L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il Grande e Potente Oz – “I’m not Wicked!” urla Theodora nella seconda clip!

Di Leotruman

Wicked è il titolo del musical di successo vincitore di 3 Tony Awards e basato su romanzo Strega: Cronache dal Regno di Oz, una rivisitazione de Il meraviglioso mago di Oz di L. Frank Baum già trasposto nell’adattamento cinematografico del 1939.

La Malvagia Strega dell’Ovest, quella di colore verde, è uno dei personaggi più noti ed affascinanti della storia del cinema e Il Grande e Potente Ozkolossal fantasy diretto da Sam Raimi (Spider-Man) proverà ulteriormente ad approfondire le dinamiche del mondo di Oz, l’arrivo del Mago (interpretato da James Franco) e la trasformazione di una strega nella perfida fattucchiera.

Quello che non è ancora stato rivelato ufficialmente è quale delle tre streghe diventerà “Wicked”, malvagia: Evanora (Rachel Weisz), Glinda (Michelle Williams) o Theodora (Mila Kunis)! Vari indizi sono stati sparsi, e nella seconda clip del film vediamo proprio Theodora a perdere il controllo urlando alla sorella “Non sono malvagia!” tentando di giustificarsi. Ecco la scena trasmessa durante l’intervista a Rachel Weisz al Jimmy Kimmel Show:

Il fatto che proprio questa scena da 30 secondi sia stata rivelata costituisce un vero e proprio spoiler diffuso dalla Disney, o invece dobbiamo ipotizzare che Sam Raimi ed il suo team hanno preparato qualche sorprendente twist narrativo?

QUESTO LINK potete trovare un nostro speciale su tutti i protagonisti del film.

Quando Oscar Diggs (James Franco), il mago di un piccolo circo con un’etica dubbia, fugge dal polveroso Kansas per approdare nel favoloso mondo di Oz pensa di aver fatto bingo. Fama e fortuna sono a portata di mano, almeno finché non incontra tre streghe, Theodora (Mila Kunis), Evanora (Rachel Weisz) e Glinda (Michelle Williams), che non sono affatto convinte che lui sia il grande mago che tutti pensano. Nonostante sia riluttante, Diggs viene coinvolto nei problemi del mondo di Oz e dei suoi abitanti e dovrà scoprire chi è buono e chi è cattivo prima che sia troppo tardi. Usando le sue arti per creare illusioni e magia, con un pizzico di ingenuità, Oscar trasformerà se stesso nel grande e potente mago di Oz, oltre che in un uomo migliore.

Un nuovo trailer dovrebbe arrivare a breve. Ricordiamo che Il Grande e Potente Oz sbarcherà nelle nostre sale il 7 marzo 2013. Per maggiori informazioni potete consultare le nostre News dal Blog. Vi ricordiamo che qui trovate la pagina facebook italiana del film.

Fonte: CBM

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Castlevania – Prime immagini della stagione 4 28 Novembre 2020 - 19:38

Trevor Belmont e Sypha Benades raffigurati nelle prime immagini della quarta stagione della serie animata Castlevania, prossimamente su Netflix

Soul – La nuova featurette celebra l’idea di comunità 28 Novembre 2020 - 18:00

La nuova featurette di Soul - da Natale su Disney+ - contiene svariate scene inedite, e celebra l'importanza della comunità in cui Joe è cresciuto.

Hawkeye – Le riprese dalla prossima settimana a New York 28 Novembre 2020 - 17:00

A Brooklyn sono apparsi dei cartelli che annunciano l'inizio delle riprese in esterni di Hawkeye a partire da mercoledì 2 dicembre.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.