L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Cannes 2013 – Blood Ties di Guillaume Canet, la recensione

Di Andrea D'Addio

Blood Ties - Foto del Film

Guillaume Canet sbarca in America. Reduce dal successo internazionale di Piccole Bugie Tra amici, l’attore e regista francese decide di puntare su una storia che conosce bene, quella di un libro di Bruno e Michel Papet, già portata sullo schermo nel 2008 da Jacques Maillot con il titolo Les Liens du Sang di cui, uno dei due interpreti era proprio lo stesso Canet.

Insomma, si gioca sul sicuro, anche se stavolta il tutto non si svolge oltrealpe, bensì a New York. Siamo nel 1954 e un piccolo criminale che ha già passato più di dieci anni in prigione sta per finalmente per essere liberato. Ad attenderlo c’è il fratello, uno stimato poliziotto. Il rapporto tra i due è difficile da ricucire e peggiore quando, come ci si può aspettare, l’ex detenuto ritorna nel giro della mala….

Un buon film di genere e poco più. Canet dimostra di essere un regista pragmatico e adatto al grande pubblico, ma sia in termini di scrittura che di regia si accontenta di portare a casa il risultato. E così il film construisce a poco a poco una serie di relazioni familiari e affettive di cui fin dall’inizio si può prevdere svolgimento e conclusione. Tutto già visto (sembra un mix tra Romanzo Criminale e I padroni della notte di James Gray, non a caso produttore di questo film), ma non per questo il giudizio è negativo. Le due ore e venti di pellicola scorrono fluide, il cast è ben assortito: Billy Crudup è un talento sottoutilizzato da Hollywood che finalmente qui recita da protagonista, Clive Owen nei panni del cattivo finalmente azzecca un film dopo molto tempo, Zoe Saldana è bellissima e già questo spiega perché due uomini nel film facciano di tutto per averla, giusto Mila Kunis Marion Cotillard risultano un po’ in ombra (ma la Cotillard è la compagna di Canet, gli avrà fatto una cortesia). Insomma, buon cinema commerciale. A volte va bene anche così.

Blood Ties - Foto del Film

Anche quest’anno ScreenWeek è al Festival di Cannes per raccontarvi tutto il cinema d’autore e gli eventi della Croisette in diretta: trovate tutta la copertura nella nostra Sezione Speciale.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: nella serie su Cassian Andor ci saranno anche Obi-Wan Kenobi e Ahsoka Tano? 6 Marzo 2021 - 20:00

Alcuni interessanti rumor sulla serie live-action di Star Wars dedicata a Cassian Andor, le cui riprese sono attualmente in corso, hanno cominciato a circolare nel web.

Il cast di Chucky: ecco chi sfiderà in TV la Bambola Assassina 6 Marzo 2021 - 19:00

La serie sequel de La bambola assassina, creata da Don Mancini, ha scelto i teenager protagonisti

Prank Encounters: tornano gli scherzi da brivido di Gaten Matarazzo, il trailer della Stagione 2 6 Marzo 2021 - 18:00

Netflix ha diffuso il trailer della seconda stagione di Prank Encounters – Scherzi da brivido, la serie candid camera che vede la partecipazione di Gaten Matarazzo, aka il Dustin di Stranger Things.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.