L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Hunger Games – La Ragazza di Fuoco: i 10 momenti chiave del primo trailer!

Hunger Games – La Ragazza di Fuoco: i 10 momenti chiave del primo trailer!

Di Leotruman

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 22

Nella notte è stato trasmesso il primo teaser trailer di Hunger Games – La Ragazza di Fuoco, il sequel di Hunger Games diretto da Francis Lawrence (Io Sono Leggenda) tratto dal secondo romanzo della trilogia di Suzanne Collins. Se non lo avete ancora visto potete recuperarlo a questo link.

Il filmato, con il premio Oscar Jennifer Lawrence nei panni di Katniss (l’attrice è in stato di grazia, tra l’altro è stata ricoperta di premi agli MTV Movie Awards), ha stupito non poco per il suo taglio. Ecco il nostro commento e alcuni momenti chiave del trailer!

  • COMMENTO AL TRAILER:

Il teaser, pur durando oltre 2 minuti, è effettivamente un teaser trailer, ma in modo anomalo rispetto a quanto abituati dai recenti blockbuster. Lionsgate e il team di filmaker hanno creato un filmato focalizzato sulla narrazione: pochi ma lunghi dialoghi presenti, alternati con breve sequenze d’azione, spettacolari ma non troppo. Il trailer soddisfa subito la curiosità di chi non ha letto il libro e vuole sapere come proseguono le vicende di Katniss e Peeta dopo la vittoria, ma non fornisce alcun tipo (o solo minimi) spoiler sulla pellicola.

Ancora una volta lo studio decide di creare un filmato basato unicamente sulla prima metà del film, proprio come avvenuto per il primo capitolo. La geniale promozione di Hunger Games aveva mantenuto segreta un’intera metà del film, quella ambientata nell’arena. Non era presente nel trailer, non era stata rivelata nelle immagini ufficiali o rubate dal set, e questo aveva fatto sì che nel momento in cui i tributi entravano nell’arena per la prima volta vi entravamo anche noi con loro in prima persona.

Il trailer ben sottolinea alcuni aspetti chiave di quello che sarà questo sequel: la rabbia e il desiderio di vendetta del presidente Snow dopo l’insulto di Katniss, i moti rivoluzionari nati in tutta Panem e la volontà di Katniss di fermarli perché spaventata di perdere i propri cari, il Distretto 12, e di avere sulla coscienza migliaia di vittime. Non è pronta a diventare la Ghiandaia, il simbolo della rivoluzione. Non ancora.

  • I MOMENTI CHIAVE:
L’analisi contiene SPOILER MINORI sulla trama, così come lo stesso trailer.

1) IL TOUR DELLA VITTORIA

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 2

Il vincitore degli Hunger Games deve compiere dopo il suo trionfo un viaggio attraverso i 12 Distretti: il Tour della Vittoria. Il suo scopo è far vedere quanto gloria Capitol City è in grado di concedere, ma allo stesso tempo ricorda loro la stessa perenne cattiva sorte e povertà. Per la prima volta non vi è un unico vincitore, ma due: Katniss e Peeta, gli amanti sfortunati. Na farebbero volentieri a meno, ma sono obbligati dal presidente Snow a partecipare al tour.

2) SNOW E IL NUOVO CAPO STRATEGA: PLUTARCH

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 3

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 4

Dopo il suo fallimento Seneca è stato costretto al suicidio da Snow, che ha scelto un nuovo stratega capo: Plutarch Heavensbee, interpretato dal premio Oscar Philip Seymour Hoffman. Snow nutre sentimenti di feroce vendetta nei confronti di Katniss. “Deve essere eliminata” dice, e Plutarch risponde “Credo che debba morire. Ma nel luogo e nel tempo giusto“. La vendetta è un piatto da servire freddo, insieme alla giusta dose di spettacolarità e soprattutto deve fungere da nuovo monito per tutti gli abitanti di Panem.

3) OGNI RIVOLUZIONE NASCE DA UNA SCINTILLA

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 5

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 15

Infatti dopo la vittoria di Katniss e Peeta sono nati moti rivoluzionari in tutta Panem. La Mockingjay, la ghiandaia imitatrice simbolo della ragazza di fuoco, è diventata il simbolo della rivolta, il tutto in modo indipendente dalla volontà di Katniss. Le sacche di rivolta vengono costantemente bloccate dai Pacificatori, il corpo armato dello stato, ma continuano a bruciare in ogni angolo del paese. Snow vuole trovare una soluzione al problema.

4) SHOCK AL DISTRETTO 11

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 6

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 7

Katniss rimane a dir poco sconvolta da ciò che accade nella prima tappa del tour, nel Distretto 11, la casa della piccola Rue, la bambina che ha aiutato Katniss agli Hunger Games per poi morire vittima di una lancia nel petto. Un uomo alza semplicemente la mano facendo il ben noto simbolo, un modo silenzioso di protestare. La ritorsione sarà immediata e scioccante: l’uomo viene giustiziato sul sagrato, poco prima che i vincitori siano portati all’interno del palazzo. La scena è identica a quanto descritto nelle pagine del romanzo.

