L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

La Blumhouse Productions dà il via libera al seguito di Sinister

Di Marlen Vazzoler

La Blumhouse Productions, la compagnia di produzione di Jason Blum responsabile del successo di film horror a bassissimo budget, come Paranormal Activity e Insidious, ha deciso di procedere con il seguito di un’altra delle sue proprietà, il film Sinister che racconta la storia di uno scrittore (Ethan Hawke) che scopre una scatola contenenti dei disturbanti filmini casalinghi, che lo risucchieranno in un incubo sovrannaturale con tutta la sua famiglia.
Il film, ancora inedito in Italia, è costato appena tre milioni di dollari, ed ha già incassato 77 milioni di dollari in tutto il mondo. I membri chiave dietro il successo di Sinister torneranno a lavorare anche nel seguito. È stato infatti confermato che gli sceneggiatori Scott Derrickson e C. Robert Cargill si occuperanno della stesura di Sinister 2. Inoltre sono già in corso le conversazioni per il regista del film, non sono stati fatti nomi al momento ma ci si chiede se Derrickson tornerà nuovamente dietro la macchina da presa.
Nonostante il cast e la trama del film non siano stati divulgati, considerando la struttura di Sinister possiamo fare alcune previsioni.

Attenzione spoiler:
Nel film scopriamo che i filmini scoperti dal protagonista mostrano la morte di diverse famiglie, uccise dai figli scomparsi che si trovano sotto l’influenza dell’antico demone pagano Bughuul, che usa le immagini come portali tra il suo mondo e quello dei mortali. I bambini scomparsi sono stati portati nel suo regno, e lì Bughuul si nutre delle loro anime.
Il seguito potrebbe ripetere la struttura di Sinister come è già accaduto nei seguiti di Pararmal Activity. Faremo dunque la conoscenza di una nuova famiglia che molto probabilmente andrà ad abitare a casa Oswalt, dove verranno scoperti nell’attico i filmini incriminati e il nuovo video, House Painting ’12. Infine assisteremo alla morte dei nuovi protagonisti per mano di uno dei propri figli controllato da Bughuul. Potremmo aspettarci il cameo dei bambini scomparsi, in particolare quello della piccola Ashley Oswalt.
Oppure gli sceneggiatori potrebbero spezzare la struttura del film originale, servendosi del vice sceriffo (James Ransone) e del professor Jonas (Vincent D’Onofrio).
Fine spoiler

Sinister, l’horror thriller interpretato da Ethan Hawke, Vincent Philip D’Onofrio, James Ransone e diretto da Scott Derrickson, il regista di The Exorcism of Emily Rose (pellicola di cui abbiamo parlato in questo post), uscirà nei cinema italiani il 14 marzo.

Fonte Deadline

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

NBC ordina il pilot della sitcom Jefferies con Betsy Brandt 25 Febbraio 2020 - 0:19

L'attrice è reduce dal successo dell'altra sitcom Life in Pieces, dove recita con Colin Hanks.

Malin Akerman sarà nella sitcom The three of Us 24 Febbraio 2020 - 23:43

CBS ha ordinato il pilot in cui reciterà anche Oliver Hudson.

Anche Chris Evans nel nuovo La piccola bottega degli orrori 24 Febbraio 2020 - 21:56

Anche Taron Egerton e Scarlett Johansson sono più che interessati al progetto.

7 cose che forse non sapevate su Lo strano mondo di Minù 18 Febbraio 2020 - 17:22

Storia e curiosità dell'anime della signora Minù: dalle origini norvegesi alle parentele con Macross e Bomb Jack (e L'allenatore nel pallone).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Relic Hunter 12 Febbraio 2020 - 17:53

Tia Carrere e Relic Hunter, un Tomb Raider per la TV in cui si girava il mondo (senza mai lasciare il Canada).

7 cose che forse non sapevate su The Mighty Hercules 11 Febbraio 2020 - 17:00

"Hercules, hero of song and story..." Il vecchio cartoon su Hercules: la sigla, gli anime, uno dei primi super-eroi animati della TV USA.