L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Michael Rooker parla del suo coinvolgimento in Guardians of the Galaxy

Di Filippo Magnifico

The Walking Dead 3x06 Merle Promo 02

Come annunciato un po’ di tempo fa, la star della serie tv di The Walking Dead Michael Rooker, è entrato a far parte del cast di The Guardians of the Galaxy, il lungometraggio ispirato al team di supereroi che ha il compito di proteggere la galassia, che sarà diretto da James Gunn.

L’attore, che è stato scelto per interpretare Yondu, uno dei fondatori del team dei Guardiani della Galassia e membro della tribù Zatoan di Centauri IV, è stato recentemente ospite del Fan Expo Vancouver 2013 e si è presentato con un taglio alla Mohawk, che sottolinea ulteriormente il suo coinvolgimento in questo progetto.

Le domande dei fan sono state molte, sebbene le risposte, per esigenze di contratto, sono tate più evasive che mai. Si è cominciato parlando del film in questione:

“Guardians of the Galaxy è una serie a fumetti, che parla di alcuni supereoi che aiutano a proteggere la razza umana e tutte le specie viventi della galassia. Uccidono i cattivi ragazzi e fanno altre cose simili. Non posso aggiungere altro.”

L’attore ha inoltre risposto ad una domanda riguardante il suo nuovo taglio di capelli, ma anche in questo caso è stato molto evasivo:

“La verità è che mi piace parecchio, ma non posso svelare la vera ragione.”

A proposito del suo ruolo, e di quanto sarà importante all’interno di questa nuova avventura ha poi aggiunto:

“Non sono affari vostri.”

Per quanto riguarda il regista James Gunn, con il quale ha già collaborato nell’horror Slither e nel successivo Super, ha elogiato la sua bravura:

“James Gunn è il regista più preparata che io abbia mai conosciuto. Siamo buoni amici ora. Lo siamo da quando abbiamo girato Slither ed è una vera gioia lavorare con lui. È uno sceneggiatore eccellente e un regista molto preparato. Gli piace molto parlare con gli attori. Aiuta molto avere un regista che ha le idee chiare su quello che vuole da una scena e non si limita a rimanere in un angolo ripetendo ‘Non sono sicuro su come girarla’. Gunn non è decisamente quel tipo.”

The Guardians of the Galaxy uscirà negli Usa il 1° agosto 2014. Come sapete, questa seconda ondata di cinecomic, conosciuta come Fase 2, comprende Iron Man 3 (24 aprile 2013 in Italia), Thor: the Dark World (7 novembre 2013 in Italia), Captain America: the Winter Soldier (3 aprile 2014 in Italia) e si concluderà con The Avengers 2 (1 maggio 2015 in America). Per rimanere aggiornati sulla produzione del film seguite le News dal Blog.

Fonte: ComicBook


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Mobile Suit Gundam: Hathaway debutta al 1° posto, Evangelion supera i ¥9miliardi 15 Giugno 2021 - 21:57

Iniziata la 'Last run' di Evangelion 3.0+1.0: Thrice Upon a Time che infrange la soglia dei ¥9miliardi, mentre Detective Conan: The Scarlet Bullet sorpassa Detective Conan: Crimson Love Letter. Al primo posto al box office giapponese Mobile Suit Gundam: Hathaway in arrivo su Netflix

The Flash, Walker, 4400: ecco le date di debutto delle nuove stagioni The CW 15 Giugno 2021 - 21:15

Non solo CWverse e supereroi: ecco quando arriveranno le nuove stagioni delle serie The CW

Dr. Death: nuovo trailer con Joshua Jackson nel ruolo di un chirurgo omicida 15 Giugno 2021 - 20:54

La storia vera di un neurochirurgo folle, con Joshua Jackson nel ruolo del protagonista. Ecco il nuovo trailer di Dr. Death.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.