5) OBIETTIVO DISTRAZIONE

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 10

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 11

I due ragazzi rimangono sconvolti e terrorizzati dall’accaduto. Katniss chiede cosa può fare per calmare gli animi: lei non è pronta diventare il simbolo della Rivoluzione, e non lo vuole essere perché ciò è causa di troppe morti e metterebbe in pericolo i propri cari. Le viene consigliato di distrarre Capitol City e il popolo di Panem dando spettacolo: offrire gli amanti sventurati ora felici, trasformando la loro vittoria in un sogno per tutto. Una distrazione per evitare alla gente di pensare ai loro veri problemi. L’espediente però non funziona come sperato…

6) PIU’ DISTRETTO 12

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 17

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 18

Si vede che il budget della Lionsgate è raddoppiato dopo gli incassi stratosferici del primo film. Il Distretto 12 è ricreato con più cura, non solo nelle scenografie ma anche con fondali di green screen. Possiamo vedere interamente il distretto minerario, con i suoi pozzi e le sue gru, mentre nella prima pellicola il budget era esiguo e non lo aveva permesso.

7) GALE FRUSTATO A SANGUE

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 14

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 20

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 21

Una scena chiave del secondo romanzo è la fustigazione pubblica di Gale dopo uno sgarro al nuovo capo dei Pacificatori. Katniss rischierà lei stessa la vita per difendere il suo vero amore (vediamo anche un primo breve bacio nel trailer) mentre la piazza osserva attonita ed impaurita. Tra l’altro la ragazza stava progettando di scappare nei boschi con lui, ma l’atto fermerà il suo piano.

8) LA TRASFORMAZIONE DI PRIM

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 16

Mai hai salvato e mi devi dare una possibilità” dice Prim. “Sì, di vivere!” le risponde la sorella Katniss. “No, di fare qualcosa…” le risponde lei. Primrose non è più l’impaurita ragazzina estratta a sorte nella 74esima Edizione degli Hunger Games. È cresciuta in fretta, sta maturando ed è pronta ad essere parte attiva nel processo di rivoluzione. La linea narrativa di Prim sarà molto importante da qui alla fine della saga.

9) IL PARTY A CAPITOL CITY

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 12

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 13

Il Victory Tour si conclude a Capitol City, tra lo sfarzo dei palazzi e i costumi folli dei suoi abitanti. Sarà dato un fantastico party per Katniss e Peeta (in cui tra l’altro avviene una sequenza chiave che non possiamo rivelare), ma sarà anche l’inizio della loro nuova rovina.

10) IL PIANO DIABOLICO DI SNOW

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 23

Hunger Games - La Ragazza di Fuoco: screencaps dal teaser trailer - Foto 24

Snow nella parte finale del trailer dice che una nuova specie deve essere eradicata: i Vincitori. Il tutto a causa di Katniss, perché a causa sua possono sentirsi invincibili, qualcosa che Capitol City non si può permettere. La 75esima edizione degli Hunger Games, un’edizione giubilare che si tiene ogni 25 anni, sarà l’occasione perfetta per attuare il piano e distruggere non solo Katniss ma le speranze di tutta Panem.

Che ne pensate del trailer? Qual è il vostro momento preferito?

Nel cast ricordiamo Stanley Tucci (Caesar), Jena Malone (Johanna Mason), Philip Seymour Hoffman (Plutarch), Elizabeth Banks (Effie), Lenny Kravitz (Cinna), Woody Harrelson (Haymitch), Liam Hemsworth (Gale), Sam Claflin (Finnick Odair), Jeffrey Wright (Beetee) e Donald Sutherland nei panni del Presidente Snow!

– QUI il cast completo e la descrizione dei personaggi

– QUI 18 cose da sapere sul sequel

Hunger Games – La Ragazza di Fuoco uscirà in Italia in contemporanea con gli USA il 21 novembre 2013. QUI trovate la fanpage italiana su Facebook.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Book of Boba Fett svelerà cosa è successo al personaggio dopo L’impero colpisce ancora 13 Giugno 2021 - 10:00

La seconda stagione di The Mandalorian si è conclusa da un po’ di tempo, ormai, e ora si pensa a The Book of Boba Fett. Ecco i primi dettagli sulla serie.

Box Office Italia: The Conjuring – Per ordine del Diavolo di nuovo in testa di sabato 13 Giugno 2021 - 9:33

The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan, si dimostra il favorito del pubblico nel secondo sabato dalla sua uscita.

Prime clip in italiano per Spiral: L’eredità di Saw 13 Giugno 2021 - 9:00

Il 16 giugno Spiral: L’eredità di Saw, il nuovo capitolo della saga horror Saw lanciata nel 2004 da James Wan, arriverà nelle sale italiane. Nell’attesa possiamo dare un’occhiata alle prime clip.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.