L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

J.J. Abrams spiega che al momento ha più domande che risposte per Star Wars: Episodio VII

Di Marlen Vazzoler

La ricerca del regista per Star Wars: Episodio VII, è stata lunga e sorprendente, visto che alla fine è stato scelto J.J. Abrams, uno dei registi che inizialmente aveva rifiutato l’incarico perché impegnato nella realizzazione di Star Trek: Into Darkness. In un’intervista con Empire Magazine, il regista ha raccontato perché ha cambiato idea.

“La mia prima reazione è stata che, mi trovo nel bel mezzo del lavoro sul film di Star Trek e non posso nemmeno considerarla. Ma poi con il passare del tempo e andando avanti con la lavorazione del film, siamo arrivati ad un punto in cui avevo fatto la maggior parte delle parti più pesanti. Così, quando ho incontrato Kathy Kennedy abbiamo iniziato a discutere ed io ero in grado di impegnarmi realmente nella conversazione. Sono poi andato da Katie, mia moglie e le ho detto ‘Ho appena avuto una conversazione molto interessante con Kathy’. Questo è stato l’inizio.
Devo dire che Steven [Spielberg] è stato molto incoraggiante per quanto riguarda Star Wars. È divertente perché ho parlato con lui ed ho scoperto che sapeva tutto quello che stava accadendo”.

Quando si è trattato di lavorare ai film di Star Trek, l’estraneità di Abrams nei confronti della franchise l’ha decisamente aiutato a rimanere obiettivo nella realizzazione dei film e a renderli appetibili anche a chi non è un fan della proprietà. Ma come approccerà Abrams, Episodio VII, visto che è un grande fan della franchise?

“Non so [quale sarà il mio approccio] perché siamo solo all’inizio. Quindi questa è una grande domanda a cui spero potrò dare una buona risposta, quando saprò qual’è la risposta. Ci sono un’infinita di altre domande in più rispetto alle risposte, in questo momento, ma per me non sono così dissimili. Anche se sono arrivato a queste [franchise] da luoghi molto diversi, in cui entrambe si incontrano in un luogo dove dici ‘Oh, questo è davvero entusiasmante’. Anche se non sono mai stato un fan di Star Trek, mi sentivo come se ci fosse una versione che mi avrebbe emozionato, e pensavo ‘È fantastico, sembra giusta, in realtà mi piacerebbe vederla’.
Come ci siamo arrivati, le scelte che abbiamo dovuto prendere, chi ci sarebbe stato – a tutte queste cose, sapevo che dovevamo dare una risposta, ma tutto si basava sulla base di un indescrivibile, gutturale passione per qualcosa che può essere possibile. È una sensazione simile a quella che ho con Star Wars. Sento che sono in grado di identificare una fame di quello che vorrei vedere ancora una volta, ovvero un posto incredibilmente entusiasmante per iniziare un progetto. I film, i mondi non potrebbero essere più diversi, ma la sensazione che ci sia qualcosa di sorprendente qui, è quello che li accomuna”.

Star Wars Episodio 7, sceneggiato dal Premio Oscar Michael Arndt (già autore di Little Miss Sunshine e Toy Story 3), dovrebbe uscire per il 2015.

Fonte Empire

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The First Lady: O-T Fagbenle sarà Barack Obama nella serie antologica Showtime 25 Febbraio 2021 - 21:30

L'attore britannico, visto in The Handmaid's Tale, è stato scritturato nel ruolo del 44° presidente USA

KIMI: Steven Soderbergh dirigerà Zoë Kravitz nel film HBO Max 25 Febbraio 2021 - 21:00

David Koepp ha scritto la sceneggiatura. Protagonista una agorafobica costretta a uscire di casa per indagare su un crimine

Mission Impossible 7: Christopher McQuarrie ci offre un nuovo sguardo a Tom Cruise 25 Febbraio 2021 - 20:45

La nuova immagine di Mission: Impossible 7 diffusa dal regista Christopher McQuarrie mostra – più o meno – il protagonista Tom Cruise intento a… Correre!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.