Condividi su

01 marzo 2013 • 10:03 • Scritto da Leotruman

Box Office – Buon esordio per Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores

Il Principe Abusivo continua a dominare la classifica italiana, ma Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores convince in seconda posizione con un buon incasso e media, così come Upside Down. Lontana la commedia Tutti contro Tutti, mentre Argo di Ben Affleck è tornato in sala dopo il trionfo agli Oscar.
Post Image
6

Educazione siberiana John Malkovich Gabriele Salvatores foto dal set 1

Educazione Siberiana, la nuova pellicola diretta Gabriele Salvatores e tratta dal bestseller di Nicolai Lilin, è sbarcato ieri nelle sale italiane e l’esordio al botteghino è convincente. Sono 142mila gli euro raccolti ieri nelle 33o sale monitorate, con una media di circa 430 euro per copia. Per fare un confronto la scorsa settimana Gangster Squad e Anna Karenina avevano esordito con circa 63-55mila euro, quindi il dramma con John Malkovich diretto dal nostro premio Oscar dovrebbe raggiungere almeno il milione e mezzo nel weekend. In prima posizione troviamo ancora il ciclone Il Principe Abusivo di e con Alessandro Sianiieri a quota 218mila euro, in calo del 39% rispetto ad una settimana fa, per un totale di 10.2 milioni di euro. Dovrebbe mantenere la prima posizione anche a fine weekend.

Tra le altre nuove uscite, come previsto la più interessante è  Upside Down, il Romeo e Giulietta ai tempi di Inception con Kirsten Dunst e Jim Sturgess. Ieri ha raccolto 72mila euro in poco meno di 200 sale monitorate, con la terza media per sala della top-ten (370 euro). Anna Karenina, il film diretto da Joe Wright con Keira Knightley, cresce rispetto ad una settimana fa del 14% e raccoglie altri 66mila euro (totale 1.15 milioni di euro). Segue Non aprite quella porta 3D di John Luessenhop, con 64mila euro (media 320 euro) e Gangster Squad con 37mila euro (-42% rispetto allo scorso giovedì).

Buon riscontro per Argo di Ben Affleck, vincitore di 3 Oscar tra cui Miglior Film, che a novembre incassò circa 3 milioni di euro ed è tornato da ieri in 130 schermi. Nelle 89 sale monitorate ieri ha raccolto 27mila euro con una media superiore ai 300 euro. Niente da fare per Rolando Ravello e la sua commedia Tutti contro tutti con Marco Giallini e Kasia Smutniak: per ora l’incasso è fermo a 26mila euro, ma potrebbe crescere nel weekend.

Chi vincerà la sfida al botteghino nel weekend? Partecipate entro alle ore 15 nostra Box Office Cup!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi nei prossimi, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup!

 

Condividi su

6 commenti a “Box Office – Buon esordio per Educazione Siberiana di Gabriele Salvatores

  1. Quindi Anna Karenina ha fatto meglio di una settimana fa?

    Mi sembrano, in generale, degli ottimi dati per un fine settimana che veniva presentato come interlocutorio e privo di sorprese.
    Mi dispiace per Tutti contro tutti, speravo partisse meglio..

  2. Partenza più che discreta per Educazione siberiana, riconfermato il dominio di Siani che potrebbe vincere per il 3° weekend di seguito (e nel frattempo diventa il maggior incasso per un film italiano in questa non esaltante stagione per i film italiani), a meno che Salvatores non lo superi alla fine.
    Contento per Argo, che finalmente supererà i 3 milioni di euro, anche se ne avrebbe meritati almeno il doppio (specie ora che il termine “film da Oscar” gli calza a pennello oggettivamente parlando).

  3. Da segnalare anche Lincoln, che ha superato nella giornata di ieri il milione di spettatori in Italia, cosa riuscita in questo 2013 solo a Django,Il principe abusivo e La migliore offerta.

  4. Io ancora non riesco a credere di vivere in un paese dove la politica ed il cinema si lasciano dominare da principi abusivi.
    Vendo passaporto, no perditempo.

  5. Ciao a tutti ! 😉
    Sinceramente mi auguro che alla fine del week-end si piazzerà al 1° posto Educazione Siberiana. Non mi va più di vedere Il principe abusivo al 1° posto :/ E poi tra 2°-5° posto mi piacerebbe continuare a vedere Anna Karenina e l’inserimento di Upside Down. Infine tra l’8°-10° posto magari uno tra Argo, Django o Lincoln. Vedere il 1° film nominato sarebbe la notizia più lieta anche se il fatto che è già disponibile in DVD o Blu-ray rende più difficile che accadrà questo rientro nella Top 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *