L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – Scary Movie 5 balza in vetta alla classifica italiana di sabato

Di Leotruman

Scary Movie 5 Charlie Sheen Lindsay Lohan foto dal film 1

L’atteso sorpasso è arrivato. Nonostante siano lontani i fasti dei precedenti episodi (Scary Movie 3 incassò oltre 9 milioni di euro!), Scary Movie 5, il nuovo capitolo della saga demenziale famosa in tutto il mondo, questa volta con protagonista Ashley Tisdale e Heather Locklear, è riuscito a balzare in vetta alla classifica dopo due giornate passate al secondo posto. Poco meno di 700mila euro incassati, con una media molto elevata di 1900 euro per copia, per un totale di 991mila euro in tre giorni che potrebbe tranquillamente raddoppiare grazie agli incassi domenicali.

Continua a convincere Attacco al Potere – Olympus Has Fallen, l’action thriller diretto da Antoine Fuqua con Aaron Eckhart e Gerard Butler, ieri salito a quota 493mila euro (media di oltre 1600 euro), per un totale di 805mila euro in tre giorni. Terzo posto invece per e Oblivion, il kolossal fantascientifico diretto da Joseph Kosinski con protagonista Tom Cruise, che ieri ha raccolto 393mila euro in calo di circa il 40% rispetto alla scorsa settimana, per un totale di 2.65 milioni dopo dieci giorni nelle nostre sale. Ricordo che il film è uscito negli USA e la nuova stima di incasso parla di 38.5 milioni di dollari in tre giorni.

Bianca come il Latte, Rossa come il Sangue risale al quarto posto con 160mila euro, mentre Enrico Brignano e il suo Ci Vediamo Domani sono al quinto posto con 156mila (totale 1 milione). Non decolla Passione sinistra di Marco Ponti (Santa Maradona), con Valentina Lodovini e Alessandro Preziosi, fermo a 131mila euro nonostante i 250 schermi a disposizione (con 530 euro ha fatto registrare la media più bassa della top-ten). Nona posizione invece per Nella casa di François Ozon con 88mila euro (media oltre i 1200 euro!), ma anche  Treno di notte per Lisbona di Bille August con Jeremy Irons ha una media per copia oltre i 1000 euro (58mila euro ieri).

A domani mattina per la classifica completa!

Potete trovare altri dati su Cineguru. Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Army of the Dead: Zack Snyder ci svela i segreti del trailer [VIDEO] 9 Maggio 2021 - 11:00

Un video svela tutti i segreti dietro il trailer di Army of the Dead, il film che riporterà Zack Snyder tra gli zombie a 17 anni di distanza da L’alba dei morti viventi.

The Amusement Park: il trailer del film perduto di George Romero 9 Maggio 2021 - 10:00

Un'allegoria dell'invecchiamento definita dalla vedova del regista "il film più terrificante" da lui mai diretto

Dragon Ball Super: Un nuovo film nel 2022, il commento di Toriyama 9 Maggio 2021 - 9:46

Il nuovo film di Dragon Ball Super, annunciato nel 2019, arriverà nelle sale giapponesi nel 2022. Il messaggio di Akira Toriyama, ancora una volta coinvolto nella realizzazione del film

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.