L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Esordio da 45 milioni di dollari per I Croods negli USA

Di Leotruman

I Croods immagine dal film 12

In Italia come negli USA è  I Croods, il nuovo cartoon targato DreamWorks Animation, a dominare le classifiche. In patria la pellicola ha esordito con 11 milioni per poi esplodere nella giornata del sabato: la stima di incasso parla di 44.7 milioni di dollari, con una media per copia di 11mila dollari. Cinemascore A e passaparola estremamente positivo per il cartoon con le voci di Emma Stone e Nicolas Cage, anche se la critica oltreoceano a sorpresa non l’ha promosso come quella nostrana. Come esordio ricorda quello di Dragon Trainer nel 2010 (43 milioni), che poi chiuse oltre quota 200 milioni dopo una corsa e una tenuta spaventosa. Che cifra raggiungerà I Croods? Si capirà qualcosa di più grazie al weekend pasquale. Nel mondo è uscito in 16 mercati (di cui solo 5 maggiori) e già raccolto 108 milioni.

Due film in arrivo sulla Casa Bianca sotto assedio, e si pensava che Attacco al Potere – Olympus Has Fallen, l’action thriller diretto da Antoine Fuqua non avesse grandi chances di successo. Invece il pubblico americano ha premiato all’uscita la pellicola con Aaron Eckhart e Gerard Butler: 30.5 milioni di dollari incassati (media di quasi 10mila dollari), e Cinemascore A-. Costato 70 milioni, il film sembra essere sulla strada per trasformarsi in un discreto successo.

Perde il 47% degli incassi, ma Il Grande e Potente Oz, la pellicola fantasy in 3D diretta da Sam Raimi, aggiunge negli ultimi giorni altri 22 milioni di dollari, che portano il suo totale a ben 177.5 milioni (ben 356 milioni a livello globale). Non sarà Alice in Wonderland, ma la pellicola della Walt Disney chiuderà ben oltre i 200 milioni in patria, e i 500 milioni in tutto il mondo. Continua ad incassare anche The Call, il thriller diretto da Brad Anderson con Halle Berry, che dopo un esordio convincente ha raccolto altri 8.7 milioni di dollari, per un totale di quasi 31 milioni in 10 giorni (ne è costati 37).

La delusione del weekend è senza dubbio Admission, film diretto da Paul Weitz (il regista di Vi presento i nostriAbout a BoyAmerican Pie) che vede Tina Fey e Paul Rudd protagonisti. Nonostante l’amore del pubblico americano per i due comici, solo 6.4 milioni incassati dalla commedia (Cinemascore B-). Dopo l’esordio da record in tre cinema, la media per sala di Spring Breakers è drasticamente crollata con l’espansione in oltre 1100 cinema: 5 milioni di dollari incassati, che tuttavia sono già superiori al budget della pellicola (dichiarati solo 4 milioni).

The Incredible Burt Wonderstone con Jim Carrey arriva a quota 17 milioni, mentre Il Cacciatore di Giganti sfiora i 60 milioni totali. Ottimi totali invece per Io Sono Tu e Il Lato Positivo, entrambi a 127 milioni di dollari.

Cosa succederà il prossimo weekend con G.I.Joe La Vendetta e The Host?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

Fonte dei dati: Deadline, Boxoffice.com

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gli Eterni, i Celestiali, Kro e l’Uni-Mente nei nuovi artwork 8 Marzo 2021 - 8:45

Il merchandising de Gli Eterni ci permette di vedere i Celestiali, il Deviante Kro e la squadra stessa, che si unisce per formare l'Uni-Mente.

WandaVision: la storia del Darkhold nel Marvel Cinematic Universe 7 Marzo 2021 - 20:00

Il Darkhold comparso in WandaVision non è affatto alla sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe: ecco la sua storia all'interno dell'universo unito!

Nomadland – Uscita a rischio in Cina? 7 Marzo 2021 - 19:24

Chloe Zhao è stata al centro di una polemica di stampo nazionalista in Cina che ha portato a una censura legata al film Nomadland. La pellicola potrebbe rischiare l'uscita nelle sale cinesi

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.