L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il trono di spade, polemiche all’italiana

Di emanuele.r

freccero-il-trono-di-spade-default

La solita storia bacchettona legata alla tv italica. Che forse troppo abituata a carabinieri all’acqua di rose, santi eroici e preti detective ha difficoltà a rapportarsi con linguaggi e immaginari estranei. Così, quando giovedì scorso Rai4 trasmette le prime puntate in chiaro di Il trono di spade, Luca Borgomeo dell’AIART (associazione degli spettatori di ispirazione cattolica) insorge: “Il programma è volgare, pornografico con insistite scene di violenza e di sesso, quasi gli autori fossero impegnati ad ottenere l’oscar della depravazione. E’ tollerabile che la RAI, servizio pubblico, alle 21 entri con un programma a luci rosse nelle case degli italiani?”.

Un attacco che prosegue con toni minatori davvero inaccettabili in un paese civile a cui risponde il direttore della rete, Carlo Freccero: “Su questa serie ci sono decine di pubblicazioni e corsi di filosofia nelle università americane, come si fa a definirla pornografica? Borgomeo mi odia perché faccio una televisione libera e non talebana. Ma io lo perdono, e prego per lui. Quando sento queste cose capisco il dramma delle persone condannate dai fondamentalisti”. Una polemica odiosa, che sottolinea l’abisso culturale che separa l’Italia dal mondo anglo-sassone e l’influenza censoria di determinati ambienti: tanto più che la serie va in onda col bollino rosso e censurata dalle scene più scabrose che vanno in onda nelle repliche notturne. Si uscirà mai dalle maglie di un’ideologia culturale, e anche religiosa, che vorrebbe censurare tutto, come dimostra la denuncia di un sacerdote contro Le streghe di Salem di Rob Zombie?

Commentate la notizia e restate con Screenweek.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.