L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Merida di “Ribelle – The Brave”: principessa sì, ma solo se sei sexy

Di

E’ stato un giorno importante l’11 maggio per Merida, la protagonista del lungometraggio Ribelle – The Brave, che è stata ufficialmente incoronata principessa Disney durante una maestosa cerimonia. Merida però nel diventare principessa è passata attraverso un processo di restyling: i suoi fianchi sono più larghi, la scollatura più evidente, il volto truccato e i riccioli ribelli sono diventati morbidi boccoli. In tutto il mondo i fan della principessa maschiaccio si sono ribellati ed è in corso una petizione affinchè Merida riacquisti il suo aspetto originale.

Merida-prima-e-dopo

Sembrerebbe quasi che la Disney non abbia voluto incoronare Merida prima della pubertà. La coraggiosa ragazza ribelle e battagliera che tutti e tutte abbiamo amato, nel giorno della sua incoronazione è diventata più sexy ed ammiccante. L’arco e le frecce, simbolo del suo coraggio e della sua combattività, sono state sostituite da un’elegante cintura che accarezza i fianchi più sviluppati della neo-principessa.

Un filo di rossetto e occhi più grandi e maliziosi completano il personaggio che nelle intenzioni della Disney sarebbe ora pronto ad essere lanciato sul mercato per arrivare ad una fetta più larga di utenti. Il messaggio secondo i fan di Merida è chiaro: “Puoi essere un ragazzaccio ma quando cresci devi diventare una donna sexy”.

principessa-merida-2

In prima linea nella difesa della Merida anticonvenzionale che tutti abbiamo amato c’è  la creatrice di Merida stessa e co-regista di Brave, Brenda Chapman, che dice:

“Vi è una irresponsabilità in questa decisione che è terribile per le donne e le ragazze. Il marketing della Disney e i poteri che gli consentono di fare queste cose dovrebbe vergognarsi di se stessi. Gli è stata consegnata un occasione su un piatto d’argento per dare ai loro consumatori qualcosa con più sostanza e qualità – che comunque vende – e hanno dimostrato nei suoi confronti un totale disprezzo, in nome della loro ristretta visione mentale su quello che fa soldi. Mi dimentico che l’obiettivo della Disney è quello di fare soldi senza preoccuparsi dell’integrità. Come sono sciocca”.

Se anche voi pensate che Merida debba tornare ad essere la coraggiosa, buffa e spensierata ragazza che era prima del restyling potete firmare questa petizione che ha già raccolto 112310 in tutto il mondo.

principessa-merida

Cosa ne pensate voi? Vi piace di più la Merida originale, combattiva e ribelle, o la Merida rivisitata e corretta, più femminile e sexy? Fatevi sentire nei commenti!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision – Il regista descrive una scena tagliata con la trasformazione di Señor Scratchy 9 Marzo 2021 - 12:30

Nel finale di WandaVision doveva esserci una scena con Darcy, Monica, Ralph, Billy e Tommy in fuga dal demoniaco Señor Scratchy, ma è stata tagliata.

Dexter: il revival proseguirà per più di una stagione? Risponde Michael C. Hall 9 Marzo 2021 - 11:30

Il revival di Dexter durerà una sola stagione? Secondo il protagonista Michael C. Hall il ritorno della serie potrebbe accompagnarci per più tempo del previsto.

Kung Fu: ecco il trailer del reboot targato The CW 9 Marzo 2021 - 10:45

Ecco il trailer di Kung Fu, reboot al femminile della classica serie con David Carradine, che vede Olivia Liang nel ruolo della protagonista.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.