L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Notte del Giudizio (The Purge) sorprende negli USA: weekend da 36 milioni di dollari!

Di Leotruman

The Purge Foto Dal Film 01

Nel USA il weekend di calma cinematografica prima della tempesta Superman (L’Uomo d’Acciaio in patria arriverà venerdì), si è rivelato molto interessante dal punto di vista degli incassi.

A sorpresa La Notte del Giudizio (titolo originale The Purge), il claustrofobico thriller scritto e diretto da James DeMonaco, e con protagonisti Ethan Hawke (Sinister) e Lena Headey (Game of Thrones) conquista la vetta della classifica con un incasso ben al di sopra delle aspettative della vigilia. Dopo un esordio nella giornata di venerdì da ben 16.7 milioni di dollari (e ben 3.4 milioni alle anteprime di mezzanotte, più di Una Notte da Leoni 3 e Into Darkness!), il film ha chiuso il suo weekend d’esordio con 36 milioni di dollari e una media di 14mila dollari per cinema, molto elevata per il genere e per un film in 2D. Costato 3 milioni di dollari, il film è già un enorme successo per la Universal Pictures e il produttore Jason Blum (lo stesso di Paranormal Activity, Insidious e Sinister).

Ricordiamo che in Italia la pellicola arriverà nelle nostre sale il 1 agosto e qui potete vedere il trailer.

Continua inoltre la corsa di Fast and Furious 6, il sesto capitolo del franchise Fast & Furious diretto da Justin Lin con Vin Diesel (targato sempre Universal): altri 19.8 milioni per la pellicola, che ha superato proprio oggi il muro dei 200 milioni di dollari totali (203 per l’esattezza). Mancano meno di 7 milioni, e il film diverrà il maggior incasso della saga negli USA (Fast Five si fermò a 209 milioni), mentre nel mondo ha già ampiamente superato i 500 milioni e siamo in attesa del dato aggiornato.

Ottima tenuta per l’action thriller ambientato nel mondo dell’illusionismo Now You See Me, con protagonisti Jesse EisenbergWoody HarrelsonMark RuffaloIsla FisherDave FrancoMorgan Freeman e Michael Caine. Dopo il convincente esordio, altri 19.5 milioni di dollari per la pellicola (media di 6500 dollari), per un totale che in soli dieci giorni ha già raggiunto quota 61 milioni di dollari, cifra vicina allo stesso budget del film.

Sulla bilancia insieme ai successi non possono mancare anche le delusioni, e a sorpresa è Gli Stagisti (The Internship) ad essere annoverato in questa seconda categoria. Doveva essere la commedia che riuniva l’affiata coppia composta da Vince Vaughn e Owen Wilson dopo l’indimenticabile performance in 2 Single a Nozze (oltre 200 milioni solo in patria), e invece il film si è dovuto accontentare di 18 milioni e una media di 5000 dollari per cinema. Fox dovrà necessariamente contare sugli incassi internazionali per cercare di trasformare il film in un discreto successo (è costato circa 60 milioni).

Il nuovo film di animazione dei Blue Sky StudiosEpic, dimostra una buona tenuta al suo terzo weekend e aggiunge altri 12 milioni di dollari al suo totale ora di  quasi 85 milioni (purtroppo lontano dalla media dei film d’animazione nonostante i consensi positivi), mentre Into Darkness: Star Trek, l’atteso sequel di Star Trek diretto J.J. Abrams con Kirk (Chris Pine) e Spock (Zachary Quinto), si accontenta di incassare altri 11.7 milioni per un totale che proprio come Fast 6 supera la soglia dei 200 milioni grazie agli incassi di oggi: è la quarta pellicola a riuscirci nel 2013, insieme ad  Iron Man 3 (ormai vicinissimo ai 400 milioni) e Il Grande e Potente Oz. Rimanendo in tema di questi due grossi kolossal, Into Darkness raggiunge quota 376.5 milioni a livello globale (pochi milioni e supererà il primo Star Trek), mentre il cinecomic Marvel vola a quota 1.19 miliardi di dollari!

Un’altra delusione (solo in patria, almeno visti gli incassi record in Italia), è Una Notte dal Leoni 3, il terzo capitolo della saga ideata e diretta da Todd Phillips che in questo weekend non ha raccolto che 7.38 milioni per un totale di 102 milioni. Il primo capitolo aveva chiuso a quota 277 milioni e il secondo a 254 milioni, e  si ricordano solo pochi altri casi in cui il terzo capitolo di una trilogia è crollato così nettamente a livello di incassi.

Da segnalare tra le uscite limited l’arrivo di Much Ado About Nothing, il film shakespeariano che un regista poliedrico come Joss Whedon ha pensato di girare mentre stava realizzando The Avenger. Uscito in cinque cinema ha raccolto 183.400 dollari, con la media elevatissima di 36,680 dollari.

Quanto incasserà l’Uomo d’Acciaio il prossimo weekend? Si parla di circa 100 milioni nei tre giorni: la vostra previsione?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Anna Bolena: il teaser trailer della serie con Jodie Turner-Smith 16 Maggio 2021 - 14:00

Dopo la prima immagine ufficiale, ecco il primo teaser trailer della nuova miniserie in tre parti su Anna Bolena, interpretata da Jodie Turner-Smith.

La casa di carta: terminate le riprese della stagione 5, l’annuncio ufficiale 16 Maggio 2021 - 13:00

La quinta e ultima stagione della serie spagnola arriverà prossimamente su Netflix

Crudelia: il lato Dark di Emma Stone nella Londra Punk Rock degli anni ’70 16 Maggio 2021 - 12:00

Crudelia racconta le origini di una delle antagoniste più celebri, e alla moda, del mondo del cinema. Abbiamo seguito la conferenza stampa virtuale del film, che ci ha permesso di conoscere meglio questa storia, che ha già conquistato la trama oltreoceano.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.