L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Seth MacFarlane annuncia che non condurrà mai più gli Oscar

Seth MacFarlane annuncia che non condurrà mai più gli Oscar

Di Marlen Vazzoler

La conduzione di Set MacFarlane è stata un successo per la ABC, la trasmissione è stata vista da più di 40 milioni di telespettatori, il miglior risultato ottenuto dall’emittente negli ultimi tre anni. Come ‘d’obbligo’ è stato chiesto al presentatore dell’ottantacinquesima notte degli Oscar, se sarebbe tornato anche per la prossima edizione, come era già accaduto con alcuni dei passati presentatori, ad esempio Billy Crystal, Johnny Carson e Bob Hope, ma MacFarlane ha risposto ai fan su Twitter, che questa è stata un esperienza non vuole assolutamente ripetere.

Non si può negare che la conduzione di MacFarlane ha diviso gli spettatori, ma il creatore dei Griffin non ha deviato molto dal suo solito umorismo, anzi possiamo dire che è stato un po’ più cauto del solito. Fatto sta che le sue battute sul nudo femminile, la violenza domestica e gli ebrei a Hollywood dato vita a diverse critiche. MacFalarne non ha commentato quanto rimarcato dalla stampa e si è limitato a comparare la sua esperienza agli Oscar al Kobayashi Maru test di Star Trek, la simulazione di addestramento usata all’Accademia della Flotta Stellare, mostrata in L’ira di Khan e Star Trek, in cui non c’è possibilità di vittoria.

Considerati gli innumerevoli progetti a cui sta lavorando, possiamo capire questa decisione. Creatore di tre serie animate: I Griffin, lo spin-off The Cleveland Show, e American Dad!, MacFarlane sta preparando la commedia A Million Ways to Die in the West con Charlize Theron e Ted 2, dove tornerà a lavorare con Mark Wahlberg.

Per quanto riguarda gli Oscar del 2014, MacFarlane ha già indicato come possibili sostitute alla conduzione Tina Fey e Amy Poehler, le presentatrice dell’edizione di quest’anno dei Golden Globe. Ma considerando che per assumere questo ruolo è necessario bloccare la propria carriera per diversi mesi, pare che questa combinazione sarà poco probabile. Un altro nome che sta circolando in rete è quello di Neil Patrick Harris, conduttore delle ultime tre edizioni dei Tony Awards.
E voi chi vorreste al posto di MacFarlane?

Fonti LATimes, Seth MacFarlane

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il film di Ron Howard sul salvataggio dei calciatori thailandesi si girerà in Australia 27 Novembre 2020 - 21:30

Thirteen Lives verrà girato nel Queensland, che farà da controfigura alla Thailandia

The Mandalorian: Jeans Guy è stato cancellato dall’episodio 4 27 Novembre 2020 - 20:45

Il blooper è stato sistemato, ma il mondo è un posto migliore o peggiore senza Jeans Guy?

I Croods 2 incassa $4.6 milioni in 2 giorni, apre in Cina con $3milioni 27 Novembre 2020 - 20:26

I Croods 2 – Una Nuova Era registra la terza miglior apertura in Cina, per un film Hollywoodiano nel 2020. Negli USA il film incassa $4.6M nei primi due giorni

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?