L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – L’Uomo d’Acciaio in testa in Italia, ma crollano gli incassi

Di Leotruman

man of steel trailer 4

Dopo un maggio ed un inizio di giugno dagli incassi spettacolari, nelle ultime due settimane gli spettatori italiani sembrano aver disertato le sale cinematografiche. Cercando il lato positivo, la cifra raccolta negli ultimi quattro giorni è il doppio rispetto a quanto registrato lo scorso anno (Il Dittatore era in testa con soli 400mila euro) ma non è sufficiente per festeggiare. Pensare che negli USA si è concluso forse il miglior weekend di sempre per il mese di giugno.

In testa alla classifica troviamo L’Uomo d’Acciaiola nuova versione di Superman diretta da Zack Snyder e con protagonista Henry Cavill (QUI potete scrivere il vostro commento), con un incasso non esaltante di poco superiore agli 1.8 milioni di euro e una media di 2200 euro per copia. Superman Returns ad inizio settembre 2006 incassò 1.7 milioni il primo fine settimana per chiudere a quota 5.4 milioni. Il kolossal si consola con un incasso globale da ben 400 milioni di dollari in soli dieci giorni.

Più che il nuovo Superman a non aver attirato, sono gli stessi cinema ad essersi svuotati visto che bastano 373mila euroInto Darkness: Star Treksequel dello Star Trek diretto sempre da J.J. Abrams, per conquistare la seconda posizione in classifica. Poco sotto troviamo After Earth con 337mila euro ed un totale di 3.7 milioni, mentre Una Notte da Leoni 3 La Grande Bellezza seguono con 242mila euro e 117mila euro (totali rispettivamente di 12.1 milioni e quasi 6 milioni).

Disastro nuove uscite con incassi irrisori e medie per sala imbarazzanti. Cha Cha Cha di Marco Risi con Luca Argentero non è andato oltre i 90mila euro (media 500 euro in quattro giorni), mentre Dream Team e Passioni e Desideri si sono piazzati al settimo e ottavo posto con 88mila e 81mila euro (media di 400 e 960 euro). 14esima posizione per l’horror Tulpa di Federico Zampaglione (31mila euro, 400 euro la media), mentre Stoker con Nicole Kidman è l’unico esordiente a riuscire a superare i 1000 euro per copia (31mila euro l’incasso nelle 29 sale a disposizione).

Cosa succederà il prossimo weekend con l’arrivo di World War Z? Gli incassi continueranno su questa scia, oppure vi sarà una nuova inversione di rotta che potrebbe portare ad un ricco luglio? (ancora molti i film in arrivo…)

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mission: Impossible 7 – Nuova foto con Tom Cruise, che parla del suo impegno per tenere in piedi l’industria cinematografica 9 Maggio 2021 - 15:00

Empire ha pubblicato una nuova foto ufficiale di Mission: Impossible 7 con Tom Cruise, che parla del suo impegno per tenere in piedi l'industria cinematografica.

Golden Globes più inclusivi? Hollywood, Netflix e Time’s Up denunciano i cambiamenti troppo lenti 9 Maggio 2021 - 14:00

La Hollywood Foreign Press Association ha approvato le prime misure per favorire una maggiore inclusività, ma per molti non bastano

Per la Festa della Mamma, un bellissimo video targato Disney 9 Maggio 2021 - 13:28

In un giorno come questo, così speciale, così magico, solo la Disney può esprimere nel migliore dei modi il nostro amore nei confronti di tutte le mamme del mondo.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.