L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Game of Thrones – Nella terza stagione i draghi di Daenerys saranno delle armi di distruzione di massa

Di Marlen Vazzoler

Mancano ancora due settimane all’inizio della terza stagione di Game of Thrones, e come era già accaduto nella stagioni precedenti, anche in questi nuovi episodi verranno inserite diverse modifiche che distanzieranno questa versione dai libri originali scritti da George R.R. Martin.
L’autore ha spiegato che alcune piccole scelte degli showrunner, risalenti alla prima stagione, verranno ingigantite in quelle successive:

“Penso che sia un processo che è destinato a continuare, e in alcuni casi fa parte della natura del processo. Voglio dire, quando fai… Tutto è legato a tutto il resto. Quindi, se si apporta una piccola modifica nella stagione uno, potrebbe portare a un cambiamento davvero grande nella stagione quattro, perché una cosa che doveva succedere non è accaduta e un tipo che doveva mai apparire ed era semplicemente una frase nel libro, ora è in questa stagione e non sai come incastrarlo. Così, tutto viene ingrandito edevi avere a che fare con queste conseguenze”.

Incongruenze a parte, una delle prime differenze che i fan noteranno in questa stagione è che i draghi di Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) non sono più quelle piccole creaturine che si poggiavano sulle spalle della loro padrona, adesso sono diventati delle vere e proprie armi di distruzioni di massa. Lo showrunner David Benioff ha spiegato che per Daenerys, i draghi sono ancora delle creaturine adorabili.

“Questo è un momento interessante per i draghi. Quando sono nati erano adorabili. La scorsa stagione erano ancora un po’ carini. Ma ora si stanno trasformando in veri e propri draghi volanti. Una delle cose interessanti dei libri, e si spera anche dello show, è che le armi di distruzione di massa in questo mondo sono degli esseri viventi. E man mano che invecchiano, presentano dei problemi”.

Ha aggiunto il collega Dan Weiss:

“Sono ancora carini per Daenerys. Sono i suoi bambini. Ma i suoi bambini possono bruciare una casa in pochi minuti e stanno diventando sempre più terrificante per tutti quelli che si trovano intorno a lei. Ad un certo punto dovrà fare i conti con il fatto che i suoi bambini sono cresciuti”.

Vi lasciamo con dei nuovi ritratti di Jon Snow (Kit Harington), Daenerys (Clarke), Robb Stark (Richard Madden) e Ygritte (Rose Leslie), pubblicati nell’ultimo numero di EW, e a questa simpaticissima intro per lo show, realizzata dall’utente hunterlsanders di YouTube, stile 1995.

Game of Thrones tornerà sugli schermi televisi il 31 marzo.

Fonti EW, omnivoracious, hunterlsanders

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix: Tutte le novità di Marzo 2021 28 Febbraio 2021 - 20:00

Moltissimi contenuti si aggiungono al catalogo di Netflix a partire dal mese di Marzo, fra cui spicca un elenco di pellicole più lungo del solito: ecco tutte le novità in arrivo!

Gomorra: ecco le prime immagini della stagione 5 28 Febbraio 2021 - 19:00

Salvatore Esposito ci offre un assaggio della quinta stagione di Gomorra, che come sappiamo sarà anche l’ultima.

Superman & Lois – Una featurette dedicata al ritorno a Smallville 28 Febbraio 2021 - 18:00

La nuova featurette di Superman & Lois è dedicata a Smallville, la città in cui Clark è cresciuto, dove lui e famiglia si trasferiscono all'inizio della serie.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.