L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Transformers 4 – La Paramount farà il casting di quattro attori cinesi con un reality show

Transformers 4 – La Paramount farà il casting di quattro attori cinesi con un reality show

Di Marlen Vazzoler

Chi poteva immaginare che la co-produzione cinese di Transformers 4 avrebbe dato il via alla realizzazione di un reality show, in Cina, per la selezione di quattro attori – due con esperienza professionale e due senza – che faranno parte del film di Michael Bay.

Transformers 4 Chinese Actor Talent Search, questo il nome del programma rivelato ieri in una conferenza stampa a Beijing, verrà trasmesso in Cina a partire da giugno. La giuria sarà composta dall’ex responsabile dell’Academy of Motion Pictures Arts Sid Ganis; il produttore del film Lorenzo di Bonaventura; il direttore del casting Denise Chamian; e il capo della distribuzione e del marketing della Paramount Megan Colligan. Per la Cina saranno invece presenti Jia Qi, il vice direttore della compagnia che co-produce il film China Movie Channel; e Liang Longfei, il vice presidente di 1905, il portale del canale attraverso il quale i concorrenti maggiorenni potranno registrarsi per le selezioni.
Ganis ha spiegato che lo show arà agli attori e ai fans l’opportunità di apparire in una produzione cinematografica importante, e darà al pubblico mondiale uno sguardo sul popolo cinese, la sua cultura e sul paese stesso. Considerando che i reality show sono i programmi che riscuotono maggior successo in Cina, sarà interessante vedere come sarà accolto il programma e i dati di ascolto che genererà.

Nel frattempo al Michigan Motion Picture Studios, dove dovrebbero girare la maggior parte del film, sono cominciati i lavori per la costruzione dei set che verranno utilizzati, questa estate. Si vocifera da maggio. Qui, la produzione userà diverse location, tra cui una struttura a Pontiac grande 535mila piedi quadrati.
Secondo l’ultima sinossi del film:

Un gruppo di potenti e ingegnosi uomini d’affari e scienziati che prova a indagare sulle incursioni dei Transformer nel passato e spinge i confini della tecnologia oltre quello che possono controllare mentre nel frattempo l’antica e potente minaccia dei Transformer si insinua nella terra e nei suoi reticoli.

Transformers 4, che farà il suo ingresso nelle sale americane il 27 giugno 2014, si svolgerà quattro anni dopo gli eventi narrati nel precedente capitolo. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Prima del quarto episodio dei robottoni Hasbro, il regista Michael Bay sarà al cinema con l’action tutto criminalità e culturismo Pain & Gain in uscita in Italia a settembre

Fonti THR, mlive


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Morbius farà parte del MCU? Secondo Tyrese Gibson sì, ma la Sony smentisce 16 Giugno 2021 - 10:09

Nelle ultime ore Morbius, il cinecomic con Jared Leto basato sull’omonimo vampiro della Marvel, è tornato alla ribalta.

Bullet Train – Sony fissa l’uscita americana per aprile 2022 16 Giugno 2021 - 9:45

Bullet Train, l'atteso action di David Leitch con Brad Pitt e altre star, uscirà l'8 aprile 2022 nelle sale americane, stesso giorno di Sonic 2 e The Northman.

The Green Knight – Il poster ufficiale del fantasy di David Lowery 16 Giugno 2021 - 8:45

Sir Gawain leva la scure al cielo nel poster ufficiale di The Green Knight, l'attesissimo fantasy di David Lowery che uscirà il 30 luglio nelle sale americane.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.