Condividi su

10 luglio 2013 • 19:40 • Scritto da Valentina Torlaschi

Digital Download – Da scaricare su iTunes: The Master e Casablanca

Dal nostro viaggio quotidiano sull'iTunes Store, tra i film da scaricare oggi vi consigliamo: l'ambizioso The Master in cui si racconta, riecheggiando da lontano a Scientology, una storia sul fascino del potere. Poi, un classico assoluto come Casablanca. E un film uscito direttamente in digital download: 42
Post Image
0

The Master - Foto ufficiali - Philip Seymour Hoffmann - Foto 5

Ecco la nostra nuova carrellata dei film da noleggiare o acquistare in digital download sull’iTunes Store: una manciata di titoli che potrete (ri)guardarvi, a casa o ovunque vi aggrada, su computer, iPad, iPhone, iPod e sul televisore utilizzando la Apple Tv. Oggi vi segnaliamo l’ambizioso The Master diretto da Paul Thomas Anderson con protagonisti Philip Seymour HoffmanJoaquin Phoenix: una storia sul fascino del potere che da lontano riecheggia Scientology. Poi, Viramundo: un documentario emozionante e ritmatissimo su Gilberto Gil, ossia uno dei più importanti artisti e musicisti brasiliani che è stato anche Ministro della Cultura del suo Paese: il primo uomo di colore a rivestire quella carica. E vi segnaliamo anche il documentario premio Oscar Sugar Man.

Inoltre torniamo a consigliarvi un titolo che non è usciti nelle nostre sale cinematografiche ma che è stato distribuito direttamente in digital download: 42, il primo racconta la storia vera di Jackie Robinson: una figura centrale nel mondo del baseball professionistico, perché fu il primo giocatore di colore ad entrare nella Major League, nelle fila dei Brooklyn Dodgers nel 1947. Infine, un cult assoluto da  3 Oscar (film, regia, sceneggiatura) come Casablanca.

Ecco i film nel dettaglio

NOVITA’

The Master

The Master Joaquin Phoenix foto dal film 9

Il film visionario e spettacolare diretto da Paul Thomas Anderson (regista de Il PetroliereMagnolia), con protagonisti i perfetti Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenix, è una storia estremamente intricata che scardina e analizza il fascino del Potere riecheggiando da lontano l’origine di Scientology. Presentata allo scorso Festival di Venezia (qui trovate la nostra recensione) dove si è aggiudicato due dei premi principali – il Leone d’argento per la Miglior Regia e la meritatissima Coppa Volpi per il Miglior Attore consegnata ex-aequo ai due perfetti protagonisti Philip Seymour Hoffman e Joaquin Phoenix – la pellicola ruota attorno a uno strettissimo e controverso legame. Ossia il legame che nasce tra Lancaster Dodd (Philip Seymour Hoffman), un leader carismatico impegnato nella fondazione di un’organizzazione di stampo religioso (in cui molti, nonostante le smentite del regista, hanno visto degli inevitabili rimandi a Scientology) e Freddie (Joaquin Phoenix), un giovane sbandato e disorientato reduce di guerra che diventerà in brevissimo tempo il suo braccio destro. Una storia di amicizia, ma soprattutto un film che indaga sul fascino del Potere… A completare il cast del film troviamo Amy Adams nei panni della moglie di Philip Seymour Hoffman.

Viramundo

Viramundo Gilberto Gil foto dal film 9

Diretto dello svizzero Pierre-Yves Borgeaud è un documentario su Gilberto Gil: musicista, poeta, viaggiatore nonché primo uomo di colore ministro della cultura brasiliano. Il ritratto di uomo, ma anche il ritratto di un mondo: il Sud del mondo. Seguendo un tour musicale dello stesso Gilm, il film è un viaggio nell’emisfero meridionale della Terra partendo dal Brasile per approdare nell’Australia passando per il Sud Africa fino a tornare in America Latina attraversando la selvaggia Amazzonia. Gilberto Gil è stato il primo uomo di colore a diventare ministro della cultura: la sua figura non è stata solo fondamentale per la musica ma è diventato anche un’icona della diversità culturale in un mondo globalizzato. Il film esce in contemporanea nelle sale cinematografiche.

