L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Ribelle – The Brave, Brenda Chapman supporta la petizione contro il makeover di Merida

Di Marlen Vazzoler

merida-incoronation

Merida, la protagonista del lungometraggio Ribelle – The Brave, è stata incoronata come 11a principessa Disney, lo scorso 11 maggio durante la cerimonia d’incoronazione tenutasi a Orlando in Florida, presso il Magic Kingdom del parco a tema Walt Disney World.

La cerimonia è stata anticipata del debutto del design in 2D di Merida, creato dalla Disney Consumer Products per il marketing della merchandise appartenente alla linea Disney Princess. Nel nuovo look, Merida è più magra, i suoi occhi sono più grandi, è più matura e sexy e i suoi capelli sono meno ribelli.

merida-makeover

Questo makeover di Merida ha provocato un trambusto in rete: il sito A Mighty Girl ha lanciato su Change.org una petizione indirizzata al capo della Disney, Robert Iger, in cui viene detto no al makeover di Merida e si chiede che venga ripristinato il suo aspetto originale. Al momento sono state già raggiunte 112310 firme.

Ecco un estratto della petizione:

Il design anticipato di Merida per la sua introduzione ufficiale nella collezione Disney Princess fa un enorme disservizio ai milioni di bambini per i quali Merida è un forte modello che parla alle capacità delle ragazze, come agenti del cambiamento nel mondo e non solo come trofei da ammirare. Inoltre, rendendola più magra, più sexy e con un apparenza più matura, state inviando alle ragazze il messaggio che l’originale, realistica, versione adolescente dell’aspetto di Merida è inferiore; che per le ragazze e per le donne, per avere valore – essere riconosciute come vere principesse – devono conformarsi a una ristretta definizione di bellezza.

Anche la creatrice di Merida e co-regista di Brave, Brenda Chapman sta supportando questa petizione.

“A causa del marketing, le bambine gravitano verso prodotti per le principesse, quindi il mio obiettivo era quello di offrire un diverso tipo di principessa – una principessa più forte con cui sia le madri che le figlie possono identificarsi, così le madri non devono tirarsi i capelli quando le loro bambine cercano di vestirsi o di comportarsi come questa principessa. Invece e direbbero, ‘Sì, va bene piccola!’
Vi è una irresponsabilità in questa decisione che è terribile per le donne e le ragazze. Il marketing della Disney e i poteri che gli consentono di fare queste cose dovrebbe vergognarsi di se stessi. Gli è stata consegnata un occasione su un piatto d’argento per dare ai loro consumatori qualcosa con più sostanza e qualità – che comunque vende – e hanno dimostrato nei suoi confronti un totale disprezzo, in nome della loro ristretta visione mentale su quello che fa soldi. Mi dimentico che l’obiettivo della Disney è quello di fare soldi senza preoccuparsi dell’integrità. Come sono sciocca”.

Un portavoce della Disney ha pubblicato il seguente comunicato, in merito alla controversia:

“Merida esemplifica ciò che significa essere una principessa Disney attraverso l’essere coraggiosa, appassionata e fiduciosa e rimane la stessa forte e determinata Merida del film le cui qualità interiori hanno ispirato le mamme e le figlie di tutto il mondo”.

Ma la Chapman non è per niente d’accordo. Voi cosa ne pensate?

Fonti MJJ, Change.org, Inside the magic, HP

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Wandavision: La spiegazione della scena dopo i titoli di coda dell’episodio 8 26 Febbraio 2021 - 20:05

Anche nell'episodio 8 di WandaVision è presente una scena dopo i titoli di coda: ecco i possibili significati nascosti che potrebbe contenere!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.