L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Into Darkness – Damon Lindelof spiega perché è importante non rivelare la vera identità del villain

Into Darkness – Damon Lindelof spiega perché è importante non rivelare la vera identità del villain

Di Marlen Vazzoler

Indirettamente Damon Lindelof ha confermato il dubbio di molti fan di Star Trek, per quanto riguarda il personaggio di John Harrison, quando parlando con Hero Complex ha spiegato perché è importante che non venga rivelata la vera identità del villain del film. Quindi John Harrison è effettivamente un alias, come avevamo sospettato… è dunque Khan? Questo non l’ha rivelato, ma ha spiegato perché è importante che la sua identità rimanga un segreto fino all’uscita della pellicola.

“Il pubblico ha bisogno di vivere la stessa esperienza che l’equipaggio sta vivendo. Sei Kirk, sei Spock, sei McCoy, quindi se non sanno chi sarà il cattivo nel film, allora non dovreste saperlo. Non è solo per mantenere il segreto per il bene della segretezza. Ma il dare delle informazioni al pubblico che i personaggi non hanno.
Mi sento come se fossi costantemente pianificando una festa a sorpresa – invece di essere semplicemente per una persona nella mia vita, è per tutte queste persone. Sto lavorando a una serie di progetti diversi, e devo mantenere dei segreti su un progetto anche con le persone con cui sto lavorando su un altro progetto. Mi chiedono ‘Allora, seriamente, chi interpreta Benedict?’ Ed io, ‘Vuoi davvero saperlo?’ E loro rispondono, ‘No, no, no, non voglio’.
Sanno che se lo dico a loro, per cinque secondi vivrebbero un impeto di euforia seguito da quattro mesi in cui sono completamente e totalmente depressi perché non possono dirlo a nessun altro e che quando verrà rivelato nel film, per loro è già stato spoilerato. Ecco perché si chiamano spoiler, e non vengono definiti dei ‘miti’”.

Parlando del film, Lindelof spiega che a differenza di Star Trek, in Into Darkness viene approfondito come i personaggi diventano una famiglia.

“Il titolo del film non si riferisce solamente alla missione dell’Enterprise ma anche a quello che accade quando ci si conosce un po’ di più e agli ostacoli che si devono superare per diventare veramente una famiglia”.

– QUI trovate l’analisi del primo trailer, con i dettagli dei personaggi.

Qui potete vedere l’ultima featurette del film, sottotitolata in italiano.

Into Darkness: Star Trek uscirà nei cinema italiani il 13 giugno 2013. Per rimanere aggiornati sul film seguite le nostre news dal blog. Vi ricordiamo inoltre che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonte LATimes

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gore Verbinski dirigerà Sandkings per Netflix, tratto da George R.R. Martin 3 Marzo 2021 - 13:45

Gore Verbinski ha rivelato che dirigerà Sandkings, film tratto da un racconto di George R.R. Martin, adattato da Dennis Kelly (Utopia).

Il trailer di Voyagers: fantascienza psichedelica dal regista di Divergent 3 Marzo 2021 - 12:39

Neil Burger dirige Tye Sheridan, Fionn Whitehead, Lily-Rose Depp e Colin Farrell in un viaggio sci-fi verso un pianeta lontano

È morto Jahmil French, la star di Degrassi e Soundtrack aveva 28 anni 3 Marzo 2021 - 11:51

Jahmil French, attore canadese visto in Degrassi: The Next Generation e Soundtrack, è morto. Aveva 28 anni.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.