L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Game of Thrones, il commento a And Now His Watch Is Ended

Game of Thrones, il commento a And Now His Watch Is Ended

Di emanuele.r

Attenzione, l’articolo contiene spoiler

And-Now-His-Watch-in-Ended-3x04-game-of-thrones-34266737-1024-576-640x360

La 2^ parte dell’episodio precedente aveva scosso le acque calme di questo inizio di 3^ stagione, ma giunto al 4° episodio Game of Thrones recupera le armi che l’hanno reso grande e sfodera una puntata di tutto rispetto che fa smuovere le rivolte che scuotono i vari regni e coinvolge a pieno lo spettatore.

Jamie Lannister, dopo aver perso la mano destra, cerca di ribellarsi agli uomini del Nord, ma non ha successo.  Ad Approdo del Re, Varys riceve una visita da Lord Tyrion, il quale cerca prove per vendicarsi della sorella Cersei, che ha cercato di ucciderlo durante la battaglia delle Acque Nere.  Al tempio di Baelor, Cersei e Olenna parlano del matrimonio tra Re Joffrey e Lady Margaery. Al rifugio di Craster, Samwell è preoccupato per il neonato di Gilly e le dice che potrebbe esserci una via d’uscita. Dopo aver salutato un confratello caduto in battaglia, i Guardiani della Notte hanno una discussione con Craster.  Bran sogna di vagare nel bosco e questa volta incontra sua madre Catelyn. Poco dopo si risveglia con accanto Jojen Reed. Theon Greyjoy viene ingannato e riportato nella prigione dal ragazzo che lo aveva aiutato. Thoros di Myr, con Arya e Gendry, raggiunge Beric Dondarrion, anch’egli un membro della Fratellanza Senza Vessilli. Dondarrion vuole fare giustizia riguardo i crimini del Mastino e propone uno scontro con Clegane. Ad Astapor, Daenerys giunge alla dimora di Kraznys mo Nakloz, con Jorah Mormont, Barristan Selmy e Missandei, per l’acquisto dell’esercito degli Immacolati. La donna dà a Kraznys il suo drago più grande e in cambio riceve la frusta simbolo del comando degli Immacolati.

game-of-thrones-3.04-and-now-his-watch-is-ended-final-shot

Scritto dagli showrunner Benioff e Weiss e diretto da Alex Graves, And Now His Watch Is Ended entra all’interno delle varie storyline mostrandone i lati cupi e raccontando le rivolte di vario tipo, esplicite o sotterranee, che li squassano e che ribaltano i rapporti di forza tra i personaggi.

Se i Lannister sono la famiglia Ewing di questo medioevo romanzesco, più interessati a complottare l’uno con l’altro (Tyrion contro Cersei, Cersei contro Tyrion e i Tyrell, i consiglieri l’uno contro l’altro, con Tywin al centro delle beghe) che a preservare il loro potere contro gli avversari, non sono pochi i venti che disturbano il normale andamento di regni e potere: Jaime ridotto a sperare di morire in mano agli uomini del Nord, Theon tradito non si sa bene per quale motivo, ma soprattutto due gruppi di “anarchici”, di senza re che lottano per la propria dignità piuttosto che per i vessilli di un sovrano. I Guardiani della notte che lasciati digiuni per giorni si ribellano a Craster e Mormont che li affamavano uccidendoli (e inducendo Samwell alla fuga con Gilly e il figlio) e la Fratellanza senza vessilli, che rivendicando la natura di disertori contro tutte le guerre e i padroni, condanna il mastino a morte per singolar tenzone, contro Dondarrion.

joff11

Grandioso finale dedicato a Daenerys che, dopo aver consegnato il drago con cui ha comprato gli 8000 soldati di Kraznys, si rivolta contro la ferocia del re e mostrando di conoscere la lingua del posto (e aver compreso quindi tutti gli insulti che ha ricevuto) ordina ai soldati di attaccare e al suo drago (Dracarys!) di bruciare vivo il tiranno. Con l’esercito reso libero e volontario (scena bellissima, scandita dalle lance a terra, degna dei migliori film epici, dalla splendida fotografia),  e i draghi liberi nel cielo, i Targaryen – che durante l’episodio sono stati irrisi dai Lannister – sono pronti a riprendersi ciò che spetta loro. Rombante conclusione di un episodio che sa ritrovare la suspense genuina degli intrighi politici e personali, che diffondere violenza e spettacolo, che sa avvincere con la trama e coi bellissimi dialoghi, da sempre fiore all’occhiello dello show. Che ora viaggia spedito verso il ritrovato trionfo.

Guardate il prossimo promo, commentate la recensione e restate con Screenweek.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

WandaVision: QUEL PERSONAGGIO alla fine del secondo episodio è [SPOILER]? 15 Gennaio 2021 - 19:04

Chi è il misterioso uomo che appare al termine del secondo ed ultimo episodio finora rilasciato di WandaVision? Ecco la nostra ipotesi!

For All Mankind: il trailer della stagione 2, dal 19 febbraio su Apple TV+ 15 Gennaio 2021 - 18:46

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione della serie For All Mankind, in arrivo il 19 febbraio sulla piattaforma di streaming.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.