L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Torna in vita l’adattamento cinematografico di Orgoglio e Pregiudizio e Zombie

Di Marlen Vazzoler

Per l’ennesima volta è stato riesumato dalla sua tomba, l’adattamento cinematografico del libro di Seth Grahame-Smith Orgoglio e Pregiudizio e Zombie. Ieri la Panorama Media ha annunciato che produrrà, finanzierà e gestirà le vendite all’estero del film, attualmente senza cast e senza regista, e che lo presenterà ai compratori stranieri durante il Cannes Film Market che si terrà in contemporanea al Festival di Cannes.
Per anni la Lionsgate ha cercato di realizzare questo film, quattro per l’esattezza, ed ogni volta che sembra che sia stato trovato il filmaker che riuscirà a mettere in moto la produzione – l’ultimo era Craig Gillespie – il regista di turno ha abbandonato la nave. Stesso discorso per l’attrice che dovrà interpretare la protagonista Lizzie Bennet. Se andrà avanti così la storia di questo film potrebbe essere usata per la realizzazione di un documentario. Come riuscirà Kimberly Fox a rendere di nuovo interessante il progetto, senza dei nomi d’alto profilo per la regia e la protagonista, è un mistero. Di certo non saranno d’aiuto, come possibili referenti, i film a cui ha collaborato Smith, Dark Shadows e La leggenda del cacciatore di vampiri.
C’è da tener conto che il romanzo originale della Austen è un evergreen, e continuamente vengono realizzate delle versioni alternative della storia che riescono ad ottenere successo in libreria, e considerando che il libro di Smith ha venduto 1 milione e 500mila copie solo in America, possiamo capire perché i produttori non vogliono abbandonare questo progetto.
La pellicola verrà presentata con la sceneggiatura originale di David O’ Russell, senza le modifiche apportate da Marti Noxon. Possiamo presumere che la nomination agli Oscar di O’ Russell per la miglior sceneggiatura originale per Il lato positivo, possa aver influito in questa scelta. Orgoglio e Pregiudizio e Zombie continuerà ad essere prodotto dalla Darko Entertainment, dalla Handsomecharlie Films di Natalie Portman e dalla produttrice Allison Shearmur. Sarà la volta buona? Lo scopriremo a maggio.

Fonte Collider

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

The Falcon and the Winter Soldier – Sam e Bucky sono “colleghi” nel nuovo spot 7 Marzo 2021 - 19:00

La strana coppia di The Falcon and the Winter Soldier cerca una definizione del proprio rapporto nel nuovo spot, ricco di scene inedite.t

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.