L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Iron Man 3 – Guy Pearce rivela alcuni dettagli sul passato del dottor Killian e il suo rapporto con Pepper Potts [SPOILER]

Di Marlen Vazzoler

La Marvel continua a servirci su un piatto d’argento nuovi spoiler su Iron Man 3, grazie a delle interviste in profondità condotte con i protagonisti del film, come Gwyneth Paltrow, e il capo dei Marvel Studios Kevin Feige. Questa volta l’attenzione è puntata su Aldrich Killian (Guy Pearce), lo scienziato creato da Warren Ellis e Ai Granov, co-inventore del virus Extremis assieme a Maya Hansen, nell’arco a fumetti Extremis pubblicato all’interno della testata di Iron Man.
Pearce ha fornito nuovi dettagli sul suo personaggio, facendo luce sul suo passato.

“Killian è un personaggio interessante, dato che è qualcuno che è venuto in questo mondo con una serie di disabilità fisiche. Non è mai stato in grado di accettare queste limitazioni e anche se ha trascorso la maggior parte della sua vita cercando di superarle in qualsiasi modo. La sua tenacia e la sua cieca determinazione nella lotta per una vita migliore, sono visti da alcuni come un comportamento irritante, e spesso viene percepito come una persona antipatica. Non accetta quello che gli è stato dato, e l’essere così intelligente, gli ha dato la spinta per cambiare e diventare una persona diversa.
Così lo troviamo all’inizio del film in un flashback e vediamo questo tipo per quello che è, ambizioso, quasi fastidioso. Prende delle opportunità per cercare di agganciare delle persone come Tony Stark. Così conosci questo personaggio molto ambizioso e più avanti nel film vedi che è cambiato, e Tony e le altre persone che lo hanno incontrato prima, pensano ‘Come è potuto succedere? Come ha fatto?’ Ma lui è un personaggio pericoloso. Vuole diventare onnipotente. È una sorta di forza motrice e Tony Stark si rende conto alla fine, di quello che è in grado di fare questo tipo”.

Feige ci aveva già anticipato che nell’Universo Cinematografico Marvel, Killian è il capo dell’organizzazione A.I.M., composta per lo più da scienziati. L’attore rivela che inizialmente Pepper lavorava per la A.I.M., e spiega come si viene a creare una sorta di triangolo amoroso tra lui, lei e Tony.

“Quando Killian ha iniziato l’organizzazione A.I.M., molti anni fa, Pepper era qualcuno che aveva assunto per lavorare lì. Ovviamente, fin dall’inizio aveva un’interesse per lei. È intelligente, è attraente, è una ragazza fantastica. Ma Killian era qualcuno a cui lei non si è mai interessata.
Quando incontriamo Killian nella fase iniziale del film, tutto in lui è poco attraente in alcuni livelli e lei lo ha sempre tenuto a distanza. Poi, anni dopo, quando lui va da lei per dei finanziamenti e coinvolgerla nuovamente, lei è completamente presa alla sprovvista da quanto è affascinante e da quanto è bello, in più il suo atteggiamento è cambiato. Quindi lei è un po’ presa da lui. Non sa bene cosa le stia accadendo e perché ha questa reazione verso di lui. E ovviamente, lei e Tony Stark hanno una relazione, quindi questo provoca una piccola frattura fra loro due”.

Questo cambiamento fisico in Killian, potrebbe essere stato provocato dal virus Extremis? Sembrerebbe di sì visto che è in grado di riprogrammare il corpo umano, attingendo direttamente al DNA umano. Grazie al merchandise del film sappiamo che una delle conseguenze di Extremis, è un’accentuata visibilità delle vene. Ecco cosa ha detto di Extremis, Pearce.

“Penso che [quello che non vedo l’ora di vedere nel film è] il modo in cui funziona Extremis attraverso i corpi delle persone. Spesso i tipi degli effetti visivi dicevano, ‘In questo momento, vediamo pulsare le vene sul tuo collo e vediamo che i tuoi occhi cominciano ad avere una sorta di bagliore arancione’. Così, hanno avuto una serie di idee su come farlo ed erano ovviamente molto entusiasti nel spingere al massimo e a fare delle cose che non hanno fatto prima”.

Da quanto ha rivelato Pearce, è evidente che la sua parte non è un mero cameo, ma un ruolo decisamente più succulento. Inoltre sembra che nel film sia stato fatto un mash-up tra il personaggio di Killian, quello di Mallen (l’uomo a cui era stato iniettato Extremis nel fumetto, ndr.) e addirittura quello di Maya Hansen.
Infine Pearce rivela che lui e Robert Downey Jr. hanno girato un combattimento in una piattaforma petrolifera.

“Non ho fatto molto allenamento. Generalmente sono sempre piuttosto in forma e in ogni caso, mi piace avere il controllo degli stunt che sto facendo. Nella sequenza di lotta tra Robert e io, stiamo saltando da una piattaforma petrolifera che si trova in mare. C’erano molti salti da piattaforme più alte a piattaforme più basse, ed è pericoloso, ma ci sono stati degli specialisti che facevano in modo che non ci ferissimo. C’era anche molto lavoro con i cavi dove dovevamo indossare delle imbracature. Avevo fatto un po’ di lavoro con i cavi in precedenza in altri film, ma è sempre necessario fare una sorta di corso di aggiornamento quando si inizia un altro film”.

Se ricordate i set dei lego presentati alla Toy Fair di Londra, possiamo concludere che il set 76006 Iron Man: Extremis Sea Port Battle è ambientato prima o dopo, la scena della piattaforma petrolifera.

QUI trovate i 10 misteri del full trailer.

QUI l’evento di celebrazione dei 50 anni di Iron Man al Cartoomics

Iron Man 3 uscirà in America il 3 maggio del 2013, mentre in Italia arriverà il 24 aprile 2013. Nel cast troviamo anche Guy PearceDon CheadleBen KingsleyRebecca HallJon FavreauAshley HamiltonJames Badge Dale e William Sadler. Per un recap di tutte le news del blog, cliccate qui. A questo link trovate invece la pagina Facebook ufficiale italiana del film.

Fonte Marvel

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: nella serie su Cassian Andor ci saranno anche Obi-Wan Kenobi e Ahsoka Tano? 6 Marzo 2021 - 20:00

Alcuni interessanti rumor sulla serie live-action di Star Wars dedicata a Cassian Andor, le cui riprese sono attualmente in corso, hanno cominciato a circolare nel web.

Il cast di Chucky: ecco chi sfiderà in TV la Bambola Assassina 6 Marzo 2021 - 19:00

La serie sequel de La bambola assassina, creata da Don Mancini, ha scelto i teenager protagonisti

Prank Encounters: tornano gli scherzi da brivido di Gaten Matarazzo, il trailer della Stagione 2 6 Marzo 2021 - 18:00

Netflix ha diffuso il trailer della seconda stagione di Prank Encounters – Scherzi da brivido, la serie candid camera che vede la partecipazione di Gaten Matarazzo, aka il Dustin di Stranger Things.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.