L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Grande e Potente Oz – ScreenWeek intervista Mila Kunis, la strega Theodora!

Di Leotruman

Tra sette giorni esatti uscirà nelle sale italiane Il Grande e Potente Ozkolossal fantasy diretto da Sam Raimi (Spider-Man) che proverà ulteriormente ad approfondire le dinamiche del Il meraviglioso mago di Oz creato dallo scrittore L. Frank Baum e raccontato in un ciclo di 14 romanzi per ragazzi.

Mai si era raccontato delle origini e dell’arrivo del Mago (interpretato da James Franco), e la pellicola ci aiuterà a capire cosa è successo prima dell’arrivo di Dorothy. Tre streghe accompagneranno il mago nel suo viaggio: Evanora (Rachel Weisz), Glinda (Michelle Williams) e Theodora, interpretata dall’attrice Mila Kunisconosciuta in tutto il mondo dopo il successo de Il Cigno Nero e Ted.

ScreenWeek.it ha il piacere di proporvi alcune videointerviste ai protagonisti della pellicola, ed iniziamo oggi proprio da Mila Kunis. L’attrice ci parla della sua Theodora, la strega buona a cui viene spezzato il cuore ed è protagonista di un importante arco narrativo ne Il Grande e Potente Oz. Un personaggio chiave proprio come quello del Mago, che la Kunis ha raccontato nel dettaglio alla nostra inviata negli States, la giornalista Valentina Martelli. Ecco il video!

QUESTO LINK potete trovare un nostro speciale su tutti i protagonisti del film.

QUI una clip tratta dal film proprio con Theodora e la sorella Evanora.

Quando Oscar Diggs (James Franco), il mago di un piccolo circo con un’etica dubbia, fugge dal polveroso Kansas per approdare nel favoloso mondo di Oz pensa di aver fatto bingo. Fama e fortuna sono a portata di mano, almeno finché non incontra tre streghe, Theodora (Mila Kunis), Evanora (Rachel Weisz) e Glinda (Michelle Williams), che non sono affatto convinte che lui sia il grande mago che tutti pensano. Nonostante sia riluttante, Diggs viene coinvolto nei problemi del mondo di Oz e dei suoi abitanti e dovrà scoprire chi è buono e chi è cattivo prima che sia troppo tardi. Usando le sue arti per creare illusioni e magia, con un pizzico di ingenuità, Oscar trasformerà se stesso nel grande e potente mago di Oz, oltre che in un uomo migliore.

Un nuovo trailer dovrebbe arrivare a breve. Ricordiamo che Il Grande e Potente Oz sbarcherà nelle nostre sale il 7 marzo 2013. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Il Grande e Potente Oz  Mila Kunis James Franco Foto Dal Film 02

Fonte: ScreenWeek

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box-Office USA: Il Re Leone raccoglie 23 milioni di dollari con le anteprime di giovedì 19 Luglio 2019 - 20:22

Il Re Leone ha incassato ben 23 milioni di dollari con le anteprima di giovedì sera

Stillwater: Matt Damon per il regista di Spotlight 19 Luglio 2019 - 20:00

Matt Damon sarà un operaio americano in viaggio in Francia per scagionare la figlia da un'accusa di omicidio

Mattia Torre è morto, addio allo sceneggiatore di Boris 19 Luglio 2019 - 19:49

È morto a 47 anni, dopo una lunga malattia, Mattia Torre, scrittore, autore tv e di fiction, ma anche sceneggiatore e regista.

Giochi stellari – The Last Starfighter (FantaDoc) 18 Luglio 2019 - 16:23

Congratulazioni, Starfighter! Sei stato reclutato dalla Lega Stellare per leggere questo articolo sulla storia del film, nato... come seguito spirituale de La spada nella roccia? Eh?!

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Party of Five (Cinque in famiglia) 17 Luglio 2019 - 16:19

Le mille sfighe di Party of Five, la serie nata come surrogato di Beverly Hills 90210 e trasformatasi nel "miglior show che non avete visto".

7 cose che forse non sapevate su Gigi la Trottola 16 Luglio 2019 - 15:58

Le esilaranti avventure del campionissimo sotto il metro nato perché hanno imposto al suo autore di inventarsi una storia comica sul basket. I crossover con Star Wars, l'Uomo Tigre e tutto il resto, e la storia di... Ciccio Terremoto?