• Sugar Man

Sugar Man Rodriguez foto dal film documentario 12
È il film che quest’anno si è aggiudicato niente meno che l’Oscar per il Miglior Documentario e che racconta tra immagini e canzoni la figura del cantautore folk americano Sixto Rodriguez. Un ragazzo che intorno agli anni ’70 compone due album, “Cold Fact” e “Coming From Reality”, dalle ottime recensioni ma dalla scarse vendite. La sua è una carriera che muore prima di iniziare, e così Sixto si ritira dalla scena musicale. Il suo nome sembra esser dimenticato, eppure un giorno arriverà a scoprire che le sue canzoni sono state il simbolo della lotta all’Apartheid in Africa… Il documentario è diretto dallo svedese Malik Benjelloul ed è stato girato in parte con iPhone. Il film è stato reso disponibile in noleggio dal 13 giugno in contemporanea con l’uscita nelle sale cinematografiche.

DIRECT TO DOWNLOAD

42

42-movie

Forse il nome di Jackie Robinson non vi dice nulla. Eppure Robinson è stata una figura centrale del mondo del baseball professionistico nonché dell’universo dei diritti umani, in quanto fu il primo giocatore di colore ad entrare nella Major League, nelle fila dei Brooklyn Dodgers. Ed era il 1947. Il regista Brian Helgeland (Premio Oscar per la Miglior sceneggiatura  con LA Confidential nel 1997) ha quindi dedicato un film a questa importante figura della storia americana che viene per l’occasione interpretata da un convincente Chadwick Boseman. Il cast è certo un punto di forza della pellicola, e infatti nella squadra attoriale troviamo anche il candidato al Premio Oscar Harrison Ford qui nei panni dell’innovativo manager generale dei Dodger, Branch Rickey, il dirigente della MLB che per primo ha assoldato Robinson per farlo giocare nella serie minore e poi portarlo fino alle stelle.

Prodotto da Warner Bros. Pictures e Legendary Pictures, come già si diceva a inizio articolo, il film è assolutamente da non perdere anche perché in Italia non è stato distribuito nei cinema ma arriva direttamente in digital download in HD su iTunes. Segnalo inoltre che, acquistando il film su iTunes, si potrà anche scaricare uno speciale sul dietro le quinte che racconta del lavoro dei membri del cast per calarsi nell’universo del baseball dell’epoca e poi si sofferma in particolare sull’esperienza di Harrison Ford che, per questa pellicola e per la prima volta nella sua lunga carriera, si è calato nei panni di un personaggio realmente esistito. Il film è disponibile sia in lingua italiana sia in versione originale inglese con sottotitoli.

 

CULT

Casablanca

Casablanca-Humphrey-Bogart-e-Ingrid-Bergman
Una leggendaria e intramontabile storia d’amore, lealtà e amicizia diretta da  Michael Curtiz nel 1943 che nasconde un sottile messaggio antinazista. Ambientato a Casablanca, nella Seconda Guerra Mondiale, protagonista è Rick Blaine: un espatriato statunitense a capo di un night club. Una serie di eventi porta lì Ilsa, la sua fidanzata di un tempo, che anni fa lo aveva lasciato a Parigi senza addurre motivazioni. L’uomo, ancora innamorato di lei, la aiuterà a lasciare la città assieme al marito, perseguitato politico. 3 Oscar: film, regia, sceneggiatura. Interpretazioni da brividi di stelle inarrivabili quali Humphrey Bogart ed Ingrid Bergman.

Cliccando sui titoli in grassetto è possibile scaricare i film su iTunes. Non perdete l’occasione di vedere il miglior cinema direttamente a casa vostra! E tornate a trovarci domani per altri consigli e novità.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *