L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

L’Uomo D’Acciaio – Superman deve essere preso seriamente, abbracciato e compreso

Di Marlen Vazzoler

man-of-steel-snyder-cavill

Per realizzare L’Uomo D’Acciaio, i filmaker hanno approcciato la proprietà facendo riferimento solo sui fumetti e non tenendo conto delle pellicole precedenti.

“Abbiamo avuto il canone che ci serviva per rendere omaggio” ha spiegato il produttore Charles Roven. “Dobbiamo fare in modo che Superman venga da Krypton. Non avevamo intenzione di cambiare questo – queste pietre miliari. Ma tutto quello che c’era tra queste pietre miliari, era aperto ai cambiamenti”.

Per ricreare Krypton, Zack Snyder ha voluto realizzare un posto speciale che fosse allo stesso tempo coinvolgente e completamente diverso dalla Terra, ma non inverosimile.

“Volevo davvero che il mio Krypton fosse questo posto speciale che è coinvolgente e totalmente diverso dalla Terra, ma non incredibile. E antico. Volevo dare questo antico sentimento a Krypton. Amo la tecnologia che è arrugginita perché è così vecchia. È così avanzato, ma è anche così vecchio. Questo era il tipo di mondo che ho cercato di creare. Un mondo morente che è antico e fatto a pezzi”.

Goyer ha ammesso di essere stato influenzato, per la creazione di Krypton, dalla visione di John Byrne.

“Il Krypton di Byrne è stato sicuramente un influenza, ma non è stata l’unica. Sono stato influenzato anche da Alan Moore. All Star Superman, da quanto realizzato da Geoff Johns e da Curt Swan”.

Questa volta il film fornisce un esperienza più violenta, cruda.

“Ci è voluto uno sforzo per farlo, e questo è quello che volevamo veramente. È quasi come se possedesse questo tipo di qualità perfetta. È costantemente in forte espansione dappertutto, in accelerazione. Pensi che stia andando più in fretta possibile e poi è come se dicessi ‘Yeeaahh!’ Ha sempre avuto una marcia in più che può utilizzare”.

Non significa che Superman sia super perfetto, aggiunge la produttrice Debbie Snyder.

“Non è super-perfetto, e forse non sempre prende la giusta decisione, specialmente mentre sta crescendo e sta cercando di trovare se stesso. Penso che stia lottando per scoprire quale sia la cosa giusta da fare”.

Il Superman di Snyder non è prevedibile, moralmente, non vede le cose in bianco e nero.

“Gli abbiamo dato alcune sfumature di grigio” spiega il regista, “La sua bontà intrinseca è ancora lì, e se ci pensate davvero, volete ancora che sia giusto e che faccia le scelte giuste e la cosa giusta. Penso che dentro di noi, speriamo ancora in questo, e penso che questo è quello che l’ha sempre reso un personaggio molto interessante. È una figura simile a quella di Cristo”.

A differenza delle sue pellicole precedenti, L’Uomo D’Acciaio, a detta del regista, è il suo film più realistico.

“Non c’è ironia da nessuna parte. Non sto chiedendo scusa per Superman in alcun modo. Sto dicendo, ‘Superman è una cosa che deve essere presa seriamente, abbracciata e compresa”.

L’Uomo d’Acciaio uscirà il 20 giugno 2013. Per saperne di più consultate le nostre news dal blog.Qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonti SFX, Hero Complex, reddit

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Book of Boba Fett svelerà cosa è successo al personaggio dopo L’impero colpisce ancora 13 Giugno 2021 - 10:00

La seconda stagione di The Mandalorian si è conclusa da un po’ di tempo, ormai, e ora si pensa a The Book of Boba Fett. Ecco i primi dettagli sulla serie.

Box Office Italia: The Conjuring – Per ordine del Diavolo di nuovo in testa di sabato 13 Giugno 2021 - 9:33

The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan, si dimostra il favorito del pubblico nel secondo sabato dalla sua uscita.

Prime clip in italiano per Spiral: L’eredità di Saw 13 Giugno 2021 - 9:00

Il 16 giugno Spiral: L’eredità di Saw, il nuovo capitolo della saga horror Saw lanciata nel 2004 da James Wan, arriverà nelle sale italiane. Nell’attesa possiamo dare un’occhiata alle prime clip.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.