Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2013/07/rs_560x301-130410152818-1024.adposter.cm_.41013.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Arrested Development, il commento della 4^ stagione

Arrested Development, il commento della 4^ stagione

Di emanuele.r

rs_560x301-130410152818-1024.adposter.cm_.41013

Morto su Fox dopo 3 stagioni, Arrested Development è uno dei rari casi di resurrezione su piccolo schermo. In questo caso ancora più curiosa se si pensa che da un network, la comedy di Mitchell Hurwitz è passata da un network a un portale di video on demand come Netflix. Il ritorno della serie con la 4^ stagione è il modo di abbracciare dei vecchi amici, e anche di capire come sono invecchiati.
La 4^ stagione segue una curiosa linea antologica: ogni episodio è dedicato a un personaggio diverso della numerosa e bizzarra famiglia Bluth, con il filo conduttore del ritorno di Michael dopo anni di lontananza, chiamato ancora una volta a sistemare i casini familiari, stavolta riguardanti il fallimento delle aziende di famiglia.

Arrested-Development-Season-4-Poster-2

Hurwitz stavolta si prende il controllo totale, scrive (non da solo) e dirige assieme a Troy Miller tutti i 15 episodi che Netflix ha messo a disposizione contemporaneamente ai propri utenti, cercando di dare più respiro alle storie senza per questo tradire lo spirito della serie.
L’apertura è sicuramente d’impatto, con Seth Rogen e Kristen Wiig nei panni dei coniugi Bluth da giovani, e il principale compito di questo ritorno di Arrested Development è quello di far tornare all’ovile gli spettatori – non abbondanti ma calorosi – che dal 2006 piangevano la scomparsa dello show. Stando al successo e alla possibilità di una 5^ stagione l’obiettivo è raggiunto: i personaggi bizzarri e completamente fuori di testa all’interno di un rispettabilissimo contesto borghese funzionano e le gag sono spesso folgoranti (come quella dell’aereo nella première). Quello che blocca la serie, almeno nei primi episodi, è proprio il passato, non solo perché Hurwitz e soci dovevano recuperare la mano con un certo tipo di humour, ma anche per ché riavvolgere continuamente i fili della narrazione per riportarla ad anni prima blocca il racconta e la vis comica.

tv-arrested-development-04078020c0f3d65a

Detto questo, Arrested Development è ancora una comedy dall’intelligenza sopraffina, dalla regia evoluta e con un cast davvero strepitoso, capitanato da un Jason Bateman semplicemente perfetto. Nonostante le difficoltà, i Bluth restano la famiglia che non possiamo non detestare mentre ne godiamo le gesta nefande. Lunga vita ad Arrested Development.

Commentate la recensione e restate con Screenweek.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Morbius: il film con Jared Leto travolto dalla retro-mania 27 Maggio 2022 - 19:15

Curiosamente, il film con Jared Leto Morbius si ritrova al centro di una stramba retromania, che coinvolge ora anche il trailer ufficiale.

The Good Fight finirà con la stagione 6 27 Maggio 2022 - 18:30

Lo spin-off di The Good Wife si concluderà con la prossima stagione, che potrebbe parlare anche della sentenza sull'aborto

Liz e l’uccellino azzurro: il 18 giugno l’evento all’Odeon di Milano 27 Maggio 2022 - 18:26

Per un giorno solo verrà proiettato a Milano il lungometraggio Liz e l'uccellino azzurro, accompagnato da due panel a cui parteciperanno le doppiatrici italiane delle due protagoniste

Obi-Wan Kenobi: perché tanto noi nerd di Star Wars ci fissiamo sui dettagli (spoiler) 27 Maggio 2022 - 15:13

Ma cosa ci fa [OMISSIS] in Star Wars? E non può trovarsi degli scagnozzi migliori?

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei