L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Only God Forgives – Rivelata la colonna sonora del film di Nicolas Winding Refn

Di Valentina Torlaschi

Only God Forgives - Foto dal Film

È stata rivelata la lista dei brani che compongono la colonna sonora di Only God Forgives, ossia il film in cui il regista danese Nicolas Winding Refn torna a lavorare con Ryan Gosling nel tentativo di ripetere il fruttuoso (e splendido) sodalizio artistico di Drive (Premio per la Miglior Regia a Cannes 2011). Coma già in quest’ultimo film, anche nel prossimo Only God Forgives le musiche sono firmate da Cliff Martinez e includono inoltre il brano You Are My Dream della band thai PROUD che si sente nel trailer.

Ecco la track list:

1. Only God Forgives – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
2. Ask Him Why He Killed My Brother – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
3. Chang and Sword – Cliff Martinez
4. Chang Vision – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
5. Do As Thou Will – Cliff Martinez
6. Can’t Forget – Cliff Martinez Feat. Mac Quayle and Vithaya Pansringarm
7. Crystal Checking In – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
8. More Hands – Cliff Martinez
9. Sister Part 1 – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
10. Take It Off – Cliff Martinez Feat. Mac Quayle
11. Leave My Son In Peace – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi and Mac Quayle
12. Falling In Love – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi and Ratha Phongam
13. Crystal and the Bodybuilders – Cliff Martinez
14. Ladies Close Your Eyes – Cliff Martinez Feat. Gregory Tripi
15. Bride of Chang – Cliff Martinez Feat. Mac Quayle
16. Wanna Fight – Cliff Martinez
17. You Are My Dream – Proud

Di seguito la la sinossi del film:

Only God Forgives racconta la storia di Julian (Gosling), l’uomo vive in esilio a Bangkok dove gestisce un club di boxe thailandese come fronte per le operazioni di contrabbando di droga, della famiglia. Quando il fratello di Julian, Billy viene ucciso, la loro madre, Jenna (Kristin Scott Thomas), arriva in città. Vuole vendetta e obbliga Julian a trovare l’assassino. I contatti di Julian nel mondo criminale lo portano direttamente all’Angelo della Vendetta, un poliziotto in pensione che sa tutto e che è al tempo stesso giudice e punitore. Jenna chiede a Julian di uccidere L’angelo della vendetta, un atto che gli costerà caro.

Al fianco di Gosling, nel ruolo della madre a capo di una potente e spietata organizzazione criminale, troviamo anche Kristin Scott Thomas (apparsa l’anno scorso sui nostri schermi con La chiave di Sara). Il film farà il suo ingresso nelle sale italiane il 23 maggio, distribuito da 01 Distribution.

Fonte:  Film Music Reporter

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix: Tutte le novità di Marzo 2021 28 Febbraio 2021 - 20:00

Moltissimi contenuti si aggiungono al catalogo di Netflix a partire dal mese di Marzo, fra cui spicca un elenco di pellicole più lungo del solito: ecco tutte le novità in arrivo!

Gomorra: ecco le prime immagini della stagione 5 28 Febbraio 2021 - 19:00

Salvatore Esposito ci offre un assaggio della quinta stagione di Gomorra, che come sappiamo sarà anche l’ultima.

Superman & Lois – Una featurette dedicata al ritorno a Smallville 28 Febbraio 2021 - 18:00

La nuova featurette di Superman & Lois è dedicata a Smallville, la città in cui Clark è cresciuto, dove lui e famiglia si trasferiscono all'inizio della serie.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.