L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – Pacific Rim lotta con Now You See Me per la prima posizione di giovedì

Di Leotruman

pacific rim clip video del toro

È lotta fin da subito per la prima posizione tra il kolossal Pacific Rim e  Now You See Me – I maghi del crimineun po’ come succederà anche negli USA a partire da oggi (lì sono però tre pellicole a contendersi la vetta).

La pellicola fantascientifica ad alto contenuto d’azione diretta da Guillermo del Toro ha fatto registrare il maggiore incasso con 216mila euro raccolti in poco più di 420 schermi, con una media di 510 euro. L’action ambientato nel mondo dell’illusionismo diretta da Louis Leterrier lo supera però nel numero di spettatori (32mila contro 30mila) nonostante un incasso di 205mila euro (la pellicola è in 2D). Sua è anche la miglior media per sala della classifica, per ora di 610 euro circa in 330 schermi.

Sarà una dura battaglia da seguire colpo su colpo durante tutto il weekend, sia per quanto riguarda il mercato americano che quello italiano!

Gli incassi sono in aumento del 20% circa rispetto allo scorso giovedì, ma in calo della stessa percentuale rispetto allo scorso anno. Biancaneve e il Cacciatore e The Amazing Spider-Man raccoglievano quasi 800mila euro, mentre quest’anno non bastano nemmeno i cinque film al vertice della classifica per racimolare tale cifra. Al terzo posto troviamo infatti The Lone Ranger in calo del 40% rispetto alla scorsa settimana (126mila euro, totale 2.2 milioni), mentre World War Z scivola a 68mila euro (4.1 milioni il totale). Pochi spiccioli ormai per L’Uomo d’Acciaiocon solamente 21mila euro raccolti e un totale di 4.4 milioni. Settima posizione per l’altra nuova uscita del weekend, la commedia Uomini di Parola con Al Pacino: solo 10mila euro incassati, con una media di nemmeno 100 euro.

UPDATE: Prime stime non ufficiali per gli incassi di mezzanotte negli USA di Pacific Rim. Nikki Finke parla di circa 3 milioni di dollari, un dato buono per una pellicola originale ma non esaltante considerando il fan base che si è creato nei mesi (però World War Z riuscì ad incassarne 3.6 di milioni). Sorprende la commedia Un Weekend da Bamboccioni 2 con Adam Sandler, capace di racimolare ben 2 milioni senza 3D, IMAX e altri fattori normalmente favorenti. Dovranno vedersela con Cattivissimo Me 2 per il primo posto in classifica e si parla di circa 40 milioni a testa!

Cosa succederà nel weekend? Chi vincerà la sfida per la vetta secondo voi? Fate la vostra previsione nel round della BoxofficeCup!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Fonte: deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Blacklist: Megan Boone lascerà la serie a fine stagione 8 15 Giugno 2021 - 19:00

Per l'agente FBI diventata villain Elizabeth Keen la stagione 8 sarà l'ultima

Love Child: Rachel Weisz e Colin Farrell nel nuovo film di Todd Solondz 15 Giugno 2021 - 18:15

La dark comedy ambientata in Texas sarà una variazione sul tema del mito di Edipo

The Marvels – Anche Park Seo-joon (Parasite) nel cast 15 Giugno 2021 - 17:30

Pare che l'attore sudocoreano Park Seo-joon, apparso anche in Parasite, sia entrato nel cast di The Marvels, sequel di Captain Marvel.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.