L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Skyfall – Naomie Harris parla del personaggio di Moneypenny

Di Marlen Vazzoler

In Casino Royale il protagonista assoluto del film è stato James Bond, Neal Purvis e Robert Wade, hanno tolto tutti gli elementi famigliari della franchise, che hanno poi re-introdotto in Skyfall. Durante il viaggio sul treno di Skyfall da Londra a Edinburgo, per la promozione dell’uscita in DVD e Bu-ray del 23° film di Bond, Wade ha spiegato a IGN perché era giunta l’ora di reinserire nel film anche il personaggio di Moneypenny, interpretato da Naomie Harris.

“Volevamo riportare indietro Moneypenny. E abbiamo pensato che fosse giunto il momento perché l’ultimo film era un po’ triste e spietato. Quello che ci piace di Q e Moneypenny… è che non li abbiamo messi deliberatamente in Casino Royale perché volevamo sbarazzarsi di tutti gli elementi familiari e concentrarci su Bond. Ma ora che la storia era stata raccontata, era giunta l’ora di dare al pubblico un po’ di divertimento. E Daniel [Craig] voleva più divertentimento e più allegria. Meno severità”.

Il ritorno alle radici di Bond, richiedeva per la Harris, l’inserimento di tutti quei vecchi elementi e dello humour che hanno caratterizzato il film di Mendes.

“[È stato il momento giusto per riportare indietro il personaggio] perché Skyfall stava tornando alle radici di Ian Fleming. E Moneypenny ha una parte molto importante in tutto questo. Quindi era tutto basato sul portare indietro questi vecchi elementi. L’avere più umorismo. Riportare indietro il classico cattivo di Bond. E poi rinnovarli. Renderli moderni e dargli un tocco di modernità”.

Solo ora la Harris può parlare liberamente del suo personaggio, visto che le era stato vietato di rivelare che Eve era la signorina Moneypenny, anche durante la promozione di Skyfall, tenutasi lo scorso novembre. Per interpretare questo ruolo l’attrice ha confessato di aver ignorato le precedenti incarnazioni del personaggio.

“Mi hanno detto che una delle cose che volevano e una delle ragioni per cui ero stata scelta, era quella di portare una boccata d’aria fresca col personaggio. Volevano qualcosa di molto moderno, fresco e originale. E così ho pensato che se avessi guardato le versioni precedenti, avrebbero influenzato il modo in cui l’avrei interpretata, e non volevo farlo. Ma sono anche cresciuta guardando i film di Bond, e quindi non ho davvero avuto il bisogno di tornare indietro e guardarli. Erano ancora radicati nella mia mente”.

La Harris non può ancora confermare se il suo sarà un personaggio ricorrente nella franchise, ma parlando di quello che potrebbe essere il futuro di Eve in Bond 24, l’attrice ha dichiarato:

“Beh, è finita dietro una scrivania, quindi penso che sarà la cosa più naturale da esplorare per un po’. Ma poi magari tornerà in campo per fare ammenda, perché ha combinato un gran bel casino. Sarebbe bello far vedere che è capace, perché è un agente operativo capace. Ha dovuto sparare quel colpo in circostanze molto difficili. E a tutti piace ricordare l’argomento e prenderla in giro per questo”.

In queste settimane si vocifera un possibile ritorno alla franchise di Sam Mendes, come regista del prossimo film. La Harris amerebbe un ritorno del regista, visto che è riuscito a portare una boccata d’aria fresca alla serie.

“È un fan dei film prima di tutto. Così ha voluto de-costruirli, ma in un modo incredibilmente sensibile. Voleva tornare alle radici di Bond, e assicurarsi che avesse quei classici elementi, e trasformarli in qualcosa di più di una semplice caratteristica, dandogli un tocco di modernità. Mi piace il fatto che sia stato rispettoso di Ian Fleming e rispettosa del fatto che Bond dovesse rispettare i tempi. Ed essere moderno. È stato in grado di farlo, sembra facile ma non lo è. È come camminare su una corda tesa molto sottile”.

Come evolverà il personaggio di Moneypenny nei prossimi film? Dovremmo aspettare ancora un bel po’ prima di scoprirlo. Ricordiamo nel frattempo che da oggi Skyfall è disponibile in edizione DVD e Blu-ray.

Fonti IGN, IGN

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Castlevania – Prime immagini della stagione 4 28 Novembre 2020 - 19:38

Trevor Belmont e Sypha Benades raffigurati nelle prime immagini della quarta stagione della serie animata Castlevania, prossimamente su Netflix

Soul – La nuova featurette celebra l’idea di comunità 28 Novembre 2020 - 18:00

La nuova featurette di Soul - da Natale su Disney+ - contiene svariate scene inedite, e celebra l'importanza della comunità in cui Joe è cresciuto.

Hawkeye – Le riprese dalla prossima settimana a New York 28 Novembre 2020 - 17:00

A Brooklyn sono apparsi dei cartelli che annunciano l'inizio delle riprese in esterni di Hawkeye a partire da mercoledì 2 dicembre.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.