L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I Fantastici 4 – La produzione del reboot verrà spostata da Vancouver alla Louisiana

Di Marlen Vazzoler

fantastic-four-comic

Gli incentivi per le tasse offerti dalla Louisiana sono stati così allettanti che la produzione di Fantastic Four ha deciso di cambiare location e di lasciare Vancouver, sede delle riprese di diversi film degli X-Men, per il profondo sud americano.

Mercoledì è stato deliberato dai legislatori che non verrà ridimensionato il programma per l’incentivo della produzione di pellicole cinematografiche sul territorio della Louisiana. L’offerta consiste nella trasferibilità del 30% del credito d’imposta per le spese effettuate nello stato, legate alla produzione del film, e di un addizionale 5 per cento per l’incentivazione all’assunzione di residenti. Già il mese scorso la Disney ha deciso di approfittatore degli incentivi della Louisina per realizzare Pirati dei Caraibi 5, e la Fox ha preso la medesima decisione, ed ha così trasferito la produzione del film basato sui supereroi Marvel.

Ancora nessuna notizia riguardante il casting del film. Mark Millar ha recentemente fatto una dichiarazione in merito alle voci sulla Torcia Umana interpretata da un attore di colore, Michael B. Jordan.

“Ad essere onesti, non lo so, ho letto solo la roba online e non l’ho effettivamente chiesto a Josh, volevo chiederglielo. Penso che possa essere difficile avere, un membro nero e uno bianco, della famiglia Storm. È adottato?”.

Millar aggiunge che non sa che motivazione potrebbe essere usata per poter fare un casting del genere, ma aggiunge che dovrebbe essere davvero buona. Inoltre aggiunge che è importante rimanere fedeli ai fumetti e cha a volte sono proprio la pubblicazioni cartacee a servire da apripista per alcuni cambiamenti.

“La Marvel è stata molto intelligente sotto questo aspetto. Se ti piace Stan Lee e Jack Kirby, andrai a vedere un film Marvel. Ma a volte mescolare le etnie funziona. Ha funzionato con Sam Jackson, quando lo abbiamo fatto in The Ultimates, ha funzionato successivamente nei film”.

L’inizio della fotografia principale è previsto per questo settembre, a meno che non sia stata rimandata. L’uscita di Fantastic Four è prevista in America per il 6 marzo 2015.

Fonti The Wrap, Daily am report, CBM

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Un crossover tra Fast & Furious e Jurassic World? Per Justin Lin mai dire mai 15 Aprile 2021 - 16:15

Nel corso degli anni la saga di Fast & Furious ci ha insegnato che niente è impossibile, anche un crossover con Jurassic World.

Cambio di direzione: lo sport come seconda occasione nella nuova serie Disney+ 15 Aprile 2021 - 15:30

La serie, disponibile dal 16 aprile, vede John Stamos nei panni di un coach di basket costretto ad allenare la squadra di un liceo femminile

Naomi – Nel pilot ci sarà il cameo di un famosissimo eroe DC [RUMOR] 15 Aprile 2021 - 14:45

Pare che nell'episodio pilota di Naomi - le cui riprese sono in corso - ci sarà il cameo di un famosissimo supereroe DC, proprio come nel fumetto.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.