoldato come storyboardista. Da allora, ha disegnato gli storyboard quasi per ogni mio film. È stato anche direttore delle animazioni in King Kong e ha persino vinto un Oscar. Al momento è alle prese con la regia della mia seconda unità e sta sviluppa progetti per conto suo. Questo è insomma Christian: la prova vivente che vale la pena mandare delle lettere da fan!
Christian ora ha portato Dwalin al Teatro K e la guerra proseguirà su un set reale. Deve fare lo stesso numero di inquadrature che dobbiamo finire noi: credo che ce la farà. Insomma anche noi stiamo combattendo, giriamo un duello importantissimo per Thorin nel terzo film. Finiremo le riprese con la fine di questa storia. Be’ questa non è la vera e propria fine del film: quella scena è stata girata ben due anni fa. Ma è un punto molto emozionante da girare con la sera che si avvicina. Una fine da gusto amarognolo!
Sono le 4.30 del pomeriggio… e il giorno è ancora lungo!

 

hobbit 2

Goodbye Dwalin! L’adorabile e grande Graham McTavish ha appena completato la sua ultima scena con onore. La nostra squadra e quella dell’unità secondaria stanno correndo verso il traguardo alla pari: ognuna ha ancora 4 scene da fare. Ci saranno ancora almeno altre 3 ore di lavoro. E l’unità che finisce per prima potrà bersi tutta la birra!
7.30pm … Boxing on …

hobbit

Un regista “hot” insieme a due nani che troppo hot non sono. Aidan e Dean hanno fatto la loro prima scena oggi: sono stati bravi e pazienti aspettando fino all’ora di pranzo. Altre 3 ore per l’unità secondaria.
8.15pm. Messa a punto dalla terza all’ultima ripresa per l’unità di regia principale.

 

hobbit2

La tenda. Ancora due scene… forse il tutto si risolve in un’ora. Be’, la tenda è la casa, anche perché è il luogo dove ho passato più tempo negli ultimi 2 mesi e mezzo! I miei “coinquilini” sono Victoria, la supervisor della sceneggiattura, Jabez il montatore, Seb il mio assistente e Caro la nostra produttrice.
Victoria guarda tutto quello che giriamo con gli occhi di un falco, e produce un’enormità di appunti e commenti per ogni inquadratura che facciamo.
Jabez e io proviamo invece a montare in tempo reale le scene appena girate: è un lavoro difficile anche perché ci sono anche tante altre cose a cui pensare sul set, ma proviamo a fare subito una selezione dei ciak migliori in modo da essere avvantaggiati in sala di montaggio dopo.
Seb ha l’arte perfetta di allungarmi una tazza di tè caldo non appena gli porgo la mano: ha un 6° sesto nel capire quando ne ho bisogno! Il tè c’è sempre, sia che siamo in studio, in riunione, nel mezzo di una montagna, a letto alle 3 del mattino.
Caro fa in modo che tutto proceda in orario, insomma che rispettiamo le tempistiche. È la persona a cui mi rivolgo per qualsiasi cosa. Un enorme supporto. Lavoriamo insieme sin dai tempi di Heavenly Creatures.
E poi c’è la mia sedia da regista che ha una lunga storia. Mi sono sempre seduto su una piccola sedia di legno e canapa. Nel dicembre 2000, Harry Knowles era venuto a farmi visita nell’ultima settimana di riprese di LotR e dato che Harry ha una stazza per cui nella mia seggiolina non stava troppo comodo, i ragazzi della troupe gli avevano portato una poltrona malconcia che aveva recuperato in un negozio di seconda mano. Quella poltrona era per uso esclusivo di Harry, ma quando poi lui se ne è andato, l’ho provata anch’io. E l’ho trovata molto comoda. Così Caro l’ha un po’ messa a posto e me l’ha proposta come nuova sedia per me. E ora la uso sempre!
La tenda dentro è sempre uguale; è il fuori delle varie location a variare. Fantastici set dai fiumi, alle montagne, al sole ardente alla pioggia. Posti fantastici. Victoria e io ci siamo detti che avremmo dovuto fotografare le spelndide viste che ogni giorno incontravamo sul set dall’inizio delle riprese. Be’, sarà per la prossima volta!
Sto iniziando a sentirmi stanco…

hobbit 3

Abbiamo appena finito di girare questo primo piano di Richard. Un’immagine che potrete vedere nel dicembre 2014!
Ancora 2 scene e poi ci siamo! L’unità principale deve girare Thorin; la seconda unità deve riprendere Fili e Kili.
9.21pm. Siamo molto vicini alla fine…

 hobbit4

Ultima scena.
Grandi monitor: unità principale. Piccoli monitor sulla destra in basso: unità secondaria. Siamo assolutamente alla pari verso il traguardo… Finiamo di girare esattamente nello stesso momento.
10.32 pm. 4 o 5 ciak ancora.
Attesa finita… È fatta! Mentre stavo digitando queste frasi, abbiamo girato gli ultimi ciak ed è finita! Richard è stato fantastico. Anche la seconda unità di regia ha quasi concluso. È questione di minuti.
Sorrisi e felicità… e tristezza. E sì, molto triste.

Ah, se volete asciugarvi le lacrime con un altro sorriso, e sdrammatizzare il triste momento della fine delle riprese, questo qua sotto è il gattino di Peter Jackson che il regista ha presentato via Facebook… Si chiama Mr Smudge!

gatto jackson

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug uscirà nelle sale italiane il 12 dicembre 2013 mentre The Hobbit: Racconto di un Ritorno arriverà nei cinema il 17 dicembre 2014. Per rimanere aggiornati sui film seguite le news dal blog mentre a questo link trovate la pagina Facebook ufficiale.

Fonte: Collider Facebook

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Jerry & Marge Go Large: il trailer del film con Bryan Cranston e Annette Bening 17 Maggio 2022 - 13:15

Dal regista di Io & Marley, la storia vera di due pensionati che vinsero milioni di dollari alla lotteria con un trucco

Cartoons on the Bay: Proiezione speciale gratuita di Jurassic World: Il Dominio 17 Maggio 2022 - 12:34

Una proiezione speciale di Jurassic World: Il Dominio, ad ingresso gratuito, si terrà al Cartoons on the Bay

Margot Robbie ancora in trattative per il prossimo Pirati dei Caraibi 17 Maggio 2022 - 12:30

Il produttore Jerry Bruckheimer conferma che le trattative sono in corso con Margot Robbie per il prossimo Pirati dei Caraibi.

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.

Moon Knight, episodio 6: il finale con i grandi, ma non un gran finale (SPOILER) 5 Maggio 2022 - 11:27

Bastoncino pim pum pam, volan tanti scappellotti.