L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Bond 24 – Iniziate delle discussioni informali tra Christopher Nolan e la Eon Production

Di Marlen Vazzoler

christopher-nolan

Sembra che uno dei motivi che ha spinto Sam Mendes a dire di no a Bond 24, non sia solamente l’idea di tornare a lavorare a una produzione di questo genere. Sapevamo che nei prossimi mesi sarà impegnato al National Theatre con l’adattamento teatrale di Charlie e la fabbrica di cioccolato, seguito dal King Lear di Simon Russell, ma secondo delle ultime voci non confermate, Mendes sembra essere in corsa per il posto di responsabile del National Theatre, succedendo a Sir Nicholas Hytner, che si dimetterà nel marzo del 2015.

Mendes ha dichiarato in precedenza che ci vorranno almeno 18 mesi di pre-produzione e poi sei mesi di riprese per Bond 24, e che i produttori vogliono girare subito dopo anche il seguito, Bond 25. Considerando gli impegni di Mendes, è molto difficile che cambi idea. Non sorprende dunque che i produttori Barbara Broccoli e Michael G. Wilson, hanno già iniziato a visionare altri candidati, e uno di questi è nientemeno che il regista Christopher Nolan, una scelta decisamente interessante.

In via informale sono iniziate delle discussioni tra Nolan, i suoi rappresentanti e i due produttori. Al momento il regista è impegnato nella pre-produzione di Interstellar, le cui riprese dovrebbero cominciare fra pochi mesi. Considerati i suoi impegni, Nolan riuscirebbe a dirigere Daniel Craig, che ammira molto, nel prossimo film di James Bond?

In teoria si, nel caso in cui Nolan cominciasse a lavorare a Bond subito dopo aver finito Interstellar. In questo modo avrebbe a disposizione i due anni necessari per portare a termine Bond 24. Ma la EON sarà disposta ad aspettare il regista? Inoltre secondo quanto riporta Bamiboye, pare che la Eon voglia produrre back to back i prossimi due film di Bond, confermando indirettamente un legame tra le trame dei due prossimi film. In quel caso Nolan potrebbe essere ricercato per entrambi i seguiti. Candidati lì fuori ce ne sono molti, riusciranno i produttori a trovare un regista che riesca a creare una pellicola che regga il confronto con Skyfall? Potrebbe essere Nolan?

Fonte Daily Mail

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Doctor Strange 2 – Bruce Campbell “conferma” il suo cameo nel film 28 Febbraio 2021 - 17:00

Un tweet sibillino di Bruce Campbell conferma il suo cameo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness dell'amico Sam Raimi.

Omicidio tra i mormoni: un agghiacciante delitto al centro della nuova docuserie Netflix 28 Febbraio 2021 - 16:00

Omicidio tra i mormoni è una docuserie in tre parti sugli attentati che nel 1985 hanno sconvolto la comunità dei mormoni di Salt Lake City, minacciando gli storici principi della chiesa.

The Boys 3 – Antony Starr (Homelander) condivide una foto dal set 28 Febbraio 2021 - 15:00

Le riprese di The Boys 3 sono iniziate da qualche giorno, e Antony Starr ci mostra gli stivali di Homelander in una nuova foto dal set.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.